CASO PROVVIGIONI, ROBERTO AMADIO RISPONDE

POLITICA | 03/09/2022 | 13:28
di Roberto Amadio

Gentile Direttore, con riferimento alle informazioni apparse oggi sul Corriere della Sera a firma di Marco Bonarrigo, relative alle dichiarazioni di Luciano Modolo, titolare della Futura Eventi, desidero precisare, a titolo personale, quanto segue. La ricostruzione riportata in merito alla gestione dell’intermediazione dello sponsor Dolomia presenta numerosi elementi difformi dalla realtà. Ritengo pertanto opportuno, a salvaguardia del mio operato, ripercorrere quanto accaduto.


In data 11 Ottobre 2021 il Sig. Modolo, grazie a conoscenze comuni, ci siamo incontrati in occasione dell’evento Serenissima Gravel svoltasi a Jesolo in data 14 Ottobre 2021. Il quell’occasione mi è stata presentata l’opportunità di potenziali sponsorizzazioni per la FCI da parte di diverse aziende, tra cui Acqua Dolomia (Sorgente Valcimoliana srl).


Il 18 Ottobre 2021 invio al Sig. Modolo un documento di presentazione partnership FCI come supporto informativo che potesse utilizzare al fine di presentare ai suoi contatti (aziende potenziali sponsor) le opportunità derivanti dalla partnership con la Federciclismo.

L’ 11 Novembre 2021 ricevo dallo stesso i dati di contatto e l’indirizzo della sede del Management Dolomia per organizzare un incontro che si è poi svolto in data 12 novembre presso lo Studio Zaina e Marson di Portogruaro alla presenza di Modolo.

Il 17 Novembre 2021 Modolo mi chiede (sempre tramite whatsapp) se ho avuto aggiornamenti e, poiché mi trovavo in Argentina, con problemi di fuso orario, lo invito a sentire direttamente il responsabile Dolomia e verificare lo stato della trattativa. La trattativa ha esito positivo e, come previsto dalle procedure FCI, in compliance con le prescrizioni del Codice degli Appalti, a seguito della ricezione della PEC di manifestazione di interesse da parte dello Sponsor, viene pubblicato un avviso pubblico (bando).

Il 1 Dicembre 2021 Modolo mi contatta per chiedere aggiornamenti. Rispondo che siamo in attesa della scadenza del termine di pubblicazione del bando. Aggiunge (Modolo) di avere altri contatti del calibro dell’azienda Dolomia interessati ad una partnership.

Il 15 Dicembre 2021 invio una versione aggiornata della brochure.

Il 10 Gennaio 2022 viene regolarmente sottoscritto, scaduto il termine del bando, l’accordo di sponsorizzazione triennale (2022-24) con Acqua Dolomia.

Il 6 Febbraio 2022 Modolo mi scrive per avere informazioni della conferenza stampa di annuncio della partnership, che avviene il giorno 7 Febbraio presso la sede dell’Azienda Dolomia in località Cimolais (PD), alla presenza dello stesso Modolo.

Il 16 Febbraio 2022 Modolo organizza un incontro col management Dolomia per impostare un piano di marketing di promozione e attivazione della partnership. In quella occasione ho personalmente presentato a Dolomia l’opportunità di supportare il Meeting Giovanissimi (evento
federale), che si sarebbe svolto a Conegliano nel mese di Giugno, in qualità di fornitore ufficiale di Acqua. Richiesta che verrà poi favorevolmente accolta dall’Azienda.

Il 23 Febbraio 2022, Modolo mi scrive per avere informazioni su come vengono gestiti da FCI i compensi di intermediazione. Rispondo che viene normalmente riconosciuta una percentuale del 10%.

Il 1 Marzo 2022 mi ricontatta per chiedermi come fare per gestire la provvigione. Rispondo che le provvigioni vengono riconosciute nel momento in cui avviene l’effettivo incasso della sponsorizzazione da parte dello Sponsor, pertanto la prassi è a fine anno. Diversamente avrei
dovuto sottoporre la richiesta al Segretario Generale per opportuna valutazione. Contattato il Segretario Generale, quest’ultimo mi conferma che tutto sarebbe stato riconosciuto solo ad incassi avvenuti e che comunque avrebbe dovuto sottoporre a stretto giro tutta la questione al Consiglio Federale per avere indicazioni su come procedere.

A supporto ed evidenza di quanto sopra esposto, riporto gli screenshot delle conversazioni scritte e delle registrazioni dei vocali whatsapp intervenute tra il sottoscritto e il Sig. Modolo. Ritengo che questa ricostruzione possa chiarire in modo trasparente quanto realmente avvenuto,
dimostrando le inesattezze riportate sulle pagine del Corriere. Soprattutto, questa vicenda può far capire come possano essere manipolate le informazioni lasciando campo libero ad interpretazioni sbagliate e fuorvianti.

A tal proposito non esiterò ad adire alle vie legali, a tutela della mia persona e della mia onorabilità.

Cordialmente

Roberto Amadio


Copyright © TBW
COMMENTI
a Roberto AMADIO
3 settembre 2022 14:16 angelofrancini
bene.
Perché sino ad oggi non avete detto che dovevate pagare questa società FUTURA EVENTI?
Ancora ieri il presidente federale non ha parlato di tale società: perché?
Un piccolo consiglio: coordinatevi prima di che vi troviate in stanze separate!

Mandare
3 settembre 2022 19:41 blardone
Tutti q casa .siamo stufi di tutti questi mangia mangia ....vogliamo salvare il ciclismo mandiamo a casa tutti c e da fare pulizia .Blardone Andrea

domanda
3 settembre 2022 19:41 VERGOGNA
ma il sig.Modolo fa il salumiere?? che bisogno c'è della Reiwa?? la FCI non poteva allora pagare la provvigione direttamente alla società del sig.Modolo?? ma questi soggetti si rendono conto che a ogni puntata non fanno altro che tirarsi da soli merxa addosso?? è molto infantile questo comportamento.... ma al tempo stesso anche molto comico!!

angelofrancini
3 settembre 2022 19:56 Bicio2702
"coordinatevi prima di che vi troviate in stanze separate!"
😂😂😂 Ben detto! E con la luce della lampada da tavolo puntata in faccia!

Guardia di finanza
4 settembre 2022 08:49 Andrella73
ci vorrebbe una bella inchiesta della guardia di finanza, come viene fatto nelle normali aziende, quando arrivano senza preavviso e in un attimo sequestrano e analizzano tutto

Forza Amadio e forza Presidente!
4 settembre 2022 12:26 pietrogiuliani
Mi sono già espresso per come la penso su questa vicenda commentando gli altri articoli, però vorrei dire ancora una volta la mia.
Chi non conosce Roberto Amadio? Una vita di ciclismo…dai tempi in cui era corridore, con ottimi risultati da professionista sia su strada che soprattutto su pista (ricordo, tra le altre, un quarto posto alle Olimpiadi di Los Angeles ed un Campionato del Mondo nell’inseguimento a squadre), fino alla prosperosa carriera da Top Manager, sempre in squadre di primissimo livello come la Vini Caldirola, la Liquigas e la Cannondale. Insomma un curriculum di assoluto rilievo, coronato perfino dall’onorificenza di “Collare d’Oro al merito sportivo”. In considerazione della persona che è, e che ha sempre dimostrato di essere in tutti questi anni di vita ciclista, non vedo perché ora si dovrebbe mettere in discussione la sua lodevole ricostruzione dei fatti. Personalmente io gli credo e non trovo il motivo di dubitare in merito. Eventualmente il Presidente Dagnoni e tutto il consiglio dovrebbe magari far tesoro del consiglio di Cristiano Gatti (che nessun dipendente federale possa prendere provvigioni). E comunque penso che queste presunte provvigioni (per € 106.000) non andassero ai dipendenti FCI. E poi anche qualora fosse stato, io penso che lo avrebbero fatto per risparmiare e non certo per intascarsi dei soldi sottobanco. Così fanno tutte le squadre con gestione irlandese e così fanno in tutti gli sport, in primis nel calcio dove girano miliardi di euro come fossero noccioline. Ma perché i giornalisti non danno addosso al mondo del calcio? Invece sì continua a colpire il ciclismo che già di per se è messo molto male e non ci sono sponsor. E si continua ad inveire su persone che hanno dato la vita per il ciclismo. In questo modo finiremo per rovinare definitivamente questo ambiente e tutto finirà nel peggiore dei modi! Forza Amadio e forza Presidente!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un tempismo perfetto! Con uno scatto negli ultimi trecento metri della Novelda - Alto de Pinos, Giulio Ciccone è andato a prendersi la seconda tappa della Vuelta Valenciana 2023 disputata sulla distanza di 178 chilometri.  Il 28enne della Trek Segafredo  ha anticipato Tao Geoghegan...


Si sono conclusi a Roma, presso l’Hotel Hilton di Fiumicino, gli stati generali dello sport organizzati dall’Associazione Direttori e Collaboratori Sportivi (ADICOSP) con il supporto di Lions H Corporate e in collaborazione con l'Università di Teramo. Presente, alla sua prima...


Ce lo aveva detto che aveva tanta voglia di vincere e oggi Davide Formolo è stato di parola, andando vicinissimo al successo nel scenografico arrivo di Harrat Uwayrid, quarta tappa del Saudi Tour 2023. Il corridore di Marano di Valpolicella...


La Bagard - Aubais, seconda tappa dell'Etoile de Besseges 2023, è stata neutralizzata a causa di una maxicaduta avvenuta quando mancavano 22 km dal traguardo e gli atleti ne avevano già percorsi 148. Al comando c'era un plotone di 18 uomini...


È un uomo felice, Paolo Belli, e lo racconta con una foto affidata ad Instagram. Tra una piece tratrale, un concerto e uno show, il cantante modenese non dimentica infatti il suo grande amore per la bicicletta e racconta: «Da...


Scalatori alla ribalta, come da copione, nella quarta tappa del Saudi Tour 2023, la Maraya - Harrat Uwayrid di 163.4 km. Ad imporsi è stato il portoghese Ruben Guerreiro, passato quest’anno alla Movistar, che ha preceduto Davide Formolo (UAE Team Emirates)...


L’edizione n. 46 del Tour of the Alps, l’evento ciclistico internazionale che andrà in scena dal 17 al 21 aprile sulle strade dell’Euregio, si profila in modo promettente. L’evento UCI Pro Series erede del Giro del Trentino ritrova tutto il...


Cresce l'attesa per la Milano-Sanremo presented by Crédit Agricole che, come da tradizione, aprirà la stagione delle Classiche Monumento. L'edizione 114 della "Classicissima", organizzata da RCS Sport e in programma sabato 18 marzo, farà registrare una novità importante in quanto prenderà il...


Turismo, Scatto (Lega – LV): “Il turismo parte preponderante dell’economia veneta. Il piano tratta di tematiche che partono dalla gestione dei flussi turistici allo sport in grado di attirare turisti” “Il turismo è parte fondamentale dell’economia del nostro Veneto e...


La Speedmax non è solo una semplice bici da triathlon,  è diventata leggenda a suon di record e vittorie ed è costantemente aggiornata e migliorata sotto ogni punto di vista dagli ingegneri Canyon. Con lei alcuni dei migliori atleti del pianeta hanno vinto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach