BERNAL. «MAFE, PERDONAMI: HO FATTO UN CASINO...»

GOSSIP | 05/12/2021 | 08:30
di Francesca Monzone

I video amatoriali spesso finiscono sui social, creando scandali e portando alla fine gli amori degli sportivi: questo è quello che è successo tra Egan Bernal e la sua fidanzata Maria Fernanda Motas, la dottoressa in veterinaria, inseparabile compagna del colombiano.


Tutti ricordano quei lunghi baci tra Egan e la sua Mafe durante il Giro d’Italia, poi però qualcosa è successo e tra i due la rottura è stata inevitabile. Cosa è successo? Bernal, a sua insaputa, era stato ripreso durante una festa privata mentre rideva, si divertiva e baciava una donna, che però non era la fidanzata.


Il video in poco tempo ha iniziato a girare, finchè non è finito sotto gli occhi di Maria Fernanda, che senza indugiare ha deciso di interrompere la relazione con il vincitore del Giro e del Tour. Egan, che da subito aveva ammesso il proprio peccato, ha cercato in ogni modo di riconquistare la sua Mafe e per farlo ha deciso di salire sul palco di una nota trasmissione televisiva in Colombia, ammettendo pubblicamente i propri errori e implorando il perdono.

Durante le riprese del programma televisivo 'Lo Sé Todo' in un ristorante di Sopó, cittadina alla periferia di Bogotà, in sala c’era anche Mafe, che nulla sapeva di quello che sarebbe accaduto. Durante la serata Bernal, che era tra gli invitati del programma, è salito sul palco per chiedere scusa alla sua Mafe.

«Che peccato dover interrompere la cena, ma dovevo salire qui perché devo fare una cosa importante - ha detto Egan Bernal -. Voglio scusarmi pubblicamente, visto che ho fatto un grandissimo errore con una donna che amo molto, la mia ex fidanzata Mafe. So perfettamente di aver fatto un casino e volevo scusarmi per tutto quello che ho fatto. Voglio dire a Mafe che la amo molto e che sono molto orgoglioso di lei».

Finita la confessione pubblica, Bernal seguito dalle telecamere si è recato al tavolo dove era seduta Mafe: il pubblico in sala naturalmente ha sperato in un bacio, cercando di convincere al perdono la giovane tradita. Tra i due però c’è stato un abbraccio, che però potrebbe far ben sperare. Il tradimento di Bernal risalirebbe alla notte del 31 ottobre, durante una festa per Halloween. Guarda il video

Copyright © TBW
COMMENTI
Tutto molto interessante
5 dicembre 2021 12:16 Cyclo289
........

Bell'articolo
5 dicembre 2021 12:22 Arrivo1991
Bello e interessante. Continuate cosi....articoli densi di contenuti

Fondamentale
5 dicembre 2021 14:09 Cicorececconi
Notizia fondamentale per il ciclismo. Grazie (alla redazione ) di averci reso partecipi di questa importantissima pagina di vita

Complimenti
5 dicembre 2021 17:48 FrancoPersico
Senza questa notiziona gli appassionati di ciclismo non sarebbero andati a letto

X tutti
5 dicembre 2021 18:22 Pino1943
Come siete difficili,ora Bernal mi ancor più simpatico.

Per Pino
5 dicembre 2021 19:42 Arrivo1991
Vedi ? Basta poco per essere felici. Ora attendi le nuove puntate.

Articolo
6 dicembre 2021 12:38 Angliru
Un bell'articolo, pieno di significati. Quali ?

quello che serve al ciclismo!
6 dicembre 2021 12:55 vecchiobrocco
Immaginatevi di avere un Wanda Nara+Icardi anche nel ciclismo: sarebbero pagine e pagine su tutti i giornali con benefici per tutto il movimento.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
na maglia importante in una prestigiosa vetrina internazionale per Under 23. Il Team Biesse Carrera brilla al Giro della Val d'Aosta, terminato oggi e dove il toscano Tommaso Dati (classe 2002) si è aggiudicato la classifica finale dei Traguardi volanti,...


Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


Ancora un piazzamento per Jonas Vingegaard, che ieri nella tappa numero 20 da Nizza al Col de la Couillole è arrivato secondo alle spalle di Tadej Pogacar. Il danese non ha vinto questo Tour, ma ha lottato in ogni modo...


Il Tour del 1903? “Quella prima frazione durò circa 18 ore. E dopo averla vinta, Garin si saziò con due polli, quattro bistecche, una frittata con 12 uova e 12 banane”, “Nella seconda tappa verso Marsiglia, alla stazione di Montélimar...


Primo successo in stagione per Simone Gardani. Il parmense del Team F.lli Giorgi si è imposto a Osio Sotto (Bg) nella gara per juniores valida come Gran Premio Map-Memorial Giacomo e Carlo Sciola. Gardani ha preceduto Cristian Cornali (Romanese), che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi