ZEEMAN: «SCRIVEREMO LA STORIA DEL CICLISMO PER I PROSSIMI DECI ANNI»

PROFESSIONISTI | 15/10/2023 | 08:17
di Francesca Monzone

Il team olandese di van Aert e Vingegaard ha un lungo futuro assicurato e la Jumbo-Visma, anche se non avrà più come main sponsor la catena di supermercati dei Paesi Bassi, andrà avanti grazie a numerosi sponsor che vogliono investire nel loro progetto pluriennale. A dirlo è stato Merijn Zeeman, responsabile dei direttori sportivi della formazione olandese, che ha spiegato come il futuro della squadra sia al sicuro e che l’attività potrà continuare per molti anni ancora.


«Vogliamo continuare a scrivere la storia nei prossimi dieci anni e posso dire che dopo il meraviglioso periodo trascorso con Jumbo, stiamo entrando in un nuovo capitolo della nostra storia – ha detto con convinzione Zeeman alla stampa belga -. Richard Plugge e Sander Kruis (responsabile commerciale del team, ndr) hanno lavorato duramente per il futuro della squadra e diverse aziende hanno deciso di impegnarsi. Il futuro è assicurato anche se adesso non posso entrare nei dettagli». 


Fino a poche settimane fa si parlava di una fusione con la Soudal-Quick Step, ma adesso sembra che il progetto sia definitivamente saltato e le due squadre continueranno la loro attività su strade diverse.

«E’ vero che abbiamo parlato con Soudal Quick-Step, ma era più un discorso esplorativo che concreto. Abbiamo anche incontrato Remco Evenepoel e anche con lui è stato un momento per conoscerci. Abbiamo sempre informato tutti i membri del team sullo stato delle cose durante questo processo e tutti erano tranquilli».

La Jumbo-Visma ha conquistato nel 2023  i tre grandi giri e i suoi successi in questa stagione che va a concludersi sono stati 67, ma sono mancate le vittorie nelle Classiche Monumento, che rimangono un obiettivo per il prossimo anno.

«Il Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix in particolare sono in cima alla nostra lista dei desideri. Ma siamo consapevoli che nello sport di alto livello non è possibile raggiungere tutti gli obiettivi prefissati. Ci troviamo comunque in una situazione favorevole in cui abbiamo ottenuto molto. Con un futuro che sarà certo, questa squadra può e continuerà a sognare nuovi traguardi storici dopo questa stagione così eccezionale».

Nel team ci sono corridori straordinari come Vingegaard e Van Aert, che sono considerati tra i più forti al mondo, la Jumbo-Visma è olandese e per questo per il futuro ha deciso di puntare su un giovane di casa, Olav Kooij, che a 21 anni ha già un contratto fino al 2025 con il team giallo-nero.

«Olav farà il suo debutto in un grande giro l’anno prossimo. Lui rientra nel piano pluriennale che abbiamo costruito e ha fatto una grande stagione con importanti vittorie e sta dimostrando di poter fare di più. Il suo ottavo posto alla Gent-Wevelgem, il secondo posto dietro Dylan van Baarle ai Campionati Nazionali su strada e il bronzo agli Europei sono la dimostrazione del suo valore».

La Jumbo-Visma non potrà più contare su Primoz Roglic, che nella prossima stagione correrà con la Bora-Hansgrohe, ma il team olandese ha salutato con rispetto e gratitudine lo sloveno e adesso sono pronti ad andare avanti, senza fusioni e con un gruppo di investitori che garantirà un lungo futuro alla squadra.

Copyright © TBW
COMMENTI
Scrivere la storia......
15 ottobre 2023 11:27 Giannisc
Forse se ingaggiate Pogi.....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il giorno dopo l’Amstel Gold Race il vento del nord porta con sé rumors di mercato che riguardano Demi Vollering. La campionessa nazionale dei Paesi Bassi, che nel 2023 ha messo la sua firma su 17 delle 62 vittorie della...


Per un attimo avevamo quasi pensato fosse un talento destinato a perdersi, invece Tobias Foss c’è ancora, eccome se c’è. Il norvegese classe 1997 ha vinto la prima tappa del Tour of the Alps 2024, imponendosi un po’ a sorpresa...


Mattia Bais è stato uno dei tre corridori a salire sul podio delle premiazioni al termine della prima tappa del Tour of the Alps 2024. Il trentino classe 1996 si è infatti guadagnato sul campo, dopo una giornata spesa quasi...


Gerben Thijssen ha ripreso ad allenarsi meno di due settimane dopo l'incidente di mercoledì 3 aprile nella Scheldeprijs, durante la quale ha riportato la rottura parziale dei legamenti della parte esterna della caviglia.Il 25enne corridore belga, vincitore del Trofeo Palma...


Tobias Foss e la Ineos Grenadiers mettono il sigillo sulla prima tappa del Tour of the Alps 2024, la Egna-Cortina Sulla Strada del Vino di 133 km. Il norvegese, già campione del mondo a cronometro nel 2022, ha regolato allo...


Lazer, azienda che progetta e realizza caschi da oltre 100 anni, ha da sempre come primo obiettivo quello di garantire più sicurezza ai ciclisti ma si dimostra lungimirante dedicando parte della sua grande attenzione all’ambiente. In quest’ottica il nuovo casco Verde...


Segnatelo in agenda con il circolino rosso: quello di domenica 21 in diretta su tuttobiciweb è un papuntamento di quelli da non mancare. Il clou della giornata dedicata al Bikefestival Lodigiano che si svolgerà a Graffignana sarà il 4° Memorial...


Una domenica a tutto ciclismo, quella che ci attende il 21 aprile con il Bikefestival Lodigiano che si svolgerà a Graffignana con la regia organizzativa del Pedale Casalese Armofer del presidente Mario Massimini e del general manager Luca Colombo che...


Le bici sono spaziali, i caschi formidabili, i body superaerodinamici… bello, tutto perfetto. Ma per ottenere una grande performance, come quella che sarà necessaria per puntare all’oro olimpico, quello che conta maggiormente è la “macchina umana”. A Parigi i quartetti,...


Perché cambiare se le cose sono andate bene? È quanto deve aver pensato Geraint Thomas nel programmare la sua stagione 2024, che prevede, così come nel 2023, il Tour of the Alps prima del Giro d’Italia. «Mi sento abbastanza bene...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi