IL GARDA TRENTINO VUOL FARE IL PIENO CON UN BIKE FESTIVAL "XXL"

EVENTI | 27/04/2023 | 07:45

Il Garda Trentino è pronto per dare inizio ad un’altra grande stagione della MTB: ultimi preparativi e da venerdì 28 aprile a lunedì 1° maggio Riva del Garda si riproporrà come l’indiscussa capitale della mountain bike con la 29sima edizione dell’FSA Bike Festival, l’evento di punta per gli amanti della MTB, organizzato dalla casa editrice tedesca Delius Klasing in collaborazione con Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A.


La manifestazione è stata presentata oggi, mercoledì 26 aprile, a Trento presso la sede di Trentino Marketing, alla presenza dell’Assessore allo Sport e Turismo della Provincia Autonoma di Trento Roberto Failoni, dell’Amministratore Delegato di Trentino Marketing Maurizio Rossini, del Presidente di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A. Silvio Rigatti e del Direttore di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A. Oskar Schwazer.


In attesa di festeggiare i trent’anni nel 2024, il Bike Festival già da quest’anno “pensa in grande”: l’area espositiva infatti supererà i 25.000 m2 occupando, oltre all’area ex Cattoi in viale Rovereto, anche il Parco dellOra e la zona Miralago. Qui saranno accolti più di 200 espositori che presenteranno le novità di più di 350 brand del settore bike e che daranno la possibilità agli oltre 60.000 visitatori attesi di testare gratuitamente più di 1.000 mtb ed e-mtb.

Inoltre, con l’aggiunta di un giorno alla manifestazione, l’organizzazione ha previsto interessanti novità anche per quanto riguarda le competizioni, alle quali sono previsti circa 2.000 partecipanti provenienti da più di 25 nazioni. Oltre alle gare “classiche” come la Scott BIKE Marathon, la Bosch eMTB Challenge supported by Trek e lo Junior Trophy per i più piccoli, la Specialized Lake Bash e il FUNduro arricchiranno ulteriormente il programma dell’evento. Mentre la prima riguarda una challenge Gravel che potrà essere affrontata dai partecipanti sia come gara che come semplice tour per ammirare le bellezze circostanti del territorio, la seconda sarà un percorso a tappe di enduro in una nuova veste, con in primo piano - come suggerisce il nome – il divertimento in sella. Per maggiori informazioni sul programma clicca qui.

Oltre alle competizioni, ci sarà spazio anche per scoprire sulle due ruote il territorio circostante grazie ai tour guidati organizzati, così come emozionanti attività all’interno dell’area expo tra numerosi eventi collaterali, sport show e interessanti iniziative presso gli stand degli espositori.

Presso quello dell’APT Garda Dolomiti, ogni giorno sarà possibile gustare la Birra Impavida il cui importo sarà investito nella manutenzione dei trail locali con “Beer for a better ride”, o testare le proprie capacità d’equilibrio e vincere gadget originali durante l’ora dell’aperitivo (alle 12:00 e alle 17:30) con “Contest Bike Balance”. Sabato 29 aprile invece sarà il turno della pedalata insieme all’ambassador Garda Trentino Eleonora Farina al Trail Center di Pietramurata (dalle 14:30 alle 17:00, iscrizione qui), infine domenica 30 aprile, alle 14:30 sempre con la bike ambassador Eleonora Farina si terrà presso lo stand “Girls ride better”, dove la testimonial fornirà consigli utili e suggerimenti per migliorare le prestazioni in sella.

 

IL PROGRAMMA DEL BIKE FESTIVAL 2023

L’inaugurazione di venerdì 28 aprile alle ore 12:00 darà il via alla 29sima edizione del Bike Festival a Riva del Garda. L’area expo, come sempre ad accesso gratuito, sarà aperta venerdì 28 aprile dalle 11:00 alle 19:00, sabato 29 e domenica 30 aprile dalle 10:00 alle 19:00, e lunedì 1° maggio dalle 10:00 alle 16:00.

Venerdì 28 aprile alle 13:30 si terrà al Bike Festival il FUNduro con un percorso all’insegna del divertimento che conduce verso il Monte Altissimo e che prevede tre tappe. Al termine delle prove, i biker più abili riceveranno un premio speciale.

Sabato 29 aprile alle ore 7:30 la Scott BIKE Marathon prenderà il via da Riva del Garda: uno degli appuntamenti più attesi del weekend offrirà ancora una volta tre splendidi percorsi (Ronda Piccola, 30,67 chilometri e 1.065 metri di dislivello; Ronda Grande, 59,56 chilometri e 2.406 metri di dislivello, Ronda Extrema, 82,77 chilometri e 3.484 metri di dislivello) e uno scenario mozzafiato sul lago di Garda.

Al termine della giornata di sabato, dalle 19:00 alle 22:00, si terrà l'Open Night del Bike Festival, in cui il villaggio espositivo si trasformerà in una festa all’aria aperta, fra musica e divertimento, seguita dal Bike Festival Party, presso la Spiaggia degli Olivi.

Domenica 30 aprile dalle 8:30 alle 9:30 sarà il momento della grande novità di quest’anno, la Specialized Lake Bash, la challenge Gravel con partenza direttamente dalle rive del lago di Garda. Lungo il percorso di 100 km (o 65 per l’anello breve) ci saranno tre frazioni cronometrate, mentre il restante sviluppo non conterà ai fini della classifica, consentendo così ai partecipanti di pedalare insieme, chiacchierare e ammirare la natura circostante. Presso i ristori inoltre verranno servite specialità locali, unendo così competizione ed enogastronomia del territorio.

Sempre domenica alle ore 10:00 sarà invece il turno della Bosch eMTB Challenge supported by Trek, una sfida che combina elementi di Enduro, Downhill e Orienteering, appositamente dedicata alle bici a pedalata assistita. Per questa competizione viene effettuata una suddivisione in due categorie (avanzata e amatoriale), e tutti i partecipanti a quella avanzata dovranno completare una fase aggiuntiva che richiede maggiore tecnica e competenza di guida ed è quindi adatta a ciclisti esperti.

Infine, lunedì 1° maggio, spazio ai piccoli biker con lo Junior Trophy alle ore 10:30 (per gli atleti nati dal 2020 al 2015) e alle ore 12:30 (per quelli nati dal 2014 al 2009) che potranno vivere un’incredibile esperienza, respirando l’aria della gara come i più grandi.

Per tutti gli eventi, i residenti nei comuni dell’ambito turistico Garda Dolomiti che si iscriveranno online avranno garantito uno sconto al momento del ritiro dei pettorali.

Per tutte le informazioni sul programma e le modalità di partecipazione alle gare, clicca qui.

HANNO DETTO:

Roberto Failoni (Assessore allo Sport e Turismo della Provincia Autonoma di Trento): "Un ringraziamento particolare è rivolto a coloro che trent'anni fa con questo evento ci avevano visto lontano, e al Presidente e al Direttore dell'APT Garda Dolomiti per l'appeal che danno, edizione dopo edizione, al Bike Festival. Sono certo che supereremo i numeri dell'anno scorso grazie alla grande coesione tra Provincia, Trentino Marketing e APT per questo evento, ma anche grazie a coloro che verranno sul territorio per utilizzare la bike, per visitare il lago di Garda e per vedere le tante novità che la zona presenta, con il desiderio che proprio questi ospiti diventino dei veri e propri ambasciatori della destinazione."

Maurizio Rossini (Amministratore Delegato di Trentino Marketing): "È importante sottolineare come l'APT Garda Dolomiti nell'ultimo periodo si sia impegnata ulteriormente per far crescere uno degli eventi bike più grandi in Europa, creando novità e con l'obiettivo di essere sempre più un punto di riferimento per il settore. Non si tratta solo di un territorio vocato alla bicicletta, ma che si è anche attrezzato di appositi servizi: è una destinazione che, grazie alla componente sportiva, propone la qualità della vita come elemento caratterizzante diventando meta ideale per dodici mesi l’anno. Il Bike Festival ha il merito di aver sviluppato una cultura delle due ruote sul territorio, diventando tratto culturale dei trentini, occasione per migliorare i servizi e punto di partenza anche per aziende che si sono poi specializzate nel settore."

Silvio Rigatti (Presidente di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A.): “Il Bike Festival è stata la prima fiera che ha messo insieme l'outdoor e le aziende specializzate nella bici, e dopo 29 anni possiamo dire che è stata un'intuizione vincente. La richiesta da parte degli espositori è sempre maggiore, per questo motivo quest'anno l'area expo sarà ancora più estesa, comprendendo il Parco dell'Ora e la zona Miralago, dando sicuramente un valore aggiunto alla fiera stessa. Un ringraziamento speciale è rivolto alla macchina organizzativa che segue l'evento e a chi si impegna a portare turismo di qualità: oltre il 60% di iscritti alle gare infatti sono provenienti dall'estero e questo comporta la loro permanenza sul territorio qualche giorno in più."

Oskar Schwazer (Direttore di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A.): "È molto importante che il Bike Festival rimanga nella fascia lago perchè in questo modo facciamo vivere all'ospite lo stile del Garda Trentino. Questo evento in realtà rappresenta 'la punta dell'iceberg' perchè viviamo la bici tutto l'anno, lavorando non solo sull'evento ma anche sul prodotto bike in sè, e questo ci porta a essere un hotspot importante in tutta Europa: puntiamo a essere il top di gamma per il mondo delle due ruote."

 

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Roglic che non parte, Ayuso che si ritira, Pogacar che fa la volata per il 9° posto, qualche spiffero in casa Uae, Van Aert che prende ancora il palo, Philipsen che fa doppietta. Mica male per essere alla vigilia della...


Jasper PHILIPSEN. 10 e lode. Si nasconde tutto il giorno, nonostante i ventagli non prende un refolo di vento, poi nel finale trova la posizione e non ce n’è per nessuno. Vittoria netta e pulita come poche. Oggi il 26enne...


Due giorni fa ad Urbino l’avevamo vista buttarsi in uno sprint finale contro Lotte Kopecky mettendosi alle spalle la campionessa del mondo. Oggi a Chieti Elisa Longo Borghini l’ha rifatto cogliendo un ottimo quarto posto e ribadendo che difficilmente mollerà...


Mille scatti, ventagli, inseguimenti, ribaltamenti di situazioni, accelerazioni continue: poteva essere una tappa tranquilla, la tredicesima del Tour de France, invece ci ha regalato un grande spettacolo e alla fine il secondo successo di Jasper Philipsen. Stavolta il belga della...


Era da mesi che Liane Lippert aveva perso il sorriso, o meglio, in questo 2024 non l’aveva mai veramente ritrovato. Una frattura da stress all’anca rimediata a fine 2023 aveva costretto la fuoriclasse tedesca ad una preparazione frammentata e a...


Siamo sempre pronti a focalizzarci sull’integrazione quando parliamo di ottimizzare le performance, ma c’è un fattore che troppo spesso trascuriamo,  ovvero l’idratazione. Lungo tutta la stagione e forse ancor più ora ed in qualsiasi sport voi pratichiate, una scorretta idratazione potrebbe abbattere in maniera...


Liane Lippert è tornata! Dopo un inverno ed un'inizio stagione piuttosto difficilie la tedesca del Team Movistar ha finalmente alzato le braccia al cielo prendendosi la sesta tappa del Giro d'Italia Women. La frazione dei muri che tutti si aspettavano poter...


Dopo aver ricaricato le batterie e aver rinfrancato condizione, morale e spirito di squadra nel training camp di Bormio, il team Polti Kometa torna a correre al Giro dell'Appennino: percorso identico all'anno scorso, quasi duecento chilometri da Novi Ligure a...


Purtroppo quello che tutti temevano è accaduto e Primož Roglič oggi non partirà per la tredicesima tappa del Tour de France. Il comunicato è stato diffuso dalla Red Bull-Bora Hansgrohe questa mattina alle 11 e in poche parole è racchiusa...


Una leggerissima e gradita brezza che arrivava dal Lago 1 Maggio per una serata piacevole e festosa in onore della 76^ Coppa Dino Diddi, a 50 giorni dal suo svolgimento fissato quest’anno per domenica 1° Settembre. Un’occasione per confermare quanto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi