Alessandro Bertuola, professionista con il "fai da te"

| 27/02/2005 | 00:00
Solo in extremis Alessandro Bertuola, 26 anni da compiere a metà settembre, residente a Postioma, è riuscito ad ottenere la meritata licenza da professionista. È il settimo che presenta la Marca per la stagione appena nata. Si è accasato alla Naturino-Sapore di Mare di Vincenzo Santoni, dopo un’attesa estenuante, troppo lunga per un atleta che nelle sette stagioni trascorse tra i dilettanti ha dimostrato requisiti idonei e serietà che valgono sicuramente il professionismo. Basterebbe ricordare quel maledetto secondo per cui ha perso l’ultimo Giro d’Italia Baby da Marco Marzano ed il colpo di reni che a Pontedera lo ha privato del titolo tricolore élite andato a Giairo Ermeti. Pensate, ha dovuto fare tutto da solo, il manager di se stesso ed ha firmato il contratto valido un solo anno, solo il 31 gennaio. “Che cosa dovevo fare? Io tra i prof volevo passarci, lo merito più di tanti altri - si lamenta Alessandro, ragazzo a modo, ma evidentemente spazientito, troppo, per fare certi affondi -. In tanti mi hanno promesso contatti e passaggio sicuro. Mi hanno sempre detto di stare tranquillo, mi sono fidato. Ma con il passare delle settimana non succedeva nulla. Tante parole al vento. Finché ho deciso di muovermi da solo. Ho contattato qualche team manager. Santoni ad inizio dicembre si era detto interessato, ma la conferma è arrivata solo il 20 gennaio. Altrimenti avrei sicuramente smesso, anche se avevo iniziato ad allenarmi con Cadamuro, poi Fischer e Pagliarini, ma con il passare dei giorni sempre con meno stimoli pensando che loro correvano già”. Bertuola - in bici dal 1988, trascorsi con Postioma, Bianchin e Spercenigo - era dato nel gruppo di Davide Boifava, nella Androni Giocattoli. Invece si ritrova con il club marchigiano di Civitanova dove ritrova il suo ex compagno di squadra Murilo Fischer, il brasiliano adottato dalla Marca. “Squadra giovane, venti ragazzi con tanta voglia di pedalare ed emergere. Nel primo collegiale di inizio febbraio, ho socializzato subito con Barbero e Simeoni. Conoscevo già Iannetti e Marinangeli”. Ale da lunedì è tornato a Civitanova, sulla corsa marchigiana, in attesa del debutto. “Con un solo anno di contratto, non ho tanto tempo per ambientarmi, devo subito farmi vedere”. Massimo Bolognini
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ora è ufficiale: il Tour de Hongrie 2020 si disputerà dal 13 al 17 maggio, ssubito dopo la grande partenza del Giro d’Italia in terra magiara. «Abbiamo lavorato duramente per settimane per trovare la data migliore per la nostra competizione...


«Se lui non può correre, non partiamo neanche noi. E andiamo a far festa insieme. Perché lui è come noi». Lui è Andrea, vive sulle sponde del Lago di Viverone, ha 16 anni, è un ragazzo autistico che ama la...


Un giovanissimo per il Team INEOS: arriva il diciottenne spagnolo Carlos Rodriguez, 18enne originario di Granada, vincitore quest’anno tra gli junior della Gipuzkoa Klasika, e del Tour de Gironde. Due volte campione spagnolo di cronometro della categoria juniores, Rodriguez ha...


La NTT Pro Cycling, che raccoglie l’eredità della Dimension Data, continuerà ad avere un vivaio Continentale Under 23 anche nel 2020 e per la quinta stagione consecutiva il team farà base a Lucca. La stagione 2019 è stata straordinaria per...


Il Team Colpack annuncia altri due tasselli molto importanti per la costruzione della rosa 2020. Si tratta del padovano Samuele Zoccarato, classe 1998, proveniente dalla IAM Excelsior e del trentino Tommaso Rigatti, classe 1998, proveniente dalla General Store.  Samuele Zoccarato esordisce con i ringraziamenti: “Vorrei ringraziare...


Oggi Giovanni Iannelli avrebbe compiuto 23 anni, invece non è più con noi. Fatale gli è stata la caduta nella volata dell'87° Circuito Molinese il mese scorso. Per i suoi cari da inizio ottobre non c'è pace, costretti ad affrontare un...


Leonardo Bonifazio sarà al fianco del fratello Niccolò nella Total Direct Energie. Leo, classe 1991 che in questa stagione ha difeso i colori della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis Vega raccogliendo una buona serie di piazzamenti tra cui il secondo posto nella...


Rory Townsend firma la doppietta sulle strade del Tour of Fuzhou: al termine della quarta tappa l'irlandese ha bissato il successo che aveva ottenuto nella seconda frazione mentre il kazako Ilya Davidenok ha mantenuto il primato a Lianjiang, proprio dove...


A 38 anni, Steve Cummings ha annunciato il suo ritiro dal ciclismo agonistico dopo 15 stagioni nella massima categoria. L'esperto britannico non è stato confermato nell'organico del Team NTTper la prossima stagione e ha scelto così di chiudere la carriera.Passato...


Elia Viviani spolvera lo smoking e si prepara ad essere la stella più fulgida della Notte degli Oscar tuttoBICI: venerdì sera a Milano, nelle sale dell'Hotel Principe di Savoia, il campione veronese riceverà per la seconda volta consecutiva l'Oscar tuttoBICI...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy