BERGHEM#molamia 2024: E' ANCORA GRANDE SUCCESSO CON OLTRE 1.600 CICLISTI AL VIA. GALLERY

GRAN FONDO | 17/06/2024 | 08:12

Grande successo per la quinta edizione della BERGHEM#molamia. Ancora una volta l’innovativa Granfondo ciclistica ha registrato un aumento di gradimento e di partecipazioni, indice anche dell’ottimo lavoro organizzativo della Sc Gazzanighese e di tutto il gruppo di collaboratori coordinato dal presidente Mauro Zinetti e dalle infaticabili Rita Trapletti e Paola Bertola, le ideatrici della manifestazione.


L’evento, uno dei più apprezzati nel panorama ciclistico amatoriale, ha visto al via 1.617 atleti (149 donne e 1468 uomini) proveniente da tutta l’Italia e persino dall’estero. Il bel tempo ha contribuito al perfetto svolgimento di una giornata di festa, su un percorso che proponeva i paesaggi mozzafiato delle valli Orobiche e uno scorcio sul Lago d’Iseo. Una moltitudine di ciclisti hanno riempito le strade bergamasche e, con le loro centinaia di divise colorate, hanno rallegrato il territorio al loro passaggio.


Ormai, come da tradizione, già da sabato 15 giugno Gazzaniga ha iniziato ad animarsi con le operazioni di distribuzione dei pettorali e dei ricchi pacchi gara. In serata, a partire dalle 18:00, la grande festa con la Notte Gialla. Sfilate di moda, street food, modellismo, giochi per bambini, musica, Dj e tante altre iniziative. Oltre alle autorità presenti son intervenuti anche Alfredo Maffeis, capo gruppo degli Alpini e Anselmo Cortinovis, in rappresentanza dei commercianti di Gazzaniga.

Tra gli ospiti illustri che invece si sono schierati con la loro bicicletta alla partenza della BERGHEM#molamia, l’ex professionista bergamasco, vincitore di due Giri d’Italia, Paolo Savoldelli, il professionista Davide Persico, cresciuto nel vivaio della Gazzanighese, l’altro ex professionista seriano Beppe “Turbo” Guerini, vincitore di una tappa del Tour de France all’Alpe d’Huez, l’ex ciclista Silvia Pollicini, il telecronista di Eurosport Luca Gregorio, l’annunciatrice del meteo di Mediaset Stefania Andriola, il presidente nazionale di ACSI Emiliano Borgna, il presidente della Comunità Montana di Scalve e sindaco di Colere Gabriele Bettineschi ed il sindaco di Gazzaniga Mattia Merelli.

Una caratteristica della Granfondo sempre più apprezzata dai cicloamatori è la formula dei tratti cronometrati alternati a lunghi tratti cicloturistici, pensati per valorizzare le Prealpi Orobiche. Lungo il percorso gli abbondanti ristori hanno regalato un momento di ulteriore gioia.

La domenica alle ore 7 in punto, dal centro storico di Gazzaniga (BG), ha preso il via la quinta edizione della BERGHEM#molamia. Questi i tre percorsi su cui hanno potuto cimentarsi i più di 1.600 cicloamatori:

il Kürt di 72,3 km – 13 km crono – 864 m. dislivello crono – dislivello totale: 1.247;
il Mézz di 115 km – 16.5 km crono – 1.112 m. dislivello crono – dislivello totale: 2.168;
il Lonk (Randonnée) di 183 km – 16.5 km crono – 1.112 m. dislivello crono – dislivello totale: 3.350;

Promossi a pieni voti l’organizzazione e la formula della pedalata cicloturistica con tratti cronometrati e ricchi punti di ristoro e anche il Casoncello party finale che ha allietato tutti i partecipanti dopo le fatiche sulla bicicletta.

Il presidente della Sc Gazzanighese Mauro Zinetti ha dichiarato: “Siamo riusciti ad allestire ancora una volta un evento straordinario con più di 1600 partecipanti. Tantissima gente che ci ha dimostrato riconoscenza con il sorriso sul volto. Questo è da sempre il nostro scopo: regalare alle persone una giornata indimenticabile e mi sembra che siamo riusciti nel nostro intento. I grazie sono tanti; prima di tutto il mio gruppo di collaboratori, partendo da Rita e Paola. Loro non mollano mai e cercano di dare sempre il massimo, dando il cuore in quello che insieme facciamo. Ringrazio l’amministrazione di Gazzaniga che dimostra sempre tanta disponibilità. Ringrazio la Polizia Stradale, i Carabinieri e la Polizia locale perché garantiscono la sicurezza. Ringrazio i volontari che presidiano il percorso e i commercianti di Gazzaniga per il supporto nella Notte Gialla. Siamo in una zona fortunata e meravigliosa perché ogni volta troviamo delle porte aperte e troviamo molti imprenditori che voglio aiutarci nel valorizzare il nostro territorio”. 

Tutti i risultati dei tratti cronometrati li puoi trovare su https://www.endu.net/it/events/berghemmolamia-2/results

Maggiori informazioni sul sito web ufficiale www.berghemmolamia.eu

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
TEAM DSM-FIRMECH POSTNL. 6. Partono con il botto, con la vittoria di tappa sulle calde e assolate strade di Rimini, messa a festa per il Tour, e che festa, che emozione, che bellezza di sublime bellezza. Bello giallo e incredulo...


Tre settimane dopo la storica partenza da Firenze, Il Tour de France 2024 ha vissuto oggi l’ultimo “capitolo”, una sfida contro il tempo tra il Principato di Monaco e Nizza di 33, 7 che ha incoronato Tadej Pogacar come re,...


Jarno Widar vince il Giro della Valle d’Aosta, sul traguardo di Cervinia la tappa va a Arias Torres (Uae). Widar si presenta ai duecento metri dall’arrivo con Dostiyev, vincitore della prima frazione e davvero l’uomo che meglio ha saputo resistere...


Una maglia importante in una prestigiosa vetrina internazionale per Under 23. Il Team Biesse Carrera brilla al Giro della Val d'Aosta, terminato oggi e dove il toscano Tommaso Dati (classe 2002) si è aggiudicato la classifica finale dei Traguardi volanti,...


Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi