CAVENDISH SI' O CAVENDISH NO? LA TRATTATIVA CON LA DECEUNINCK SI INGARBUGLIA

MERCATO | 14/09/2021 | 11:49

Si sono presi, si sono lasciati, si sono inseguiti e si sono ripresi. Ma la storia fra Patrick Lefevere da una parte e Mark Cavendish dall'altra non è ancora finita. Un anno fa il corridore britannico si presentava dal manager della Deceuninck Quick Step per cercare un posto e alla risposta "abbiamo chiuso il badget ma..." si è presentato con uno sponsor, è tornato a correre per il team belga e ha conosciuto una seconda giovinezza che gli ha permesso di vincere fra l'altro 4 tappe al Tour de France, eguagliando il record di vittorie di Eddy Merckx a quota 34.


Da qualche settimana Lefevere e Cavendish stanno lavorando per il rinnovo del contratto ma, come riferisce Nieuwsblad, le parti sono ancora distanti. In particolare due i problemi: da una parte quello finanziario, con la discussione aperta sui bonus, e dall'altra quello tecnico, con Lefevere che non vuol garantire adesso a Cavendish un posto per il Tour de France 2022.


Il discorso del manager belga, nella sostanza, è semplice: impossibile garantire un posto per contratto ad un corridore di 36 anni che ha vussuto uno straordinario 2021 dopo tre anni di buio completo, e poi c'è il progetto di continuare il lavoro con Fabio Jakobsen che, dopo essere tornato a correre e a vincere, il prossimo anno sarà il velocista numero uno della squadra.

Le parti al momento, secondo quanto si respira nell'ambiente, sono ancora piuttosto distanti.

Copyright © TBW
COMMENTI
Désolé !
14 settembre 2021 13:19 Merlin1
On ne peut pas comparer Cavendish à E. Mercx au sujet de ses victoires au Tour de France. Le Cannibale lui était supérieur car ses victoires ne se limitaient pas à des sprints aux arrivées. Aussi, peut être il serait bon de ne plus faire de référence de la sorte à l'immense EDDIE Mercx. Cela n'a aucun sens.

Manca la riconoscenza.
14 settembre 2021 13:43 titanium79
Cavendish dovrebbe dire solo grazie, per aver trovato qualcuno che lo ha letteralmente rimesso in sella. Gran campione ma con atteggiamenti spesso assurdi ( si veda la sceneggiata al Tour con il meccanico, salvo poi fare retromarcia). Ha fatto una carriera incredibile e ha comunque 36 anni.....

Lefevere non è riconoscente
14 settembre 2021 17:06 fabricorso
Finché ha corso gratis è andato bene, ora che lo deve pagare, nonostante abbia fatto faville al tour non va più bene.
Perché il nocciolo è sempre questo signori i l denaro.
Che garanzia di correre il tour, su questo un accordo si trova, magari dirottandolo su giro o vuelta

record
14 settembre 2021 17:19 limatore
eguagliarlo è più che accettabile, superare il più forte ciclista di tutti i tempi mi sembra un'eresia. Chi si accontenta gode Marck ricorda

fabricorso
14 settembre 2021 17:34 alerossi
a cavendish interessa solo la 35° al tour, se no si sarebbe già ritirato dopo parigi. quindi dirottarlo a giro o vuelta non ha alcun senso

@fabricorso
14 settembre 2021 20:31 titanium79
Non fosse stato per Lefevere, Cavendish sarebbe gia' da 1 anno un ex pro. Ricordati bene che e' andato Mark a bussare per farsi prendere, non il contrario. Che poi abbia ritrovato la smalto, va bene. Ma da quanti anni non vinceva piu' nulla ? Tanti. Ci sono tanti pro piu' funzionali al progetto squadra di un velocista ( campione vero, ma velocista ), che hanno smesso per non aver trovato un ingaggio. Quindi....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
«Se avessimo fatto una corsa come quella del Belgio verrei criticato, ma anche noi dobbiamo fare delle riflessioni non essendo andati a medaglia. Credo che Sonny Colbrelli durante la corsa ha fatto il possibile, ma forse ha avuto un attimo...


Moreno Hofland si arrende e a soli 30 anni mette fine alla sua carriera. I problemi gastrointestinali cche lo affliggono da tempo e che praticamente lo hanno costretto a saltare l'intera stagione, hanno portato l'olandese della EF Education Nippo a...


Per dodici anni Michael Schwarzmann è stato uno dei pilastri della Bora Hansgrohe e quindi il suo addio fa notizia: di tre corridori rimasti nel team sin dal 2010, anno della fondazione, il prossimo anno resterà il solo Cesare Benedetti,...


Altri due professionisti di lungo corso hanno deciso di chiudere la loro carriera. A 36 anni Mickael Delage ha salutato tutti ieri alla Paris-Cahuny menntre il suo compagno di squadra nella Groupama FDJ William Bonnet chiuderà la carriera a39 anni...


Il Belgio del ciclismo non è riuscito a vincere la gara regina al Mondiale di casa. Mentre Alaphilippe da solo si dirigeva verso il traguardo, il pubblico terrorizzato da quella velocità, supplicava il francese di rallentare, per cambiare il destino...


È nuovamente tempo di doppia attività per l’Androni Giocattoli Sidermec in questo intenso finale di stagione. Il team, infatti, da domani sarà impegnato al Giro di Sicilia (Uci 2.1) e alla Cro Race (Uci 2.1). In Italia quattro le tappe...


Con il calendario autunnale di gare nel pieno del suo svolgimento, l’UAE Team Emirates si appresta a prendere parte al Giro di Sicilia (28 settembre-1 ottobre) e all’appuntamento belga dell’Eurométropole Tour (29 settembre). A dirigere la squadra in Sicilia troveremo...


Ci si è messa ancora una volta anche la sfortuna, ma l’ultima trasferta della stagione in Francia al Tour de Bretagne per l’Androni Giocattoli Sidermec resterà da ricordare comunque e soprattutto per una vittoria, dei bei piazzamenti e per l’ennesima...


Saranno tredici le formazioni al via della prima edizione della Tre Valli Varesine Women’s Race e-work in programma martedì 5 ottobre. La gara femminile voluta dalla Società Ciclistica Alfredo Binda anticiperà la competizione per professionisti e si snoderà in gran...


Da martedì 28 settembre a venerdì 1 ottobre la Bardiani CSF Faizanè sarà al via del Giro di Sicilia. 4 tappe da affrontare con un percorso che lascerà spazio ad atleti con differenti caratteristiche. 20 i team attesi al via,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI