ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: È BAIS IL PROTAGONISTA NEL DEBUTTO ITALIANO DI LAIGUEGLIA

PROFESSIONISTI | 04/03/2021 | 10:56

Gara di livello il Trofeo Laigueglia di ieri, che ha aperto la stagione italiana. E Androni Giocattoli Sidermec protagonista. Ad animare la corsa, infatti, tra gli altri fin nel circuito finale di Colla Micheri anche Mattia Bais. In fuga, prima con undici compagni d’avventura, poi bravo ad insistere in un terzetto, che è stato l’ultimo a cedere al ritorno del gruppo e dei big, Bais, nonostante la fatica, ha chiuso il Trofeo Laigueglia non troppo distante dai migliori. A vincere, con una gran azione in solitaria, è stato l’olandese Mollema.


Per l’Androni Giocattoli Sidermec buona anche la prova di Daniel Munoz, alla fine risultato il meglio classificato tra i corridori delle quattro squadre Professional italiane. In partenza a salutare il team anche Massimo Levorato di Work Service Group, che ha avuto modo di conoscere i ragazzi e seguirli nelle diverse fasi di corsa. Anche al riguardo arrivano le parole del team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio: «Abbiamo corso con lo spirito che ci contraddistingue e siamo lieti di averlo fatto per la prima volta di fronte a Massimo Levorato, patron della Work Service, che è venuto di persona alla corsa a rinnovarci il suo prezioso sostegno. A lui e a tutti i partner che ci sostengono, va il nostro ringraziamento per la fiducia nella squadra».


ENGLISH VERSION

Yesterday's Trofeo Laigueglia, which opened the Italian season, was a level race. And Androni Giocattoli Sidermec protagonist. To animate the race, in fact, among others up to the final circuit of Colla Micheri also Mattia Bais. On the breakaway, first with eleven riders, then good at insisting with other two riders, which was the last to give way to the return of the group and the big names, Bais, despite the fatigue, closed the Trofeo Laigueglia not too far from the best. The Dutch Mollema won with a great solo action. For the Androni Giocattoli Sidermec a good performance by Daniel Munoz, in the end he was the best ranked among the riders of the four Italian Professional teams. Massimo Levorato of Work Service Group was also leaving to greet the team, who got to know the boys and follow them in the different stages of the race. Also in this regard come the words of the team manager of Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio: «We raced with the spirit that distinguishes us and we are pleased to have done so for the first time in front of Massimo Levorato, patron of Work Service, who came to person rushing to renew his precious support. Our thanks go to him and to all the partners who support us for the trust in the team».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Enric Mas era il grande favorito e non ha tradito le attese. Sul traguardo della terza tappa della Vuelta Valenciana, la Torrent-Alto de la Reina di 165 km, il capitano della Movistar ha imposto la sua legge staccando nel finale...


Volata incertissima sul traguardo di Marmaris e trionfo di Jasper Philipsen che grazie al colpo di reni batte André Greipel che aveva lanciato la volata. Il belga della Alpecin Fenix è riuscito a centrare il successo dopo tre secondi posti...


Per uno scalatore del calibro di Nairo Quintana, l’incontro con il Tour of the Alps potrebbe definirsi quasi naturale. Nonostante sia all’esordio assoluto sulle strade dell’Euregio, il colombiano del Team Arkéa-Samsic è uno dei più accreditati pretendenti alla nuova maglia verde di...


Una doppia telecronaca e una prima volta. In casa Rai starebbero pensando più che seriamente a qualcosa di estremamente innovativo a livello di narrazione che farà certamente storia, anche perché si tratta di Giro d’Italia, della corsa delle corse, il...


Dopo le gare in Italia a Capoliveri e Nalles, sabato 17 e domenica 18 il Trinx Factory Team affronterà la vicina trasferta in Austria. La formazione diretta da Luca Bramati sarà al completo nell’Ötztaler Mountainbike Festival 2021, gara UCI di Horse Category, che...


Sembrava una caduta come tante, invece quella avvenuta al Trofeo Laigueglia ha avuto conseguenze importanti per Andrea Bagioli. Il giovane valtellinese della Deceuninck Quick Step continuava ad avere dolori al ginocchio: lo staff medico della Deceuninck - Quick-Step, dopo approfonditi...


Da lunedì 19 aprile andrà in scena il Tour of The Alps. Tanti campioni al via con 13 formazioni World Tour e 8 squadre Professional pronti a dare spettacolo. 5 le tappe in programma con due ore di...


Nuova squalifica in Turchia in base ai nuovi regolamenti UCI entrati in vigore dal primo aprile. Questa volta a richiamare l’attenzione, è Alexander Richardson (Alpecin-Fenix), espulso dal Giro per non aver rispettato i nuovi canoni riguardanti la posizione in sella....


Nel giorno della notizia della wild card al Giro d’Italia, anche dalla strada sono arrivate buone notizie per l’Androni Giocattoli Sidermec. Nella tappa regina del Giro di Turchia, quella con l’arrivo in salita ad Elmali, l’argentino Eduardo Sepulveda, infatti, ha...


Jakob Fuglsang si prepara ad affrontare il suo primo grande obiettivo stagionale alle Classiche delle Ardennes, nell’ordine Amstel Gold Race, La Flèche Wallonne e la Liegi - Bastogne - Liegi. Vincitore della Doyenne nel 2019 Fuglsang punta a bissare quel...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155