UEC. ANADIA 2022, LA GRANDE FESTA DEL CICLISMO GIOVANILE

GIOVANI | 29/06/2022 | 10:18

Mancano ormai poche ore all’appuntamento con il grande evento dedicato al ciclismo giovanile, in modo particolare per le categorie Junior e Under 23, che vedrà disputarsi nella stessa località, ad Anadia (Portogallo) i campionati europei di tre discipline: Mountain Bike (30 giugno/3 Luglio), Strada (7/10 Luglio) e Pista (14/19 Luglio).


L’evento rappresenta indubbiamente un’importante opportunità per la località che lo ospita: in tre settimane saranno infatti oltre 1000 gli atleti che complessivamente parteciperanno alle gare in programma con una notevole ricaduta in termini di presenze sul territorio.


Nel corso degli anni la località di Anadia ha ospitato eventi sportivi di grande prestigio soprattutto per quanto riguarda le categorie giovanili a partire da cinque edizioni dei Campionati su pista dal 2011 al 2017, una prova della BMX European Cup (2021) oltre ad avere sul proprio territorio il Centro Satellite del Centro Mondiale del Ciclismo e una serie di strutture (velodromo, pista di BMX, MTB, Pentathlon moderno, Judo, Scherma e Ginnastica) che ne fanno uno dei centri più all’avanguardia e moderni per quanto riguarda la preparazione atletica anche grazie ad una serie di infrastrutture ricettive particolarmente adatte all’attività sportiva.

Enrico Della Casa, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “L’evento di Anadia rappresenta indubbiamente uno dei momenti più importanti per quanto riguarda l’attività della nostra confederazione che ha come punto fermo quello della promozione e dello sviluppo del ciclismo giovanile. In Portogallo, terra da sempre accogliente e vicina al nostro sport, vivremo grande rassegna senza precedenti, non solo un momento di agonismo sportivo ma una vera e propria festa del ciclismo che coinvolgerà ragazze e ragazzi da tutta Europa. Per tre settimane Anadia e il suo territorio saranno al centro dell’attenzione degli appassionati di ciclismo europei».

E ancora: «La presenza ad Anadia del Centro Satellite del Centro Mondial del Ciclismo rappresenta una vera e propria eccellenza a livello di struttura, proprio per questo l’Union Européenne de Cyclisme dedica grande attenzione a tutte le attività che vi ruotano intorno sostenendo in modo particolare momenti di formazione dedicati ad atleti e tecnici, l’ultimo dei quali è stato organizzato negli scorsi mesi di aprile e maggio con la supervisione degli esperti del Centro Mondiale del Ciclismo. Ringrazio la Federazione Ciclistica Portoghese, con il suo presidente Delmino Pereira che, insieme al membro onorario UCI, il dottor Artur Lopes, hanno fortemente voluto e sostenuto la realizzazione del centro Satellite di Anadia portandolo ad essere oggi un punto di riferimento per l’attività europea. Un ringraziamento particolare lo rivolgo alla Città di Anadia, con il Sindaco Teresa Cardoso e al Vice-Presidente del Minicipio José Sampaio, e tutti gli enti e istituzioni che hanno creduto fin da subito in questo progetto e che nel corso degli anni hanno dimostrato notevoli capacità organizzative.”
T

utti i dettagli dei Campionati Europei 2022 di Anadia (Portogallo) qui

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il quartetto maschile - con il campione olimpico Francesco Lamon, il campione mondiale Liam Bertazzo e i giovani Davide Plebani e Manlio Moro - ha iniziato il torneo dell'inseguimento a squadre con il tempo di 3:55.920, che vale la terza...


Marianne Vos non si ferma più e sul traguardo Sarpsborg cala il tris al  Tour of Scandinavia 2022. La super-campionessa della Jumbo Visma, vestita con la maglia di leader della corsa, con una volata potente e sicura ha anticipato Cecilie Uttrup...


Pioggia, vento e temperature autunnali hanno caratterizzato la prima tappa della Arctic Race of Norway disputata oggi con partenza ed arrivo a Mo i Rana. Al termine dei 186 chilometri in programma a vincere è stato Axel Zingle, 23enne francese...


Successo del polacco Maciej Paterski nella terza tappa del Tour of Szeklerland (Romania) da Miercurea Ciuc a Sfântu Gheorghe di 117 chilometri. Il corridore della Voster ATS Team ha preceduto Nicolas Dalla Valle, della Giotti Victoria Savini Due, e Francesco...


La scelta della Movistar di rinunciare al Giro del Portogallo per disputare Tour de l'Ain e Arctic Race ha pagato: Antonio Pedrero ha infatti vinto oggi per distacco la terza e ultima tappa del Tour de l'Ain. Lo spagnolo ha...


Galvanizzato dalla notizia che sarà stagista della squadra World Tour BikeExchange Jayco, Anders Foldager si è aggiudicato la 39sima edizione del Gran Premio Sportivi di Briga Novarese classica nazionale degli elite e under 23 che oggi si è svolta sulle...


L'Union Cycliste Internationale (UCI) comunica che il corridore italiano Michele Gazzoli è stato sanzionato con una squalifica di un anno per violazione non intenzionale del regolamento antidoping (ADRV). La questione nasce a seguito di un Adverse Analytical Finding (AAF)...


Anche la Vuelta ha deciso di applicare lo stesso protocollo Covid utilizzato al Tour de France. La notizia è stata data dall’UCI, che ha fatto presente quali saranno le regole Covid, applicate alla corsa spagnola che partirà da Utrecht, in...


L’UAE Team Emirates continua nell’opera di rafforzamento della propria rosa ingaggiando Domen Novak a partire dal 2023. Il ventisettenne originario di Dolenja Vas (Slovenia) si unisce ad altri corridori che vestiranno dalla prossima stagione la maglia della squadra emiratina, ovvero...


Il Team DSM continua il suo lavoro di scouting in campo femminile e ingaggia Eleonora Ciabocco, Maeve Plouffe ed Eglantine Rayer che firmano con la squadra fino alla stagione 2024. Proveniente dall'Italia, Ciabocco ha avuto una breve ma fortunata stagione...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach