ORLEN GRAND PRIX. BUSATTO FA CENTRO NELLA TERZA TAPPA: 10° PIGANZOLI

DILETTANTI | 26/05/2023 | 14:21
di Danilo Viganò

Francesco Busatto (Italy) ha vinto in volata la terza tappa dell’ORLEN Nations Grand Prix, frazione corsa interamente in Slovacchia con partenza da Levoca e arrivo ai 1347 metri di Štrbské Pleso. Gal Glivar (Slovenia), secondo, e Carlos Canal (Spagna), terzo, hanno completato il podio.


“Sono rimasto a ruota probabilmente per tutto il tempo e alla fine mi sentivo in ottima forma, quindi ci ho provato e ce l'ho fatta". ha dichiarato un timido e felice Francesco Busatto al traguardo. “Sono rimasto sorpreso dal fatto che la salita alla fine non fosse così dura, mi sentivo bene e ho pensato di poter lottare per la vittoria. Ce l'ho fatta. Sono davvero contento di com’è andata, ed è tutto merito del team. Dedico a loro questo risultato perché non ho vinto solo io, è una vittoria di squadra. Hanno fatto un lavoro stupendo e per questo devo assolutamente ringraziarli."


I 124 km previsti per la tappa di oggi, molto impegnativa considerata la lunga ascesa finale, sono stati caratterizzati da un clima incerto sin dalla partenza dove i corridori sono stati accolti da una leggera pioggia nonostante una temperatura superiore ai 20 gradi.

Sin dai primi chilometri i corridori della Nazionale polacca hanno impartito un ritmo piuttosto elevato in gruppo dimostrandosi molto attivi e rispondendo ai vari attacchi portati dalle altre squadre.

Attacchi e contrattacchi che hanno comunque caratterizzato quest’importante frazione, con le varie formazioni che si sono alternate in testa per tenere chiusa la gara: dopo la Polonia è stata la Danimarca a lavorare, seguita dal Lussemburgo prima e dall’Italia poi, fino al forcing della Spagna che ha lanciato Diego Uriarte negli ultimi 5 km.

Anche l’iberico ha però dovuto arrendersi, venendo ripreso all’ultimo chilometro. Si è andati quindi verso uno sprint di gruppo che ha visto prevalere Francesco Busatto su Gal Glivar e Carlos Canal. Decimo posto per l'altro azzurro Davide Piganzoli (Eolo Kometa).

Come già successo ieri il leader della classifica Nikolaj Mengel ha sofferto nel finale ma è riuscito a mantenere il simbolo del primato che indossa da dopo la vittoria nella prima tappa. Per quanto riguarda invece la classifica a squadre è la Francia ora al comando.

Domani la carovana si sposterà in Polonia per la quarta e penultima frazione, 124 km piuttosto mossi ed insidiosi da Bukovina Resort a Nowy Sącz.

 

ORDINE D'ARRIVO

1    Busatto Francesco   Italy  03:07:48 

2    Glivar Gal   Slovenia   + 00 

3    Canal Carlos   Spain   + 00 

4    Gudnitz Joshua   Denmark   + 00 

5    Morgado António   Portugal   + 00 

6    Wilksch Hannes   Germany   + 00 

7    Donaldson Robert   Great Britain   + 00 

8    Weiss Fabian   Switzerland   + 00 

9    Hajek Alexander   Austria   + 00 

10    Piganzoli Davide   Italy   + 00 

11    Pellizzari Giulio   Italy   + 00 

12    Lambrecht Michiel   Belgium   + 00 

13    Blackmore Joseph   Great Britain   + 00 

14    Gravås Peder Antoni   Norway   + 00 

15    Huby Antoine   France   + 00 

16    Rondel Mathys   France   + 00 

17    Tendon Arnaud   Switzerland   + 00 

18    Vinokourov Alexandre   Kazakhstan   + 00 

19    Wenzel Mats   Luxembourg   + 00 

20    Geleijn Owen   Netherlands   + 00 

21    Retegi Mikel   Spain   + 00 

22    Kramer Jesse   Netherlands   + 00 

23    Kapela Marek   Poland   + 00 

24    Mintegi Iker   Spain   + 00 

25    Haug Kieran   USA   + 00 

CLASSIFICA GENERALE

1. MENGEL Nikolaj DEN 406 km in 9h57'17'' (40,785 km/h)     

2. NERURKAR Lukas GBR 37

3. MORGADO António POR 41

4. GLIVAR Gal SLO 41

5. PIGANZOLI Davide ITA 51

6. VAN DER LEE Jardi NED 55      

7. WILKSCH Hannes GER +01:01

8. LABROSSE Jordan FRA +01:10

9. BLACKMORE Peter Joseph GBR +01:21

10. HUBY Antoine FRA +01:24

11. GELEIJN Owen NED +01:26

12. RONDEL Mathys FRA +01:26

13. GUDNITZ Joshua Amos DEN +01:28

14. MOURIS Wessel NED +01:28

15. HAJEK Alexander AUT +01:29

16. CANAL BLANCO Carlos ESP +01:34

17. BUSATTO Francesco ITA +01:52

18. KRETSCHY Moritz GER +01:55

19. LAMBRECHT Michiel BEL +01:57

 

20. PELLIZZARI Giulio ITA +02:01

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Thomas PIDCOCK. 10 e lode. Secondo, terzo, primo: boom! Finalmente il 24enne britannico della Ineos Grenadiers si prende ciò che meritava già di avere e per una ragione o per l’altra gli è sempre sfuggito. Secondo terzo primo: voilà! Ecco...


Impresa solitaria di Florian Samuel Kajamini nell'internazionale Trofeo città di San Vendemiano per la categoria Under 23. Uscito con buone gambe e una grande condizione dal recente Giro d'Abruzzo, il bolognese di Pianoro della MBHBank Colpack Ballan CSB, ha fatto...


Tom Pidcock chiude il cerchio e conquista il successo nella Amstel Gold Race, corsa che gli si addice in modo perfetto e nella quale era già arrivato secondo, battuto in un contestatissimo fotofinish da Van Aert. Il britannico della Ineos...


Lenny Martinez vince ancora e completa il weekend perfetto della Groupama FDJ: il ventenne francese, già a segno venerdì, ha vinto anche il Tour du Doubs disputato sulla distanza di 200, 9 km da Morteau a Pontarlier - Le Larmont....


Anche Paolo Sangalli era presente oggi alla Amstel Gold Race. Poco dopo la conclusione della gara tuttobiciweb ha raccolto le impressioni del Commissario Tecnico azzurro: «La neutralizzazione e la riduzione del chilometraggio hanno condizionato la corsa riducendo di fatto la...


Ancora una volta Elisa Longo Borghini è stata protagonista della corsa e anche nell'Amstel Gold Race è stata la migliore delle italiane. La campionessa tricolore ha chiuso al quinto posto e spiega: «È stata una Amstel Gold Race strana, con...


Un'Amstel Gold Race femminile che resterà nella storia. Per le difficoltà della giornata, per il percorso accorciato, per la vittoria di Marianne Vos e per l'errore clamoroso di Lorena Wiebes in volata. Gara strana, dicevamo, e soprattutto accorciata di oltre...


Diego Nembrini, 18 anni dopodomani bergamasco di Gazzaniga, ha vinto il Giro d'Abruzzo per juniores che oggi si è concluso a Notaresco con la vittoria del trentino Alessio Magagnotti (vincitore nahce della prima tappa) sullo stesso Nembrini ed Elia Andreaus...


Oltre 250 esordienti sono accorsi per la 27sima edizione del Memorial Luigi Bussacchini classica manifestazione giovanile svoltasi a Nave, nel Bresciano, a cura Dell'US Pedale Bresciano. La competizione, tanto cara a Laura e Mauro Otelli, ogni anno ricorda la figura...


Salgono a tre le vittorie in stagione per Brandon Fedrizzi. Il trentino della Forti e Veloce, già in trionfo a Camignone e la scorsa settimana a Gardolo di Trento, oggi ha conquistato il 24^ Memorial Perico-Isaia Mirri per allievi che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi