Armstrong sta davvero pensando al ritiro

| 31/03/2005 | 00:00
Martedì lo aveva anticipato ai cronisti francesi, ieri lo ha confermato anche a Pier Bergonzi, prima firma ciclistica de La Gazzetta dello Sport e suo amico da sempre: Lance Armstrong sta meditando il ritiro ed è probabile che annunci questa sua decisione il prossimo 18 aprile, in Georgia, data per la quale ha convocato una conferenza stampa. Il progetto del texano sarebbe quello di disputare il Tour de France inseguendo il settimo successo consecutivo e poi chiudere la sua carriera, tornando così negli States per vivere una vita più tranquilla rispetto a quella attuale e soprattutto seguire la crescita dei suoi tre figli. «Ancora quattro mesi e poi chiudo...»: è questa la frase che Lance ha confidato ieri a Bergonzi e che non lascia molti dubbi circa le sue intenzioni. Armstrong è in Europa dal 4 marzo, antivigilia della Parigi-Nizza, sua prima gara di stagione, nella quale si è ritirato dopo sole tre tappe e soprattutto dopo il prologo più deludente di tutta la sua vita (140°). da allora il texano è volato in Spagna, nella regione di Gerona, dove possiede una casa e dove tutta la Discovery Channel ha la sua base operativa, ed ha iniziato a concentrarsi sugli allenamenti e sulla bicicletta, metodico e preciso come solo lui sa essere. Ma i figli sono lontani, Sheryl Crow non sempre riesce ad essere accanto a lui ed il cowboy non fa nulla per nascondere il suo lato umano. Così è nata l'idea del ritiro. Ieri, poi, Armstrong è stato a Lucca per una deposizione spontanea raccolta dal magistrato Giuseppe Quattrocchi, che ha aperto un dossier sulla vicenda dell'inseguimento di lance a Simenoni durante l'ultimo Tour de France. «Gli ho detto la verità. Gli ho raccontato nei dettagli come sono andate le cose e cosa ho realmente detto a Simeoni. Ho raccontato semplicemente e correttamente la verità».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Una volata all'ultimo metro ha chiuso la seconda tappa del Tour of China II 2019 e ancora una volta Marco Benfatto ha messo la propria ruota davanti a tutti. Tuttavia, il velocista della Androni Giocattoli Sidermec non ha avuto vita...


Wout Poels ha fatto visita all'headquarter di Mclaren a Woking dove ha preso contatto con la nuova realtà del Team Bahrain. Infatti dalla prossima stagione indosserà la maglia della formazione che sarà orfana di Vincenzo Nibali ma che punta su...


“Un giorno per bene” (https://www.touringclub.it/evento/milano-un-giorno-per-bene), l’iniziativa del Touring Club Italiano per prendersi cura dell’Italia, ha inserito il velodromo milanese tra le location visitabili. Due giornate di azioni di volontariato cittadino su beni comuni per rendere più accogliente la propria città a...


Pedala veloce verso la conquista dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Mapei la figlia e nipote d'arte Francesca Barale. La portacolori del Pedale Ossolano, infatti, è stata protagonista di un'estate davvero ricca di successi e ha allungato in maniera importante sulle rivali...


Ultime giornate di corsa anche per le ragazze della categoria Esordienti, ultimi punti in palio per la conquista dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli. La volata per la vittoria è ormai lanciata anche se la posizione della leader Federica Venturelli,...


Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la vostra bici monti ruote ad alto profilo, no? Se appartenete a queste due categorie le nuove Ursus TC67 Disc nascono per togliervi ogni prurito,...


Un pomeriggio da ricordare, quello di ieri per la Neri Sottoli, caratterizzato da una doppia vittoria: la prima è arrivata nel Giro di Toscana per merito di Giovanni Visconti, la seconda - che la V maiuscola, è arrivata invece da...


Marche, terra di ciclismo a tutto tondo, terra di sensibilità, terra di attenzione alla mobilità e alla sicurezza. Marche, patria del BIKEFESTIVALCIVITANOVA che è stato organizzato da Mauro Fumagalli di MarcheBikeLife e da Stefano Marchegiani di Biocycle-Sibillini in collaborazione con...


Il Team Bahrain Merida e la McLaren hanno ufficializzato l’ingaggio di Wout Poels a partire dal 2020. Il trentunenne Wout, originario di Venray nei Paesi Bassi, ha firmato un accordo pluriennale per correre con il Team Bahrain Merida. Poels spiega:...


E’ stata una serata ricca e particolarmente riuscita quella di lunedì 15 settembre scorso, organizzata da Centocantù con Paolo Frigerio e i suoi collaboratori, anche in ottica dell’arrivo il 12 ottobre del Giro di Lombardia, allo Yacht Club Como dove...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy