POSIZIONE «A CRONO», GIJS LEEMREIZE E' IL PRIMO SQUALIFICATO IN CORSA

PROFESSIONISTI | 14/04/2021 | 16:11
di tuttobiciweb

Mentre l’Uci esaminava il caso borracce, in corsa avveniva la prima squalifica di un corridore per posizione illecita. È accaduto alla Freccia del Brabante e il colpevole è Gijs Leemreize, corridore della Jumbo-Visma. Il ciclista olandese è stato squalificato dopo aver assunto la posizione «a cronometro» durante la gara.


Leemreize, 21 anni (foto Jumbo Visma), è al suo primo anno nella squadra WorldTour dopo essere cresciuto nel vivaio della formazione olandese. La posizione in questione, così come altre ritenute periclose, è vietata dal 1° aprile scorso ma quello di oggi è il primo caso in cui avviene la squalifica.


Copyright © TBW
COMMENTI
La battaglia di Magenta
14 aprile 2021 19:31 Miguelon
Con le regole prescrivono la posizione. Può capitare che vogliano farci arrivare alla posizione del pensionato in sella alla bici da città, oppure con una mano, con due mani, con un ginocchio, con il collo, come nella famosa canzonetta per bambini. Neanche più liberi di andare in bici si è. Ortopedia ciclistica, paternalismo di princisbecche. Chi ci salverà? Dobbiamo proprio arrivare al semaforo che ferma la corsa?

squalifiche
14 aprile 2021 20:12 siluro1946
Continuiamo a farci del male.

ERA ORA...
15 aprile 2021 06:22 IlSerpe
Prima di criticare mettetevi in quella posizione e poi ne riparliamo

Il serpe
15 aprile 2021 12:55 Morpheus
Proprio perché non sono/siamo prof.. non mi ci metto! Come non mi metto a correre su una MotoGP... Ad ognuno il suo mestiere! Riguardati Sagan a Richmond.. zero rischi.. spettacolo e mani alzate sul traguardo ...

Libertà
15 aprile 2021 20:07 Miguelon
Caro Serpe,
hai mai fatto una gara? Chi corre sul divano pensa che certe cose siano impossibili. E poi, se uno rischia in bici ci rimette solo lui. Perciò libero di rischiare. Altrimenti imponiamo anche di non correre scendendo dalle scale. Siamo all'assurdo. Normiamo tutto? E poi come si vive? Da prescritti?

x Il Serpe
15 aprile 2021 20:15 siluro1946
Quindi non si potrà mai dire a Ronaldo che ha fatto una pessima partita, a Valentino Rossi che non ha guidato bene o criticare Nibali che non è riuscito a raggiungere un fuggitivo ecc. ecc. immagini le risposte di questi signori. La critica serena e costruttiva può anche essere utile al diretto interessato.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Le domeniche del Giro d’Italia – anzi i due giorni di fine settimana, così come per tutti i giri a tappe, di solito, soprattutto negli ultimi decenni – presentano tappe disegnate per offrire spettacolo, in omaggio anche alla ricerca dell’’audience...


A circa una settimana dal suo lancio sul mercato internazionale, sono certo che la nuova Canyon Grizl abbia già smosso l’immaginario e il desidero di molti appassionati di gravel. Dalla sua questa nuova bici si propone come un mezzo estremamente...


Torna il grande ciclismo in provincia di Cremona con il 38° Gran Premio Sportivi Sestesi che si svolgerà quest'oggi a Sesto ed Uniti con l'organizzazione del Velo Club Cremonese B&P Recycling del presidente Cristiano Colleoni e del direttore tecnico Fulvio Feraboli. Come...


È emersa una nuova interessante idea per far rispettare la distanza di sicurezza tra un ciclista e un altro mezzo al passaggio: una barra luminosa in grado di ruotare di 90 gradi così da formare una sorta di piccola barriera di segnalazione...


Continuano le iscrizioni alla BERGHEM#molamia, l’evento cicloamatoriale che è in programma domenica 13 giugno 2021, sempre a Gazzaniga, in Valle Seriana, e che rappresenta un momento imperdibile già per tanti appassionati.  La BERGHEM#molamia vuole far scoprire il benessere offerto dalla...


Malgrado il Covid e l’incertezza legata alle regole per gli ingressi sul territorio italiano, sarà un’edizione record per il Rally di Romagna MTB - Gyproc Saint Gobain. La manifestazione di Riolo Terme - in programma dal 29 maggio al 2...


Si avvicina un’intensa stagione di gare al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza), che culminerà con la 24^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale, gara di classe 1 Uci dal 30 giugno al 5 luglio. A “tirare la...


  Novità per la maglia ufficiale della Toscana, che viene indossata dagli atleti e dalle atlete del ciclismo toscano quando fanno parte della rappresentativa regionale. Il debutto della nuova divisa domani domenica in due gare juniores, il Memorial Michael Antonelli...


Victor LAFAY. 10. Ce la fa, ce la fa, ce la fa. Ce l’ha fatta Victor Lafay che si pronuncia lafé! Il 25enne lionese diretto da Roberto Damiani coglie il suo primo successo da pro al Giro al termine di...


In ammiraglia a guidare Victor Lafay verso il successo c’era Roberto Damiani, il tecnico italiano che a questo Giro d’Italia ha portato ragazzi con l'obiettivo di inseguire le vittorie di tappa. «Siamo tutti felici e abbiamo sempre creduto nelle capacità...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155