TROFEO CITTA' DI MAZZARRA'. APPLAUSI PER BRUNO, SCANNALIATO, ANALFINO E MORTILLARO

GIOVANI | 18/06/2024 | 08:06
di Gaetano Pecoraro

Il 3° Trofeo Città di Mazzarrà culla dei Vivai non ha deluso le aspettative sia con le gare degli esordienti ed allievi che con gli amatori che hanno dato spettacolo nel territorio comunale di Mazzarrà Sant’Andrea. È stata una terza edizione strepitosa sotto tutti i punti di vista, ottima e straordinaria come al solito l’organizzazione dell’Asd Robur Barcellona del presidente Nino Ficarra. Una manifestazione che continua a crescere in maniera esponenziale, un appuntamento fisso nel panorama ciclistico siciliano per il mese di giugno.


Tra i protagonisti di giornata spicca la prima splendida vittoria stagionale nella categoria allievi di Giuseppe Bruno. Il corridore jatino, classe 2008 ha finalmente rotto il ghiaccio sull’erta finale di 750 metri al 12% dove era posto l’arrivo al termine di un duello entusiasmante con il rivale - ma grande amico - Daniel Bartolotta. A decidere le sorti della corsa è stata, infatti, la salita finale sul quale si è misurato il gruppetto dei migliori composto da una ventina di unità, tra cui anche il campione regionale Salvatore Caruso.


Un ultimo kilometro tirato al massimo, ai trecento metri iniziava la progressione del “Colibrì” Bruno, che riusciva ha mettere a segno il colpo vincente prendendosi il gradino più alto del podio, lasciandosi alle spalle un determinato e tenace Daniel Bartolotta, reduce da un periodo influenzale, con il campione regionale Salvatore Caruso a completare il podio.

ORDINE D'ARRIVO ALLIEVI

1. Bruno Giuseppe (Asd Ciclotour)
2. Bartolotta Daniel (Team Bike Ballero)
3. Caruso Salvatore (Naturosa Bike Ragusa)
4. Tirendi Gabriele (Nial Nizzoli Almo)
5. Spataro Corrado (Naturosa Bike Ragusa)

Nella gara degli esordienti Andrea Scannaliato piazza la 4* vittoria stagionale e stacca ufficialmente il pass per i Campionati italiani di ciclismo su strada. Il portacolori dell’Asd Jato ha primeggiato confermando il suo stato di grazia, con la consueta autorità e forza, su un indomito Giannetti e Modica. Negli Esordienti primo anno la vittoria è andata a Alfredo Valerio (Asd Romano) mentre Lucrezia Galli è stata prima nella categoria donne allieve con Aurora Micciché prima tra le esordienti.

ORDINE D'ARRIVO ESORDIENTI II ANNO

1. Scannaliato Andrea (Asd Jato MTB)
2. Giannetti Vincenzo (Nial Nizzoli Almo)
3. Modica Pietro (Nonsolobike)
4. Polizzi Lorenzo (Nial Nizzoli Almo)
5: Gionfriddo Gabriele (Team Bike Siracusa)

ORDINE D'ARRIVO ESORDIENTI II ANNO

1. Valerio Alfredo (Asd Romano)
2. De Luca Matteo (Nonsolobike)
3. Modica Andrea (Nonsolobike)
4. Spada Matteo (Nial Nizzoli Almo)
5. Cassiba Lorenzo (Nial Nizzoli Almo)

ORDINE D'ARRIVO ESORDIENTI DONNE

1. Micciche’ Aurora (Asd Jato mtb)
2. Caccamo Noemi (Nonsolobike)
3. Bellinvia Sofia (Asd Robur Barcellona)

ORDINE D'ARRIVO ALLIEVE
1. Galli Lucrezia (Ciclotour)

AMATORI

Le gare riservate alle categorie amatoriali, assegnavano la maglia di Campione regionale Siciliano. Nella categoria Under 45 Antonino Analfino, portacolori del team Gds Competition, sul traguardo di Mazzarra ha regolato con una fantastica progressione i due compagni di fuga Troia e Cicciari. Quella di Analfino è stata una vittoria cercata da lontano e ottenuta con caparbietà: l’attacco principale dopo appena tre giri dei venti previsti. Cicciari e Troia si sono uniti al portacolori del Gds e i tre di comune accordo hanno collaborato presentandosi nell’ultimo kilometro con un vantaggio di 3 minuti sul gruppo principale.

Negli over 45 vittoria di Angelo Mortillaro, domina il team THETABIKE che controlla agevolmente la gara fino all’ultimo kilometro dove allungava decisamente Mortillaro facendo suo il trofeo dei vivai davanti ad Alfio Russo (Team Rossoazzurri) e Giuseppe Di Prima (Asd Robur Barcellona).

La Batteria II Serie ha visto il successo di Matteo Anastasi (Team Genesi) davanti a Pietro Parisi (Team Genesi) e a Santo Messina (Team Genesi). Infine nella categoria Women vittoria di Giulia D’Aguanno (Star cycling) con Gianna Carnemolla (Team Rossoazzurri) che si è imposta nella categoria Master Woman davantia Chiara Pastorello (Gds Competition) e a Marianna La Colla, lei pure della Gds Competition.

Foto by Filippo Mazzullo

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
TEAM DSM-FIRMECH POSTNL. 6. Partono con il botto, con la vittoria di tappa sulle calde e assolate strade di Rimini, messa a festa per il Tour, e che festa, che emozione, che bellezza di sublime bellezza. Bello giallo e incredulo...


Tre settimane dopo la storica partenza da Firenze, Il Tour de France 2024 ha vissuto oggi l’ultimo “capitolo”, una sfida contro il tempo tra il Principato di Monaco e Nizza di 33, 7 che ha incoronato Tadej Pogacar come re,...


Jarno Widar vince il Giro della Valle d’Aosta, sul traguardo di Cervinia la tappa va a Arias Torres (Uae). Widar si presenta ai duecento metri dall’arrivo con Dostiyev, vincitore della prima frazione e davvero l’uomo che meglio ha saputo resistere...


Una maglia importante in una prestigiosa vetrina internazionale per Under 23. Il Team Biesse Carrera brilla al Giro della Val d'Aosta, terminato oggi e dove il toscano Tommaso Dati (classe 2002) si è aggiudicato la classifica finale dei Traguardi volanti,...


Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi