LA SCUOLA CICLISMO BICI CAMOGLI E IL CAMPO DI ALLENAMENTO INTITOLATO A CARLO VARGIONI. GALLERY

NEWS | 12/06/2022 | 07:48
di Massimo Lagomarsino

Una cornice spettacolare quale il Parco di Portofino, verde, mare azzurro e sole, tanti giovani ciclisti e il ricordo di una persona cara come Carlo Vargioni, scomparso nel 2014: sabato 11 giugno l’asd Bici Camogli Golfo Paradiso è stata protagonista di una giornata indimenticabile.

All’interno del Parco di Portofino è stato inaugurato un cartello dal duplice significato. La Fci ha infatti attestato la Scuola di ciclismo “Bici Camogli” che si avvale dell’esperienza e competenza di Roberto Cherci. Nel contempo la Scuola di ciclismo ha voluto intitolare il campo di allenamento alla memoria di Vargioni, all’inizio del terzo millennio uno dei fautori della preparazione del campo di allenamento diventato oggi una realtà importantissima per gli amanti della mountain bike.


A impartire la benedizione di rito don Davide Casanova, parroco di San Rocco di Camogli, che vanta un buon passato da stradista e ciclocrossista. Sono intervenuti Alessio Di Cerbo, ex presidente del sodalizio che insieme a Cherchi e Vargione si è impegnato per realizzare il campo d’allenamento e l’attuale presidente Luca Fabbri. Presenti i figli di Vargioni, Andrea e Sara, che hanno scoperto la targa tra l’appluaso commosso dei presenti.


La Scuola di Ciclismo diretta da Cherchi conta su una sessantina di atleti in età compresa tra i 6 e 18 anni provenienti dalla Città Metropolitana di Genova e dal Basso Piemonte e rappresenta una delle realtà principali della Liguria per promuovere il ciclismo e in modo particolare la mountain bike.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Remco EVENEPOEL. 10 e lode. Gioca con gli avversari e si diverte anche. Ci diverte, eccome. Ci tiene svegli e ci riempie il cuore. Vince un mondiale alla sua maniera (parte a due giri dalla fine e arriva con più...


Un autentico capolavoro, una gara straordinaria, l'ennesima impresa di un corridore giovanissimo che non ha certo finito di stupire. Remco Evenepoel è il ritratto della felicità: «È la mia seconda maglia iridata, ma non si può paragonare questa vittoria al...


Daniele Bennati commenta il suo primo mondiale da commissario tecnico: «E' un bilancio sicuramente positivo per l'atteggiamento dimostrato. Purtroppo c'è il rammarico per il poco che abbiamo raccolto in rapporto a quanto seminato. Abbiamo avuto due volte la possibilità di...


Tadej Pogačar era considerato uno dei favoriti assoluti per vincere il Mondiale australiano ma qualcosa non ha funzionato e lo sloveno, con l’amaro in bocca, ha chiuso in diciannovesima posizione. Tadej in questa corsa cercava il riscatto dopo un Tour...


Soddisfazione e un pizzico di rimpianto: sono questi i sentimenti che albergano nel cuore degli azzurri al termine del campionato mondiale 2022. A caldo, queste le considerazioni dei nostri rappresentanti. Lorenzo Rota è stato protagonista di una bellissima corsa: «Nell’ultimo...


Van Aert oggi poteva conquistare una medaglia e salire sul podio con il suo connazionale Remco Evenepoel, che ha conquistato la maglia iridata, ma qualcosa non ha funzionato e il fiammingo si è dovuto accontentare del quarto posto. Poteva essere...


Julian Alaphilippe non ha vinto il suo terzo Mondiale consecutivo ma non c’è nessun rimpianto da parte sua. La vittoria è andata al suo compagno di squadra Remco Evenepoel, con il quale ha un forte legame: «Ha vinto il più...


La Francia ha animato la corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong 2022. Alla fine Evenepoel è stato troppo forte, ma un argento in volata con Christophe Laporte è arrivato. Questo il commento a Eurosport di Romain Bardet: «Volevamo...


Alexey Lutsenko è stato il corridore che è andato più vicino a rimanere alla ruota di Remco Evenepoel nella corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong. Alla fine però il kazako, vincitore iridato Under 23 dieci anni fa, è...


I 267 chilometri australiani incoronano Remco Evenepoel (Belgio) campione del Mondo 2022: dopo la Liegi-Bastogne-Liegi, dopo la Vuelta a España, il prodigio belga si veste d'iride, è l'annata della consacrazione!Beffardo finale per le altre due posizioni del podio: un quartetto che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach