ROGLIC E QUELLA RUOTA CHE GIRA... VIDEO

PROFESSIONISTI | 19/04/2021 | 09:44
di Pier Augusto Stagi

È chiaro che bisogna andarci con i piedi di piombo, ma qui temiamo che ci sia una concentrazione elevata di rame e nichel. Movimenti strani, soprattutto in quello centrale o forse posteriore. Accelerazioni improvvise, ruote che girano come se qualcuno le governasse a distanza: ci sarebbe da ridere, se non fosse tutto maledettamente vero. Immagini che si commentano da sole, che fanno scorrere brividi lungo la schiena.


L'immagine ieri è sfuggita ai più nella concitazione dell'Amstel Gold Race 2021, che era finalmente entrata nel vivo dopo lunghe ore di tranquillità. Siamo a 18 chilometri dal traguardo, si affronta per l'ultima volta il Cauberg, Primoz Roglic è lì davanti e ad un tratto rallenta, accosta sulla sinistra, bloccato da una foratura.


 

Le telecamere vanno via perché è la corsa che se ne va, ma una da dietro riprende lo stop di Roglic, il suo braccio alzato per chiamare l'ammiraglia e... anche una ruota posteriore che gira come non dovrebbe. Guardate le immagini, ci sono anche gli zoom e svariati replay. Sospetti che tornano (dopo le recenti accuse ad Armstrong) ad ammorbare la nostra incontenibile voglia di ciclismo, questo ciclismo che in questi mesi ci sta letteralmente incantando, fin quando non vediamo movimenti strani, ruote che girano da sole, e allora anche a noi cominciano a girare… cattivi pensieri.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Che dire....
19 aprile 2021 10:14 The rider
MAGIA, MAGIA!!!!!
La domanda sorge spontanea, che senso ha seguire ancora questo ciclismo?
Pontimau.

tuttobiciweb
19 aprile 2021 10:29 alerossi
sapete che se continuate a buttare fango contro il ciclismo voi perdete il lavoro? guardate e pubblicate il filmato dai 2 secondi precedenti all'inizio di questo video. roglic gira i pedali con la ruota alzata per mettere a posto la catena, la fisica dice che se poi lasci la mano, i pedali continuano a girare (con la ruota) per INERZIA.

Senza parole
19 aprile 2021 10:41 Andrea71
Ma non vi sembra ora di smettere di pubblicare queste notizie inutili senza senso?non vedete che la ruota si ferma appena poggia a terra?se avesse il motorino si impennerebbe.....mi meraviglio di queste manipolazioni solo per avere visualizzazioni....pessima figura Tuttobiciweb

Si vero che per inerzia....
19 aprile 2021 10:47 speed
Ma anche vero che quando appoggia la bici per terra e la tiene con una sola mano , mentre alza l’altro braccio la bici va avanti da sola , sempre per inerzia ovviamente

vecchio detto:
19 aprile 2021 10:50 9colli
A pensar male a volta ci s'azzecca.............P.S. x alerossi: Roglic non Hulc che con colpo di mano sui pedali, li fa girare per mezz'ora..................

Mah...
19 aprile 2021 11:00 Berna71
Uno sciatore saltatore che in pochi anni diventa fenomeno alla faccia di tanti che impiegano anni x capire come si vincono giri e classiche?al netto che non mi e' mai stato simpatico il tipo ,specialmente e ancor piu' ,dopo lo sgarbo a Mader a 10 mt dal traguardo e" chiaro che e' tutto Falso in questo ciclismo ancor peggio che gli anni addietro con tecnologia che fa fiorire " campioni" doping strisciante basta vedere le medie e poi i " crossisti" che volano tutto l'anno alla faccia degli stradisti .... mah Buon cinema a tutti il gioco degli illusionisti la magia e il grave che molti " amatori" li imitano Pauroso ....

Motore
19 aprile 2021 11:33 max73
..... scusate ma non c'è un modo x controllare le bici all'arrivo da parte di una giuria..non dico tutte perché sarebbe impossibile ma almeno i primi 3 eppoi una decina a campione e chi viene beccato tre anni dì squalifica e pesanti penalità alla squadra... Altrimenti il ciclismo perde ogni credibilità

Per me è chiarissimo...
19 aprile 2021 11:34 Fondriestbike
Quella ruota gira troppo a lungo e troppo velocemente...
Poi Roglic la mette a terra per fermarla!!!! Forse avendo visto che veniva ripreso....
Vorrei anche chiedere se la bicicletta cambiata sia arrivata al traguardo e controllata come non successe 2 anni fa al giro in occasione di un guasto misterioso con analogo cambio di bicicletta...

Dunque grazie Biciweb.....
19 aprile 2021 11:48 Fondriestbike
Biciweb dimostra coraggio giornalistico non come il recente libro su Armstrong che dice cose che tutti sapevano e a bocce ferme...

voi che non credete nel ciclismo
19 aprile 2021 11:51 alerossi
potete pensate quello che volete, però andate a vedere la vostra nuova superlega e parlate lì. io non credo nel calcio, ma non vado nei siti che parlano di ciò ad insultare a caso solo perchè non mi piace. quindi fatelo anche voi.

Strano
19 aprile 2021 11:57 dcurasi
I pedali girano in modo sospetto.. è vero. Come é vero che si possono trovare mille spiegazioni. Ma (se guardate il video integrale si vede meglio) perché dovrebbe andare a toccare la punta del manubrio in presa bassa (come a premere qualcosa) e poi il petto (all'altezza dell microfono della radiolina ma non so se sia il lato opposto)???

Non bevete prima di scrivere
19 aprile 2021 12:07 vecchiobrocco
Penso che prima di scrivere un articolo simile, sarebbe meglio astenersi dall'alcool....

ma quale motorino??
19 aprile 2021 12:09 Maurizio81
Per completezza d’informazione dovreste mostrare anche le immagini precedenti, dove roglic solleva la ruota posteriore e da un colpo di pedale per sistemare la catena!ma che notizie date??

Una domanda
19 aprile 2021 12:12 Monti1970
Se aveva il motorino ieri, perché no ha vinto?

fate una prova
19 aprile 2021 12:21 VERGOGNA
Prendete le vostre bici e fate quello che ha fatto Roglic... io l'ho fatto... ho 3 bici e in ognuna i pedali si fermano dopo un paio di giri... ma soprattutto come appoggio la ruota la bici non mi scappa via!!! a lui quasi gli si impenna....!!!

Ovviamente clickbait
19 aprile 2021 12:25 Franvwsco_Longobardi
Dal "sito di riferimento per il ciclismo in Italia e non solo", giusto per citare la vostra biografia qui su Twitter, mi aspettavo qualcosa in più e non un articolo clickbait giusto per guadagnare qualche spicciolo in più. Il video che avete caricato è ovviamente tagliato a piacere e non corrisponde alla realtà e allora, vi faccio vedere io il vero video. La ruota posteriore si muove poichè Roglic muove i pedali. Nessun trucco nessun inganno, basta semplicemente osservare meglio e non pubblicare cose false. 🖐

scioccante
19 aprile 2021 12:28 izoard
detto che roglic ha diritto di spiegarci cosa sia successo, le immagini sono molto sospette. Lui gira i pedali con la mano, normalmente quando smette di girare i pedali, questi devono smettere di girare immediatamente. Il problema non mi sembra una foratura, visto che la ruota appena tocca terra rimbalza. Non capisco perchè tocchi i pulsanti del di2. Che usi la batteria del di2 per far girare qualche marchingegno? La catena appare priva di tensione ma non caduta. Unica spiegazione che il corpetto sia bloccato come in una bici da pista.

boh
19 aprile 2021 13:02 mandcu
i due casi più eclatanti sono stati: Cancellara al Fiandre 2010 e Froome sul Mont Ventoux 2013.
Qua è uno dei tanti video come quello di Hesjedal di qualche annata fa... sicuramente chiunque salga con così alte cadenze... fa pensare...

Non ci sto
19 aprile 2021 13:02 Ciccio pasticcio
Caro direttore questa volta non sono d’accordo con Lei. Va bene tutto però gettare fango così no, questo fa solo male al nostro ambiente. Io di lavoro faccio il meccanico di biciclette e posso spiegare cosa è successo. Capita a molti marchi di ruote che il boby del pacco pignoni si blocchi creando un effetto scatto fisso, questo è il perché girano sia ruote che pedivelle. Anzi potrebbe essere stato proprio quello il problema per Roglic, perché quando si crea questo effetto scatto fisso e smetti di pedalare ti fa scendere la catena o peggio ancora girarsi il cambio nel carro del telaio!! In quanto a chi dice che girano troppo le ruote con una piccola spinta credetemi che con cuscinetti speciali posso girare per minuti senza fermarsi con una piccola spinta!! Però basta creare falsi scoop, alla partenza di tutte le corse world tour i commissari controllano bici da gara e scorta con tablet appositi!! Facciamo un po’ di bene al nostro sport, che qui tra covid ed economia non siamo messi troppo bene

alerossi
19 aprile 2021 13:22 Finisseur
adesso hai anche un pò rotto i ....
se a te piace credere alle favole continua pure a farlo senza giudicare gli altri, ti accorgi che difendendo l'indifendibile sei ridicolo??
E comunque quello che fai tu non è amare o credere nel ciclismo è l'esatto contrario.
ps. i pedali e la ruota si muovono esattamente allo stesso ritmo come se avesse lo scatto fisso, altro che inerzia, studia che è meglio

NESSUN MOTORINO
19 aprile 2021 13:44 Willo82
Caro Stagi guarda quando Roglic appoggia la bici alle transenne. Risolleva la bici al posteriore ma le pedaline non girano...

PENSO CHE CI SIA CASCATO
19 aprile 2021 13:54 insalita
Oltre alle immagini eloquenti di un movimento INNATURALE della ruota si vede chiaramente azionare la centralina sul manubrio nella parte destra, che solitamente viene utilizzata da Shimano per la regolazione del cambio ed altro... non c'è bisogno di digitare il pulsante in quella circostanza. Caro roglic ci sei cascato... da adesso in poi medie più basse...

Da Armstrong
19 aprile 2021 14:10 italia
Come dissi in un post precedente fatto fuori Armstrong ne arriva un altro.E evidentissimo he il pedale non gira in modo naturale per chi pratica il ciclismo per chi pratica le gare di bocce forse e' incerto.

"guasto meccanico"
19 aprile 2021 14:17 Frank83
Sono d'accordo con @Ciccio pasticcio, è successo pure a me, più di una volta con svariati modelli mavic, ci si accorge in discesa per esempio se si smette di pedalare la catenna si arriccia e il cambio viene tirato in avanti (nel caso specifico ha fatto girare le pedivelle e quindi tutto il "cinema" continua a girare)... io la vedo così.

Durettore
19 aprile 2021 14:26 Ruggero
Mi meraviglia il fatto che tralasci i 5 secondi iniziali di questa fase di corsa.....

Per insalita
19 aprile 2021 14:26 Ciccio pasticcio
Scusa una precisazione, visto sono un meccanico e so cosa sta facendo Roglic. Sta semplicemente schiacciando il bottone del di2 shimano perché aveva il cambio in crashmode( è una sicura che fa si non si rompa il cambio) e praticamente il deragliatore posteriore non funziona perché è sganciato dalla “rotaia” del cambio. L’unica soluzione che può fare un ciclista per rimediare al problema è tenere premuto 5/6 secondi questo bottone e cercare di rimettere il cambio in “rotaia”. Operazione impossibile se non pedali tra l’altro!! Quindi basta parlare solo per gettare fango, senza prove!! Qui si fa solo male al ciclismo

Senza parole
19 aprile 2021 14:47 Mustang81
Sono un ex corridore e appasionato di ciclismo.....
Ma di cosa state parlando appassionati ciclisti meccanici ....ma non esiste al mondo una cosa del genere le pedivelle fanno 3 giri completi e accorgendosi di questo mette a terra la bici perché se no sai quanto giravano mi meraviglia il commento di meccanici che dicono del cambio elettronico altri che la pedivelle quando si girano continuano a girare per inerzia.....svegliatevi va troppo forte e questo è uno dei motivi.....le biciclette a certi corridori vedi Amstrong Cancellara Roglic e molti altri gli la darei io la bicicletta alla partenza e poi vedrai che sudate.....

Per Ciccio pasticcio..
19 aprile 2021 14:48 insalita
Ok per la precisazione... grazie! secondo me in quei frangenti e a pochi kilometri dall'arrivo, penso che mettersi a fare il crashmode al cambio perchè non funzioni sia tecnicamente meno vantaggioso che riuscire a farsi combiare la bici o prendere una bici del servizio corse... tanto la gara era andata...... cmq aspettiamo l'evolversi... ciaoooo

Falsa informazione
19 aprile 2021 14:49 Alessandro A.
"Immagini che fanno scorrere brividi lungo la schiena", a farmi scorrere i brividi lungo la schiena onestamente non sono le immagini, ma il fatto che una testata riguardante il ciclismo possa confezionare articoli vergognosi, tagliando il video ad hoc, sfruttando la cattiva nomea che si è fatto Roglič (senza alcun motivo), pur di ottenere qualche click in più, andando a ledere l'immagine dello sport su cui questa testata campa (se il ciclismo dovesse perdere credibilità e di conseguenza ascolti, ne risentireste molto più di quanto non abbiate guadagnato com questo articolo).
Siete mai andati in bicicletta? Avete mai avuto un problema meccanico? Siete mai scesi dalla bici, alzando la ruota posteriore e facendo girare con la mano i pedali per verificare eventuali avarie?
Le possibilità sono 2: una, che non conosciate come funziona una bicicletta, anche se mi sembra strano, 2 che abbiate confezionato ad hoc questo articolo per ottenere qualche click in più non rendendovi conto del potenziale danno di immagine che potreste causare dal nulla.

Fantasia
19 aprile 2021 15:00 Robispark3
Il "dubbio" non è tanto sul perche la ryota gira da sola con i pedali, ma se davvero si crede alle fantasiose giustificazioni tecniche! Che possono certo accadere... una volta su un un paio di milioni di casi, in una bici datata di età e di manutenzione😜

Tuttobiciweb ridicoli
19 aprile 2021 15:34 Guido83
Tuttobiciweb ridicoli

La mia bici...
19 aprile 2021 15:41 lele
..con cuscinetti ceramici e puleggie maggiorate si comporta alla stessa maniera con un colpo di pedale a vuoto.
Questo è autolesionismo.
Giornalismo è altra cosa.

Mah...
19 aprile 2021 15:42 pickett
Anch'io sono andato in bici;é normale che la ruota posteriore in alcuni casi continui a girare per inerzia,anche un bel po',ma che i pedali girino a quella velocità...

Qualcuno mi può spiegare...
19 aprile 2021 15:47 berto
Ok, va bene che le pedivelle girano per inerzia come dite in tanti. Ma per quale motivo si vede Roglic operare inspiegabilmente nel terminale del manubrio. Se qualcuno me lo può spiegare ne sarei grato.

X berto
19 aprile 2021 16:20 lele
In effetti non avevo notato. Quello è un pò dubbio....

Qualcuno competente mi può spiegare....
19 aprile 2021 16:36 berto
Ok, va bene che le pedivelle girano per inerzia come dite in tanti lo abbiamo capito. Ma per quale motivo si vede Roglic operare inspiegabilmente nel terminale del manubrio. Se qualcuno me lo può spiegare ne sarei grato. Grazie

bar sport
19 aprile 2021 17:32 kristi
hahha manca solo il bicchierino di vino rosso e poi sembra davvero di ascoltare discorsi da bar , ognuno dice la sua , alcuni paventano professionalità di fantasia per dar risalto alla propria uscita , altri si schierano contro sempre e comunque,...bellissimo .....io vorrei solo spendere due parole al tal signore che accusa TUTTOBICIWEB di lucrare con articoli o esibire solo esigui minutaggi di prova video ....dunque io non finirò mai di ringraziare tutta la redazione del suddetto , ogni giorno posso leggere di ciclismo , scritto da veri appassionati , e soprattutto A GRATIS ..se a qualcuno non piace questo o quello , NON LO LEGGA ..e che diamine s una donna non mi piace mica la corteggio eh

A me è successo lo stesso
19 aprile 2021 17:55 Marakid
E il meccanico mi sostituì la ruota.
A suo parere era bloccato il meccanismo della ruota libera. Quindi la ruota trascinava i pedali, con un certo"effetto frizione", cioè non era un blocco completo come uno scatto fisso ma poco ci mancava.
Tra l'altro questo spiega anche perché la ruota rimbalzi (non aveva forato).
Più in generale direi "niente panico".

Controlli
19 aprile 2021 18:26 Diego076
Sarebbe ora che controllassero a dovere tutte le bici prima di partire! Ne va della credibilità di uno sport..è inspiegabile il movimento dei pedali.. c'è qualcosa di elettromeccanico attivato in quel momento.

addio
19 aprile 2021 18:44 bertu
Addio tuttobiciweb.
So che probabilmente non sentirete la mia mancanza, ma dopo questa uscita di sicuro io non sentirò la vostra.
Alberto Vico

Consiglio
19 aprile 2021 19:14 fido113
Volutamente avete inserito il video parziale per alimentare il sospetto, mentre decade ogni dubbio con il video intero. Mi avete deluso PROFONDAMENTE voi della redazione.

Motorino
19 aprile 2021 19:22 Pedalafiore
Incredibile.... state spargendo m@@@@a prima di partire fanno i controlli con i tablet..siete peggio di novella4000 mila. Mi cancello dai preferiti. Scommetto che mi bannate

Caro Pier
19 aprile 2021 21:01 Stef83
Invece di scrivere un articolo a cavolo....pubblichi il video dall'inizio (come ha fatto Eurosport) in cui si vede Roglic che fa girare le pedivelle.... Veramente ridicolo

Capre capre capre
19 aprile 2021 21:20 Andrea71
Ma secondo voi uno va a mettere un pulsante del famigerato motorino alla fine del manubrio cosi lo sgamano tutti o usa il pulsante nella leva del Di2 ?Ma questo articolo e certi commenti sono più falsi delle banconote da 22 euro !

Non è il solo
19 aprile 2021 21:50 libero pensatore
Mia moglie ha la bici uguale, quando giri la ruota a vuoto girano anche i pedali, però ha il motorino.

alerossi
19 aprile 2021 22:02 libero pensatore
Ma ci fai o ci sei,non conosci la meccanica,con il rapporto fisso oltre alla ruota girano anche i pedali,fai una prova con una bici, sai cos'è una bici?

borracce
19 aprile 2021 22:07 libero pensatore
Il doping è sempre più avanti dei controlli, anche quello tecnologico,devono controllare le borracce.

Ignoranza e presunzione
19 aprile 2021 22:50 MirkoT
Che delusione. Come al solito i leoni da tastiera e tanta tanta ignoranza... ha rotto il corpetto del ruota libera. Tutto qui. Unito a cuscinetti ceramici, il mistero è svelato. Direttore che delusione.

PATETICI
19 aprile 2021 23:05 eurofigther
Tagliate il video per far credere alla gente le vostre fesserie??? che patetici ma cambiate lavoro, altro che giornalismo. vergognatevi

Amatori..
19 aprile 2021 23:28 Paracarro
Andate a lavorare invece di commentare..
Ciccio Pasticcio unico ad ever detto qualcosa di serio

Spiegazione tecnica
20 aprile 2021 09:22 GiorgioDF
Sulla Gazzetta c'è una spiegazione tecnica da parte di Maurizio Fondriest, si tratterebbe di una rara ma possibile rottura del corpetto della ruota libera. Roglic quando smetteva di pedalare probabilmente sentiva la catena spingere, la bici era diventata come quelle che si usano in pista......mi sembra una spiegazione convincente

non capendo niente di meccanica
20 aprile 2021 11:05 fransoli
mi fido di quello che Fondriest ha detto alla gazza rosa

cattivi pensieri..... si, ma non su Roglic
20 aprile 2021 11:51 Fuga da lontano
è da sottolineare l'impegno di Ciccio Pasticcio e di pochi altri nell'arginare i complottisti e gli "ingennieri" laureatesi nei corsi di Youtube e Wikipedia.
Mi spiace che il sito che si "autocelebra" (chi si loda si imbroda) si trasformi in un banalissimo sito di gossip con chiosa finale di indubbio gusto "..strani, ruote che girano da sole, e allora anche a noi cominciano a girare… cattivi pensieri." Lasciate da parte i cattivi pensieri e fate reale informazione, chiamate qualche ex-ciclista professionista o qualche meccanico e domandate, verificate, spiegate che non vi è truffa o inganno ma un semplice guasto meccanico.
I cattivi pensieri, i miei, restano su di voi e su questo articolo e sul livello di molti che commentano qui.
E' il web bellezza!

Stagi si vergogni
21 aprile 2021 09:07 runner
E' vergognoso gettare fango su un corridore, estrappolando ad hoc un pezzo della scena, Vedendo tutto il video, si capisce chiaramente che Roglic aveva fatto girare i pedali con la mano! Signor Stagi, lei getta fango su Roglic e poi pubblica sul suo sito senza problemi articoli su Cancellara (lui sì con fondati dubbi di doping motorizzato alla Roubaix e al Fiandre che aveva vinto incensando la sua carriera e su Froome, condannato per doping e anch'egli con dubbi di doping meccanico...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Egan Bernal è sicuramente uno degli uomini più quotati per la vittoria finale del Giro ed oggi, con l’arrivo a Sestola, avrà l’occasione di testare la sua condizione e di capire chi sono realmente gli avversari più diretti. 187 km...


C'è anche la Francia nel calendario della Vini Zabù che aprirà un mini ciclo di corse in terra francese con il Tour d'Eure et Loir in programma dal 14 al 16 maggio. Tre le frazioni che verranno affrontate dal team...


Joao Almeida non ci sta e questa mattina al villaggio di partenza di Piacenza ha avuto il suo bell'impegno: il portoghese ha incontrato la giuria per spiegare che ieri non ha commesso alcuna infrazione e quindi non meritava l'ammonizione (accompagnata...


Difficile marcare il campo d’azione di una gravel, del resto questa speciale bici intrappola il neofita, lo stradista e il biker in cerca di nuove emozioni. Tutto accade come una esperienza quasi ancestrale e per come la vedo io, vi...


Wout van Aert potrebbe essere costretto a cambiare i suoi programmi di avvicinamento al Tour de France. Il belga della Jumbo Visma, infatti, è stato operato per una appendicectomia. Scrive il quotidiano belga Het Laatste Nieuws che Van Aert era...


La stagione di Thibaut Pinot rischia davvero di trasformarsi in calvario. Lo si capisce chiaramente dalle parole del general manager della Groupama-FDJ Marc Madiot rilasciate ad Eurosport francese: «C'è una possibilità su un milione di vedere Thibaut al via del...


Tramite il canale del tam-tam sempre attivo, seppure assai stagionato, degli specialisti del mezzofondo - gli “stayer” di collaudata esperienza a livello internazionale che guidavano le mastodontiche cilindrate dei tempi che furono sulle piste di tutto il mondo - è...


E’ tappa tutta emiliana questa quarta frazione, la prima al di fuori del Piemonte per il Giro d’Italia n. 104, con un percorso che conduce dal cuore della Pianura Padana, Piacenza, a Sestola, sull’Appennino Modenese. L’altimetria propone una prima parte...


Davide Cimolai la vittoria l’ha cercata e l’arrivo a Canale lo aveva cerchiato sul suo Garibaldi come uno degli obiettivi possibili da raggiungere. Voleva vincere e dedicare il successo alla sua compagna, a casa, che tra pochi giorni darà alla...


Storie di corse e di corridori, di maglie e di mogli, di tappe e di toppe, di scatti e di cotte, e perfino di qualche vittoria. La seconda puntata è dedicata a Sandro Quintarelli: Ciamberle. Accadde al militare: gli fecero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155