COPPI & BARTALI. IL TEAM TECHNIPES #INEMILIAROMAGNA SULLE STRADE DI CASA

CONTINENTAL | 21/03/2023 | 08:06

Dopo la positiva esperienza alla Per sempre Alfredo, conclusa nei primi quindici con Alessandro Monaco, il Team Technipes #inEmiliaRomagna è pronto ad affrontare un nuovo impegnativo appuntamento con il ciclismo professionistico.


I ragazzi del team presieduto da Gianni Carapia, nato da un'idea di Davide Cassani, saranno al via della Settimana Internazionale Coppi & Bartali, in programma da oggi a sabato 25 marzo. La partecipazione sarà altamente qualificata con la presenza di otto team World Tour e otto Professional, oltre a sette Continental.


Saranno in gara con i colori del Team Technipes #inEmiliaRomagna cinque Elite e due Under 23: Emanuele Ansaloni, Davide Dapporto, Romaric Forques, Alessandro Monaco, Martin Nessler, Gabriele Petrelli e Gidas Umbri.

Saranno guidati in ammiraglia da Francesco Chicchi e Mario Chiesa, direttori sportivi di qualità ed esperienza che nel 2023 si sono integrati in uno staff già composto da Michele Coppolillo, Mauro Calzoni e Alberto Contoli, con il preparatore atletico Alessandro Malaguti e la consulenza di Leonardo Piepoli.

La squadra, promossa a partire dal 2019 da APT Servizi e Consorzio Terrabici, è Continental dal 2023 grazie all’ingresso nel mondo del ciclismo di Technipes, azienda presieduta da Raffaele Barosi e leader nel settore del confezionamento industriale di prodotti solidi, che condivide con lo staff la volontà di far crescere i propri giovani ciclisti con il confronto tra i più forti atleti al mondo. 

La Settimana Internazionale Coppi & Bartali, corsa a tappe organizzata dal Gs Emilia e giunta alla 38° edizione, propone cinque frazioni che toccheranno diverse località dell'Emilia-Romagna.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Primoz ROGLIC. 10 e lode. Paperino batte paperino. La sfida era tra questi due ex ragazzi che nella loro carriera hanno dovuto superare ben più di una avversità. Il paperino sloveno deve superare anche un salto di catena sul più...


No, signor Lefevere, la crono del monte Lussari non è “una farsa”. E il sindacato corridori ha fatto benissimo a non protestare. Così la penso io, e magari non sono neppure il solo. Per me questa crono è e resterà...


Il miracolo per Joao Almeida non c’è stato ma il portoghese della UAE Emirates è felice perché ha raggiunto gli obiettivi che si era prefissato: vincere una tappa e salire sul podio della corsa. Almeida oggi è stato autore di una...


Doveva essere una tappa da 206 chilometri ma avverse condizioni meteo hanno costretto gli organizzatori del Giro di Norvegia a fare ricorso al “piano B” spostando la partenza da Jondal- dove era prevista in origine – a Roldal, e così...


Sorride felice, Primoz Roglic e sprizza gioia da tutti i pori, anche se come sempre contiene le sue emozioni: «Quello che ho fatto in corsa è stato incredibile, mi sono divertito. Alla fine non si tratta soltanto di energie ma...


Ancora una volta è stata una cronoscalata a decidere il vincitore di un grande giro e oggi, Geraint Thomas, probabilmente nel suo giorno peggiore, ha dovuto cedere la maglia rosa a Primoz Roglic, che domani la porterà fino a Roma....


Il verdetto di Monte Lussari è il verdetto del Giro: Primoz Roglic è il re della corsa rosa numero 106. Con il tempo di 44'23" e nonostante un incidente meccanico che ha causato un salto di catena e un'inevitabile rallentamento,...


Rasmus Bøgh Wallin, 26enne danese in forza al team Restaurant Suri - Carl Ras, ha vinto la seconda e ultima tappa del Tour of Estonia presentandosi in solitaria sul traguardo di Tartu ed infliggendo un ritardo di 17" al compagno di squadra...


Finalmente Giosuè Epis. Dopo una serie infinita di risultati il bresciano della Zalf Fior si sblocca e conquista il Gran Premio Santa Rita prima prova della Due Giorni Marchigiana con arrivo a Sant'Agostino. Epis si è imposto allo sprint superando...


Arnaud Demare ha vinto allo sprint la seconda tappa della Boucles de la Mayenne, la Saint-Berthevin - Meslay-du-Maine di 181, 3 km. Il piccardo della Groupama FDJ ha rotto il ghiaccio conquistando la sua prima vittoria stagionale precedendo il beelga...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi