Fidanza: ecco la mia nuova De Rosa - Stac Plastic

| 26/10/2009 | 16:02
La nuova De Rosa – Stac Plastic è divenuta finalmente una realtà ed il team manager Giovanni Fidanza sta lavorando per completare organico e staff: «La nostra squadra avrà una licenza Continental Pro e conterà su almeno 16 corridori. Di questi, undici erano già sotto contratto con la Lpr. Poi abbiamo già preso 4 atleti: Gabriele Tassinari (Zalf), Giorgio Brambilla (Uc Bergamasca), Stefano Borchi (Mastromarco), tutti tre neopro, e poi Eddy Ratti. Siamo motivati e possiamo contare sul fatto che la maggior parte dei corridori si conosce bene. Non avremo grosse ambizioni, ma siamo una squadra giovane che è pronta a farsi valere e a curare la crescita dei suoi ragazzi. Seguiremo un programma di corsa principalmente italiano e cercheremo di meritarci un invito per il Giro».
Ma Fidanza vuole ringraziare gli sponsor che hanno testimoniato la loro fiducia.
«È un passo importante, il loro. Con il quale  aiutano il ciclismo e danno un bel segnale di sostegno a questo sport tanto criticato per i problemi del passato. Vuole dire che il ciclismo conta ancora per gli sponsor e spero che nel futuro altri facciano lo stesso investimento. Un ringraziamento lo dobbiamo anche a Fabio Bordonali che si è impegnato al massimo per consegnarci una società sana e proiettata verso il futuro».
Da partesua, lo sponsor principale - la Cicli De Rosa - mostra di credere molto in questo progetto.
«La voglia è quella di fare bene. Valuteremo strada facendo ma la nostra idea è quella di un progetto a lungo termine. Abbiamo deciso di investire e di diventare primo nome perché siamo un’azienda di ciclismo. Crediamo in quello che facciamo. Il progetto affidato a Fidanza è ottimo: lui sta facendo tutto per sistemare le cose grazie alla sua esperienza e spero che durante l’arco dell’anno organizzatori non solo italiani si interessino alla nostra squadra per invitarci» conclude Cristiano De Rosa.
Jerome Christiaens
Copyright © TBW
COMMENTI
Complimenti al tandem Fidanza Bordonali
26 ottobre 2009 17:45 discesaesalita
E così si riparte, cpmplimenti e bravi perchè non è facile in questi giorni ad avere la grinta e le possibilita di ripartire.
Rinnovamento totale, squadra giovane, dove non serve la fretta anche per la partecipazione alle gare, sicuramente un po' di penitenza verrà data come è stato fatto per tutti, l'importante è essere tranquilli e decisi al nuovo ciclo, trasparente e leale.
Auguriamo un gran in bocca al lupo e ricordate, non sempre le vittorie danno la gloria.

BELLA NOTIZIA
27 ottobre 2009 09:26 steili
QUESTE SONO LE COSE CHE FANNO BENE ALL'AMBIENTE . MI AUGURO CHE SIA FATTO TUTTO PER BENE E SE COSI' FOSSE ARRIVERANNO ANCHE DELLE SODDISFAZIONI . UN INBOCCAALLUPO PARTICOLARE A BRAMBILLA GIORGIO.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È partito con la Avola-Licata (179 chilometri) e una top-10 per l’Androni Giocattoli Sidermec il Giro di Sicilia. Nella prima frazione della corsa di Rcs, vinta allo sprint da Molano della Uae, ha colto la decima posizione il colombiano Jhonatan...


Phil Bauhaus ha vinto allo sprint la Osijek – Varaždin, frazione d’apertura della CRO Race 2021. Alla conclusione dei 237 chilometri in programma il tedesco della Bahrain Victorius ha anticipato sulla linea del traguardo Olav Kooij (Team Jumbo-Visma) e Kristoffer...


Dopo il Giro del Valdarno, Andrea Piccolo si è aggiudicato in Toscana anche la Ruota D’Oro-Gran Premio Festa del Perdono, gara internazionale svoltasi a Terranuova Bracciolini con la presenza al via anche del Campione del Mondo Filippo Baroncini (festeggiatissimo)e del...


Al termine di una gara velocissima (oltre 45 la media finale) con uno sprint di potenza Mattia Piccini, si è aggiudicato il Trofeo Commercio Industria Artigianato sul traguardo di Rignano sull’Arno, riservato agli juniores ed organizzato dalla Cipriani e Gestri,...


Il primo sprint del Giro di Sicilia premia il colombiano Juan Sebastian Molano della UAE - Team Emirates che sfreccia sul traguardo di Licata andando a riprendere e a superare proprio negli ultimi metri Vincenzo Albanese che aveva attaccato a...


L'edizione numero 25 dello storico Giro di Sicilia si apre con una tappa tranquilla che viene vinta con una volata molto particolare da Juan Sebastian Molano (UAE Emirates) che brucia in volatona Vincenzo Albanese (Eolo Kometa). Bella soddisfazione pure per...


Bravò! Alé, fornitore ufficiale delle maglie della nazionale francese di ciclismo, si congratula con tutta la squadra dei “bleus” e con il nuovo campione del mondo 2021: Julian Alaphilippe (team Deceuninck-Quickstep). Il francese bissa il successo 2020 con...


Festa grande in casa di Enrico Battaglin e della moglie Arianna che questa mattina hanno accolto Pietro, il loro primogenito. Al portacolori della Bardiani CSF Faizané, a mamma Arianna e soprattutto al piccolo Pietro i migliori auguri di buona vita.


Per la Nove Colli è tempo di bilanci dopo che alle 19 in punto di domenica sera Alessandro Borgonovo da Bollate ha tagliato per ultimo il traguardo di Viale Carducci: si sono spenti così i riflettori sulla cinquantesima edizione della regina delle Granfondo,...


La seconda giornata targata “Ride The Dreamland” vedrà andare in scena, venerdì 15 Ottobre, una competizione inedita e unica nel suo genere, la “Serenissima Gravel” prima gara gravel dedicata ai professionisti. Un percorso offroad che è un inno alla bellezza...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI