STAFFETTA MONDIALE. GLI AZZURRI: «È UNA MEDAGLIA CHE DA' ENTUSIASMO». VIDEO

MONDIALI | 21/09/2022 | 12:07

Il Team Time Trial Mixed Relay regala sempre grandi soddisfazioni all'Italia del pedale. Anche questa volta il sestetto formato da Ganna, Sobrero, Affini, Cecchini, Longo Borghini e Guazzini non delude e conquista una medaglia d'argento al termine di una gara mozzafiato, incerta fino alla fine e che ha visto perdere il titolo iridato per una manciata di secondi. Si laurea campione del mondo il team della Svizzera, ma nel confronto stellare gli Azzurri non sfigurano, dando anzi l'impressione che solo pochi chilometri in più (ma forse anche di meno) e il titolo sarebbe stato nostro.


Gli intertempi non mentono e nello spazio di pochi chilometri fanno capire che lotta sarebbe stata tra la Svizzera e l'Italia, con l'Australia terzo incomodo, favorita soprattutto dall'essere partita molto prima delle altre squadre e con condizioni climatiche leggermente favorevoli.


Al cambio degli uomini, gli Azzurri sono indietro di 10". "E' complicato trovare il ritmo in una gara breve come questa - ricorda Edoardo Affini - ma credo che siamo riusciti ad esprimerci tutti al meglio. Oggettivamente la Svizzera allineava un terzetto veramente forte. Logico che si punta sempre alla vittoria, ma abbiamo dato il massimo. Questo argento, a 2" dai primi, ci onora, porta entusiasmo e ci dice che stiamo ancora crescendo."

Mentre l'Olanda arranca indietro per vicissitudini varie tra gabbiani e cadute e la Germania sembra subito lontana, si spera nel recupero nella seconda parte, vista la condizione di forma delle italiane. "Il piano concordato con il CT Velo - racconta Elena Cecchini - era quello che tirassi il più possibile all'inizio, possibilmente fino alla salita, per poi lanciare Elisa e Vittoria."

"Quando è arrivata la salita - ha continuato la Guazzini - Elisa ha prodotto un forcing che per poco non metteva in difficoltà anche me.. ho faticato a starle dietro". Superata l'erta è entrata in azione la campionessa del mondo U23 che ha espresso il massimo della velocità nel piano.

Alla fine dei 14 chilometri il terzetto ha recuperato ben 8" sulle temibili elvetiche.. qualche metro ancora e sarebbe stato oro. "Per noi la Maglia azzurra è un valore - ha concluso Elisa Longo Borghini - e quando c'è da lottare per un successo in comune non ci tiriamo indietro. Abbiamo dimostrato di essere sempre molto competitivi in questa specialità." A chi le fa notare che l'Italia è l'unica formazione in grado di confermare il podio dello scorso anno, migliorando il piazzamento, Longo Borghini risponde: "Abbiamo una grande scuola e il movimento che c'è dietro permette di esprimere sempre atleti in grado di ben figurare. Questa medaglia ci dà entusiasmo."

"Guardiamo ai prossimi appuntamenti con fiducia" ha concluso Matteo Sobrero, inserito insieme ad Affini anche nel gruppo strada (nei prossimi giorni Daniele Bennati comunicherà i titolari e le riserve).

Adesso la parola passa alle prove in linea. Domani le condizioni meteo (è prevista pioggia intensa) hanno consigliato di non effettuare la ricognizione del percorso, realizzata, proprio per questo, nei giorni scorsi. Saranno 24 ore dedicate alle rifiniture e a godersi, ancora per un po', questa splendida medaglia di squadra.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
E' andato tutto bene e il sorriso di Gianluca Brambilla nella foto è più che eloquente. Operato sabato scorso di appendicite, il corridore veneto ha già iniziato la fase di recupero in vista della preparazione per la prossima stagione, la...


Riecco Tom Pidcock in modalità super. Alla terza occasione, l'Urban Cross di Kortrijk (challenge X2O Badkamers Trofee), l'iridato della Ineos Grenadiers, ha fatto il vuoto fin dalle prime battute iniziali ed è andato a trionfare con distacchi sulla concorrenza. il...


Il classico Urban Cross di Kortrijk, in Belgio, incorona Marianne Vos (Jumbo Visma). La campionessa della mondo vince allo sprint la prova della challange X2O Badkamers Trofee per donne elite superando la connazionale Ceylin Del Carmen Alvarado (Alpecin Deceuninck). Terza...


Prima gara e subito vittoria per Silvia Persico (Fas Airport Service). La campionessa d'Italia trionfa infatti nell'internazionale Gran Premio Valfontanabuona di Ciclocross per donne elite, che si è disputata a San San Colombano Certenoli in provincia di Genova. Partenza velocissima...


Bel colpo di mercato per il team Hopplà Petroli Firenze Don Camillo. La squadra sponsorizzata da Sandro Pelatti, Claudio Lastrucci e Andrea Benelli si è assicurata le prestazioni di Nicolas Gomez per la stagione 2023.Il velocista colombiano, classe 2000 dopo...


Federico Ceolin ribadisce il suo stato di forma vincendo l'internazionale Gran Premio Valfontanabuona di Ciclocross a San Colombano Certenoli, provincia di Genova. Il corridore Elite della Beltrami TSA Tre Colli ha preceduto di 17" Marco Pavan (DP66 Giant Smp) e...


Grazie all’organizzazione nel dietro le quinte della Lucania Bike, a Palazzo San Gervasio è in programma domenica 27 novembre la manifestazione promozionale Bike Aut – Pedaliamo per l’Inclusione per bambini tesserati e non dai 5 ai 15 anni. Al di...


Vedere anche la Uno-X nella lista delle squadre che hanno fatto richiesta per la licenza WorldTour ha fatto sorgere qualche punto di domanda a diversi addetti ai lavori. La formazione norvegese, infatti, ha chiuso al 22° posto nel ranking triennale...


Scatta oggi da San Colombano Certenoli la stagione della FAS Airport Services, squadra femminile di ciclocross nata nel 2021 che anche quest’anno affronterà un calendario di prestigio per preparare al meglio le proprie atlete alle maggiori competizioni internazionali. “Affrontare un...


Mai contenti? Forse. Vorremmo di tutto e di più. Ci stanno abituando così, è la legge del mercato, di un mondo che predica la lentezza ma insegue la velocità, il fatturato, il segno + ad ogni costo. Anche dopo un...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach