Alessandro Bertuola, professionista con il "fai da te"

| 27/02/2005 | 00:00
Solo in extremis Alessandro Bertuola, 26 anni da compiere a metà settembre, residente a Postioma, è riuscito ad ottenere la meritata licenza da professionista. È il settimo che presenta la Marca per la stagione appena nata. Si è accasato alla Naturino-Sapore di Mare di Vincenzo Santoni, dopo un’attesa estenuante, troppo lunga per un atleta che nelle sette stagioni trascorse tra i dilettanti ha dimostrato requisiti idonei e serietà che valgono sicuramente il professionismo. Basterebbe ricordare quel maledetto secondo per cui ha perso l’ultimo Giro d’Italia Baby da Marco Marzano ed il colpo di reni che a Pontedera lo ha privato del titolo tricolore élite andato a Giairo Ermeti. Pensate, ha dovuto fare tutto da solo, il manager di se stesso ed ha firmato il contratto valido un solo anno, solo il 31 gennaio. “Che cosa dovevo fare? Io tra i prof volevo passarci, lo merito più di tanti altri - si lamenta Alessandro, ragazzo a modo, ma evidentemente spazientito, troppo, per fare certi affondi -. In tanti mi hanno promesso contatti e passaggio sicuro. Mi hanno sempre detto di stare tranquillo, mi sono fidato. Ma con il passare delle settimana non succedeva nulla. Tante parole al vento. Finché ho deciso di muovermi da solo. Ho contattato qualche team manager. Santoni ad inizio dicembre si era detto interessato, ma la conferma è arrivata solo il 20 gennaio. Altrimenti avrei sicuramente smesso, anche se avevo iniziato ad allenarmi con Cadamuro, poi Fischer e Pagliarini, ma con il passare dei giorni sempre con meno stimoli pensando che loro correvano già”. Bertuola - in bici dal 1988, trascorsi con Postioma, Bianchin e Spercenigo - era dato nel gruppo di Davide Boifava, nella Androni Giocattoli. Invece si ritrova con il club marchigiano di Civitanova dove ritrova il suo ex compagno di squadra Murilo Fischer, il brasiliano adottato dalla Marca. “Squadra giovane, venti ragazzi con tanta voglia di pedalare ed emergere. Nel primo collegiale di inizio febbraio, ho socializzato subito con Barbero e Simeoni. Conoscevo già Iannetti e Marinangeli”. Ale da lunedì è tornato a Civitanova, sulla corsa marchigiana, in attesa del debutto. “Con un solo anno di contratto, non ho tanto tempo per ambientarmi, devo subito farmi vedere”. Massimo Bolognini
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Primoz ROGLIC. 10. La crono gli spiana la strada, poi lui con calma olimpica, risponde a tutti colpo su colpo tanto da spianare anche le montagne. È il Primoz sloveno a vincere un Grande Giro, completa l’anno delle prime volte...


Si aggiunge un altro importante tassello al progetto giovani dell’Androni Giocattoli Sidermec. Per la stagione 2020, infatti, i campioni d’Italia hanno ingaggiato Nicola Bagioli. Nato il 19 febbraio 1995 a Sondrio, il 24enne di Lanzada è considerato uno dei giovani...


Dopo il 4°posto ottenuto venerdì nel GP Quebec, Diego Ulissi va vicino al successo nel GP Montreal: sulla retta finale in costante ascesa, solo Greg Van Avermaet è stato in grado di precedere il corridore dell’UAE Team Emirates in una...


Era il più atteso e non ha tradito le aspettative: Artem Ovechkin (TSG) si impone nel cronoprologo che ha fatto scattare la seconda parte del Tour of China 2019 attorno al pittoresco villaggio di Hewan a Jianghua nella provincia dell'Hunan....


Si risolve con due volate a gruppo compatto la terza edizione del Trofeo città di Ghedi per la categoria Esordienti. Tra gli atleti di primo anno è Nicolò Damato, milanese della Bareggese, ad imporsi davanti a Maifredi e Luca Braghini,...


    Il leader dell'Astana Miguel Angel Lopez ha chiuso al 5° posto nella classifica generale finale della Vuelta a España ed è salito sul podio finale di Madrid per essere premiato...


Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


Mi vuoi sposare? Richiesta a sorprese da parte di Jesus Ezquerra (Team Burgos BH) che chiede alla fidanzata, in ammiraglia, di prenderlo come marito. L'annello è già in tasca e il sì è veloce. A memoria è il primo corridore...


È un risultato di grandissimo prestigio, quello colto dalla Movistar: dopo aver vinto la classifica a squadre del Giro d'Italia e del Tour de France, la formazione spagnola ha centrato l'en plein dominando anche la stessa classifica della Vuelta. Nella...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy