TOUR DE POLOGNE. WILD CARD ALLA Q36.5 PRO CYCLING TEAM ALL'INSEGNA DI FUTURO E INNOVAZIONE

PROFESSIONISTI | 30/03/2023 | 14:18

Il Tour de Pologne svela la seconda wild card di una storica stagione per la corsa polacca, in cui tradizione ed innovazione si uniscono per guardare al futuro. Q36.5 Pro Cycling Team, ufficialmente invitato a partecipare all’80 esima edizione, si rivela come il perfetto ambasciatore di questa mission che guiderà il Lang Team nel 2023.


La squadra guidata da Doug Ryder, con Vincenzo Nibali in veste di consulente tecnico, presenta un team vario e completo, composto da giovani talenti ed atleti con esperienza. Da Filippo Conca che ha portato a termine un brillante 2022 sempre all’attacco a grandi specialisti come Tobias Ludvigsson e Walter Calzoni, giovane talento in crescita che si è già fatto notare per aver saputo tener testa ai migliori professionisti del World Tour.


“Il Tour de Pologne è sempre stata una gara unica per me” ha dichiarato Piotr Wadecki, direttore sportivo del Q36.5 Pro Cycling Team che si è mostrato entusiasta di partecipare alla corsa che lo ha iniziato alla sua carriera da corridore prima e da tecnico poi. “Sono molto felice che quest'anno saremo alla partenza del più grande evento sportivo organizzato dal Lang Team in Polonia. Penso che ci  presenteremo con una squadra forte e ben preparata attorno ai nostri due corridori polacchi: Kamil Małecki e Szymon Sajnok. Essere sulla linea di partenza di questa competizione è un grande onore per noi e siamo molto grati agli organizzatori per la fiducia dimostrata. Non vedo l'ora di cominciare!”

Il ventisettenne Kamil Małecki che proverà a lottare per la classifica generale, ha commentato: "Mi fa davvero piacere che la squadra abbia ricevuto l'invito al Tour de Pologne. Essere al via di questa corsa è il momento che ogni ciclista polacco aspetta: è bellissimo. Ho molti bei ricordi legati al Tour de Pologne e mi piacerebbe poter lottare di nuovo per un bel risultato. Farò del mio meglio e sarà anche una grande opportunità per mostrare il mio lato migliore davanti ai tifosi polacchi. Il profilo della gara è sempre difficile, ma questo mi piace. È perfetto per il mio stile di gara, quindi non vedo l'ora di iniziare.”

L’altro portacolori polacco Szymon Sajnok sarà al via per inseguire una bella vittoria di tappa nelle frazioni dedicate agli sprinter e spiega: “Sono felice di tornare al Tour de Pologne dopo due anni di assenza. È sempre un piacere partire davanti al calore dei tifosi polacchi, mi focalizzerò naturalmente sulle tappe pianeggianti e sono convinto che tutta la mia squadra darà il massimo per onorare questa partecipazione.”

“Siamo entusiasti di poter annunciare la seconda wild card dell’80 edizione del Tour de Pologne” ha commentato il vice campione olimpico Czesław Lang. “Sono curioso di vedere come il Q36.5 Pro Cycling Team che ha una filosofia improntata sul cambiamento al servizio delle performance, si approcceranno ad un'edizione piena di novità. Sono sicuro riusciranno a catalizzare l’attenzione del pubblico internazionale durante tutte le tappe. Il nostro obiettivo è anche quello di promuovere il ciclismo e i corridori polacchi dando loro l'opportunità di competere nell'unica gara UCI World Tour del loro Paese. Inoltre, Doug Ryder ha da anni una visione del ciclismo che si sposa perfettamente con la nostra. Siamo davvero lieti di dargli l'opportunità di sviluppare il suo progetto sulle strade polacche".

Una wild card dunque che promette innovazione e talento sulle strade polacche con un interessante mix di corridori che animeranno un’edizione storica.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L'UAE Tour ha perso oggi il grande favorito, il corridore più atteso anche sul traguardo di Jebel Jais. Adam Yates, è di lui che stiamo parlando, è rimasto coinvolto in una caduta a 46 chilometri dalla conclusione. Tratto di strada...


Australiani protagonisti in cima a Jebel Jais dove oggi si  è conclusa la terza tappa della UAE Tour. Ben O'Connor, 28enne della Decathlon AG2R La Mondiale Team, già vincitore a Murcia, ha conquistato la seconda vittoria stagionale attaccando ad un chilometro dal traguardo assieme...


Ancora un arrivo allo sprint per un gruppetto di protagonisti, ancora un successo firmato Soudal Quick Step Devo Team: la Karongi - Rubavu di 93 km, quarta tappa del Tour du Rwanda, ha visto la vittoria di William Lecerf che...


Spider è la gravel secondo De Rosa, un prodotto esclusivo che oggi vi presentiamo nella nuova colorazione Ocean. Spider è un modello completo con cui potete competere ad ogni livello e su ogni percorso, quindi se siete impavidi agonisti o viaggiatori...


Patrick Lefevere non le ha mai mandate a dire a Julian Alaphilippe e ancora una volta punta il dito contro il due volte campione del mondo. In una intervista concessa a HUMO, il general manager della Soudal Quick Step è...


E' iniziata ufficialmente da San Vincenzo nei pressi di Cecina, in Toscana, la stagione 2024 della Petrucci Parkpre Team Aries. La formazione piemontese è in collegiale sul territorio livornese per ultimare la fase di preparazione in vista del debutto ufficiale in...


La prima corsa del 2024 per Primoz Roglic sarà in Francia, quando il 3 marzo lo vedremo al via della Parigi-Nizza. La stagione dello sloveno proseguirà poi con i Paesi Baschi e poi il Giro del Delfinato, prima di volare...


Alla presentazione degli eventi primaverili RCS la scorsa settimana c'era pure Moreno Moser, vincitore nel 2013 della Strade Bianche. Dalla corsa senese giovane ma già mitica, e rinnovata quest'anno con doppio circuito finale e distanza complessiva di 215 chilometri, parte...


Il mese di marzo è alle porte e si comincia a sentire profuno di primavera, almeno per quel che riguarda il ciclismo. E la primavera, come preambolo alle grandi classiche, porta con sé l'appuntameto con le prime gare a tappe...


Q36.5 introduce Elemental: la nuova collezione per la primavera e l’estate del 2024. La nuova collezione si compone di due linee capisaldo del marchio bolzanino: Dottore Pro e Gregarius Pro. Nei prodotti Dottore Pro, Q36.5 utilizza un tessuto tridimensionale caratterizzato da un tempo di asciugatura più...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi