I VOTI DI STAGI. JESUS VA DA DIO, I VELOCISTI DORMONO, BATTISTELLA SI DISTRAE

I VOTI DEL DIRETTORE | 26/08/2022 | 18:26
di Pier Augusto Stagi

Jesus HERRADA. 10 e lode. . Un colpo da maestro per il 32enne corridore spagnolo, che va in fuga con altri quattro moschettieri e ottimizza la fatica con una vittoria di peso. La numero 18 in carriera, la seconda alla Vuelta, sedici stagionali per la Cofidis, che festeggia e tira un lungo sospiro di sollievo, le cose stanno migliorando e i numeri finalmente cominciano a tornare.


Samuele BATTISTELLA. 8. Il 23enne ragazzo dell’Astana fa una corsa perfetta, da applausi. Gli manca solo di festeggiare, di alzare le braccia al cielo, quell’urlo gli resta in gola, come a noi. Pugni sul manubrio dopo una volata che sembrava alla portata, persa per un attimo perso, per una traiettoria sbagliata, ma il ragazzo c’è eccome e da qui, da questa volata sbagliata, deve ricominciare.


Fred WRIGHT. 8. Il giovane britannico del Team Bahrain fa vedere ancora una volta di che pasta è fatto. Pasta buona. Pistaaaaa!!!!

Jimmy JASSENS. 8. Anche il 33enne corridore della Alpecin si sciroppa una giornata in fuga e non era scontato. Tappa per velocisti – recitava il Garibaldi della Vuelta -, invece sono arrivati prima loro, i cinque attaccanti di giornata.

Harry SWEENY. 8. Il 24enne belga della Lotto Soudal fa parte dell’allegra brigata di attaccanti. Quinto su cinque, ma che corsa…

Sam BENNETT. 5. Fa punti anche oggi, arrivando 6° e regolando il grosso del gruppo, ma la sua Bora dorme e sbaglia tempi e misure: quei cinque là davanti mettono tutti nel sacco.

Antonio TIBERI. 6,5. Il 21enne ragazzo della Trek-Segafredo si mette al servizio della squadra e fa un gran bel servizio, da autentico passista, capace di tenere alta l’andatura.  Lavora per il suo capitano Mads Pedersen, anche se i Bora dovevano muoversi prima e dare una mano.

Andrea VENDRAME. 19. Anche oggi il Covid ha fatto due “vittime” e sono entrambe della Ag2r Citröen. Uno è appunto il nostro Andrea, l’altro è il suo compagno di squadra Jaakko Hänninen.

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
trek 2
26 agosto 2022 22:09 alerossi
cosa volevano fare se non hanno le forze? jp lopez e elissonde, che dovrebbero essere 2 scalatori, in salita si sono finiti non recuperando 1 secondo alla fuga e staccando solo merlier e ackermann. gli altri? ancora peggio che non sono riusciti ad aiutare arkea, bikeexchange nell'inseguimento nella successiva pianura. fortuna loro che non hanno staccato tutti i velocisti, se no sarebbero arrivati a 5 minuti

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Bella prestazione di Federica Venturelli in Coppa del Mondo. L'azzurra, della Selle Italia Guerciotti, è quinta sul traguardo di Besancon, Francia, dove stamattina hanno gareggiato le atlete della categoria donne juniores. Una gara condotta fin dalla partenza sulle ruote delle...


Viene da Tirano (Sondrio) la nuova campionessa d'Italia di Ciclocross donne esordienti primo anno. Beatrice Maifrè (foto), tredici anni compiuti pochi giorni fa, valtellinese della Melavì Tirano Bike, ha conquistato il suo primo titolo dopo una brillante stagione caratterizzata anche...


Sfida in famiglia tra i Cingolani ai Campionati Italiani di Ciclocross esordienti secondo anno.Alla fine l'ha spuntata Filippo, 14enne di Senigallia già tricolore esordienti primo anno a Variano di Basiliano nel 2022, che anticipa di 5" il fratello gemello Tommaso...


Riccardo Tofful, tredicenne friulano di Capriva del Friuli, portacolori del Pedale Manzanese, si è laureato campione italiano di Ciclocross della categoria esordienti maschi primo anno. Il giovane nativo di Gorizia, ha preceduto il lombardo Riccardo Longo (Team Serio) di 11"...


Dietro alle transenne della Vuelta a San Juan abbiamo scorto un volto noto, l'ex pistard italo argentino Octavio Dazzan. Stabilitosi a Torino ormai da tempo, è tornato nel suo paese d'origine per seguire i campioni in corsa in questi giorni...


Tra sabbia, tombe preservate, affioramenti di arenaria, dimore storiche e monumenti naturali e artificiali, il Saudi Tour è pronto a vivere la sua terza edizione da domani 30 gennaio a venerdì 3 febbraio. Organizzata da ASO, la corsa si svolgerà...


Il belga Seppe Van Den Boer ha vinto l'ultima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross Juniores che si è svolta a Besancon, in Francia. Il vincitore, classe 2005 originario di Elewijt nel Brabante Fiammingo, ha preceduto di 8" il...


È bello sì, parlare ancora del mio sodalizio con Ed­dy Merckx, un rapporto unico, e non solo perché durato un solo anno di corse assieme, quel ma­gnifico, per tutti e due, 1968. È bello sì, pensare che quando ci incontriamo...


La Broglina. E’ una salita. La partenza da Bollengo, una sessantina di chilometri a nord di Torino, una ventina a sud di Biella. Sei chilometri e 350 metri (e sei tornanti) per passare da 220 a 544 metri, il dislivello...


Due anni fa Lorenzo Ger­mani sceglieva di fare le valigie e trasferirsi in Fran­cia, a Besançon, sede della Groupama-FDJ, per inseguire il suo sogno di diventare un professionista. Ebbene, la missione è da considerarsi conclusa con successo - e con...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach