GIRO D'ABRUZZO. BIS DI MAGAGNOTTI NELL'ULTIMA TAPPA, NEMBRINI SI AGGIUDICA LA CORSA

JUNIORES | 14/04/2024 | 13:34

Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di Notaresco, al termine di una poderosa volata.


La formazione lombarda della SC Cene ha portato alla gloria Diego Nembrini, in virtù del miglior rendimento individuale e dei piazzamenti nell’arco delle tre tappe, risultando il migliore nella classifica generale a tempo sfilando la maglia azzurra di leader a Ludovico Maria Mellano del Team F.lli Giorgi (settimo al traguardo).


Il bergamasco Nembrini scrive così il proprio nome nell’albo d’oro di un Giro d’Abruzzo Juniores memorabile in tutto e per tutto, sia per la qualità dei partecipanti che dell’organizzazione firmata dal tandem Vomano Bike (Adriano De Patre) e Parmegiani Management (Pasquale Parmegiani).

Tappa finale di 101,3 chilometri divisa in due parti: una prima parte pianeggiante di una cinquantina di chilometri dove i due traguardi volanti in palio hanno premiato gli spunti di Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) e di Christian Zezza (Work Service Team Coratti) presso De Federicis Auto sulla statale 150; la seconda più ondulata con il superamento di due gran premi della montagna in località Capracchia-Montarone ad appannaggio di Luca Attolini della Mario De Cecco-Logistica Ambientale e l’altro preda dell’irlandese Killian O’Brien del Veleka Team.

Le principali emozioni si sono condensate maggiormente durante lo sprint finale dove Magagnotti è riuscito a primeggiare davanti a Nembrini che ha dovuto attendere, qualche istante dopo, l’ufficialità della conquista di tutto il Giro: secondo il regolamento tecnico, a parità di tempo nella classifica generale, si tengono conto di tutti i migliori piazzamenti ottenuti nelle tre tappe disputate. A completare il podio di tappa, Elia Andreaus del Team F.lli Giorgi, miglior abruzzese al traguardo Stefano Masciarelli della Vini Fantini Sportur Free Bike (tredicesimo). Sempre per i colori abruzzesi, di rilievo il quinto posto nella generale di Nicolò Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata).

Al terzo successo stagionale, il secondo in terra abruzzese per il trentino Magagnotti: “Ho portato a termine un Giro d’Abruzzo in ottima condizione, peccato per la tappa di Trasacco in cui sono caduto prima del rettilineo d’arrivo finale. A Notaresco mi sono riscattato e per poco non sono riuscito a portarmi a casa la vittoria in classifica generale per una questione di migliori piazzamenti e di punti. Una vittoria che dedico alla squadra e alla mia fidanzata. Ringrazio in modo particolare Giulio Pavi degl’Innocenti che mi è stato vicino, passandomi la borraccia sulla penultima salita”.

Seconda vittoria in carriera tra gli juniores e prima della stagione 2024 per Diego Nembrini, bergamasco di Cazzaniga: “Con grande costanza sono riuscito a gestirmi e a piazzarmi nelle migliori posizioni, riuscendo a vincere la generale a tempo e quella a punti. Nel 2023 ero juniores di primo anno e ho fatto poca esperienza in un giro a tappe. Con buone gambe e lucidità ci ho creduto alla vittoria fino alla fine. Devo tutto alla mia squadra e allo staff che mi sono stati di supporto in questi tre giorni perchè siamo un team senza pressioni e nel quale si corre molto rilassati. Dedico la vittoria a mio nonno che è venuto a mancare dal mese di gennaio, alla famiglia e ai miei compagni di squadra”.

Il Giro d’Abruzzo Juniores ha avuto il privilegio di essere la prima corsa a tappe della stagione 2024 su strada in Italia ed è stata indicativa per il commissario tecnico azzurro Dino Salvoldi nel predisporre le convocazioni per la prima prova di Coppa delle Nazioni in Toscana all’Eroica Juniores (18-21 aprile).

Ben quattro dei sei azzurri convocati (Andrea Bessega, Andrea Montagner, Mattia Proietti Gagliardoni e Andrea Donati) si sono misurati nella breve corsa a tappe abruzzese che ha dato spunti interessanti al commissario tecnico degli juniores Salvoldi che ha potuto seguire, in prima persona, un confronto sportivo di alto livello tecnico.

Alla cerimonia di premiazione, con il vincitore di tappa e i detentori delle maglie di leader di tutte le classifiche, hanno presenziato Toni Di Gianvittorio (sindaco di Notaresco), Ezio Delli Colli (assessore allo sport di Notaresco), Micaela Savini (assessore alle politiche sociali di Notaresco), Marta Bastianelli (madrina del Giro d’Abruzzo Juniores), Gabriele Di Meco (vice presidente del comitato regionale FCI Abruzzo) e Maurizia Corradetti (presidente del comitato provinciale FCI Teramo).

Toni Di Gianvittorio: “Abbiamo aperto e chiuso il cerchio di tutto il Giro d’Abruzzo Juniores iniziando dalla presentazione delle squadre partecipanti fino alla tappa finale e alla proclamazione del vincitore. Ringrazio di vero cuore la Vomano Bike di Adriano De Patre, la Regione Abruzzo, la Protezione Civile, la Polizia Locale, Pasquale Parmegiani per l’organizzazione tecnica e tutte le persone che hanno collaborato a questo meraviglioso evento, sinonimo di grande festa per i campioni del futuro”.

Marta Bastianelli: “Siamo vicini a questi ragazzi in una categoria come quella juniores dove tutto parte. Sono atleti giovani e il ciclismo che conta parte proprio da qui ed è azzeccato un Giro d’Abruzzo Juniores per dare slancio a tutto il movimento”.

Il lavoro promozionale svolto in sinergia con la Regione Abruzzo, la Provncia di Teramo, i Comuni di Cepagatti, Trasacco e Notaresco ha dato i suoi frutti e la gara si può dire che ha tutte le carte in regola per mantenere definitivamente la propria collocazione nel contesto nazionale.

Al supporto istituzionale, oltre a quello sotto l’egida del comitato regionale Abruzzo della Federciclismo, non è mancato quello dei partner Ferrometal, Sofer, Regolo, PCMIT, Resnova, Steva, Di Giacinto Autodemolizioni, BM Service-Massimo Berardi, De Federicis Auto, Tralfo (trasporti e logistica), Centro Medico Santuccione, Farmacia Dott. Cola, Lido d’Abruzzo, D’Ascenzo Bike, Selle Smp, Vini Fantini, Sanas (Gruppo FS Italiane) e Studio Caffè (distributori automatici).

ORDINE D’ARRIVO 3°ED ULTIMA TAPPA NOTARESCO

1° Alessio Magagnotti (Autozai-Contri) 101,3 km in 2.21’46” media 42,873 km/h

2° Diego Nembrini (SC Cene)

3° Elia Andreaus (Team F.lli Giorgi)

4° Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti)

5° Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita)

6° Mattia Stenico (Team F.lli Giorgi)

7° Maria Ludovico Mellano (Team F.lli Giorgi)

8° Melsan Idrizi (Autozai-Contri)

9° Luca Morlino ( Pool Cantu'-Gb Junior Team)

10° Andrea Ricca ( Audax Fiormonti)

11° Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini)

12° Luca Brancato (Cycling Team Nial Nizzoli Almo)

13° Nicholas Travella (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

14° Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

15° Tommaso Bosio (Ciclistica Trevigliese)

16° Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

17° Eros Sporzon (Nordest Villadose Angelo Gomme)

18° Michele Pascarella (Team Franco Ballerini)

19° Giacomo Casadio (Team General System)

20° Matteo Turconi (Bustese Olonia)

21° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

22° Erik Manfe' (Team Tiepolo Udine)

23° Riccardo Drei (Italia Nuova Borgo Panigale)

24° Joann Rolando (Team Franco Ballerini)

25° Luca Attolini (Mario De Cecco-Logistica Ambientale)

I DETENTORI DELLE MAGLIE FINALI DEL GIRO D’ABRUZZO JUNIORES

Azzurra (classifica generale a tempo): Diego Nembrini (SC Cene).

Rossa (individuale a punti): Diego Nembrini (SC Cene).

Verde (gran premi della montagna): Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine).

Bianca (giovani): Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini).

Gialla (traguardi volanti): Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese).

CLASSIFICA FINALE

1° Diego Nembrini (SC Cene) 7.02’08”

2° Ludovico Maria Mellano (Team F.lli Giorgi)

3° Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita)

4° Mattia Gagliardoni Proietti (Team Franco Ballerini)

5° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

6° Nicholas Travella (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

7° Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti)

8° Elia Andreaus (Team F.lli Giorgi)

9° Andrea Bessega (Borgo Molino Vigna Fiorita)

10° Mattia Stenico (Team F.lli Giorgi)

11° Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

12° Andrea Donati (Ciclistica Trevigliese)

13° Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

14° Joann Rolando (Team Franco Ballerini)

15° Riccardo Drei (Italia Nuova Borgo Panigale)

CLASSIFICA A PUNTI

1° Diego Nembrini (SC Cene Asd) 22 punti

2° Alessio Magagnotti (Autozai-Contri) 21

3° Maria Ludovico Mellano (Team F.lli Giorgi) 20

CLASSIFICA GRAN PREMI DELLA MONTAGNA

1° Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine) 13 punti

2° Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) 12

3° Killian O’Brien (Veleka Team) 8 

CLASSIFICA GIOVANI (JUNIORES 1°ANNO)

1° Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini) 7.02’08”

2° Michele Pascarella (Team Franco Ballerini)

3° Mattia Fracasso (Faizanè CSZ Sandrigo Bike)

CLASSIFICA TRAGUARDI VOLANTI

1° Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese) 18 punti

2° Samuele Massolin (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) 7

3° Mattia Fracasso (Faizanè CSZ Sandrigo Bike) 5

CLASSIFICA GENERALE A SQUADRE

1° Team F.lli Giorgi 21.06’24”

2° Autozai-Contri

3° Team Franco Ballerini

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Lorena Wiebes (Team SD Worx - Protime) ha letteralmente dominato l'UCI Women's WorldTour 2024 Ford RideLondon Classique vincendo oggi la terza e ultima tappa della corsa a Londra per completare una tripletta di vittorie nell'evento di quest'anno, oltre alla...


Tim Merlier pareggia il conto con Jonathan Milan e vince la sua terza tappa in questo Giro d'Italia 2024. Ma dietro questa volata c'è davvero una storia da raccontare. Perché proprio all'ultimo passaggio sotto il traguardo il friulano in maglia...


Non si è fatto male nessuno e questa è la buona notizia. Perché quanto accaduto a 115 km dalla conclusione della Rund um Köln avrebbe potuto avere conseguenze molto serie. Perché nessuno dei corridori in fuga poteva mai immaginarsi che...


Sembra incredibile ma anche un uomo di sport navigato ed esperto può lasciarsi trascinare dalla passione per Pogacar e il Giro d'Italia e commettere un errore. Quello che per tutti i telespettatori era solo un signore dai capelli bianchi che...


Sprint superbo di Francesco Della Lunga nel Trofeo città di Castelfidardo seconda prova della internazionale Due Giorni Marchigiana per elite e under 23. Il toscano della Hopplà Petroli Firenze Don Camillo vince bene superando nettamente Attilio Viviani della Corratec Vini...


Alberto Bettiol (EF Education EasyPost) ha vinto la 49sima edizione della Boucles de la Mayenne-Crédit Mutuel che oggi si è conclusa con il successo del francese Valentin Retailleau (Decathlon AG2R La Mondiale) nella terza tappa di Laval dove ha preceduto...


Nel quarto Memorial Maurizio Bresci gara denominata anche “Piccola Liegi” per l’amore e la passione che aveva questo giovane pratese prematuramente scomparso, appassionato di ciclismo per le classiche monumento che si corrono in primavera nel nord-Europa, ha vinto il più...


Volata vincente di Juan David Sierra nella terza e ultima tappa del Tour de la Mirabelle in Francia. Il giovane milanese della Tudor Pro Cycling U23 allo sprint ha regolato il gruppo compatto a Damelevières dove si è conclusa la...


Parla olandese la Rund um Köln grazie alla volata dominata da Casper Van Uden del Team dsm-firmenich PostNL che ha pèreceduto nell'ordine l'eritreo Biniam Girmay (Intermarché-Wanty) e il belga Louis Blouwe (Bingoal WB). Per Van Uden si tratta del secondo...


Una maglia con le maniche rosa per i corridori, per lo staff, per tutta la grande famiglia della UAE Team Emirates. I compagni di squadra di Tadej Pogacar si sono presentati al via della tappa conclusiva della corsa con una...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi