VOLPAGO DEL MONTELLO, UN DEFIBRILLATORE NEL SEGNO DELLA CONVIVENZA TRA BICI E AUTO

NEWS | 16/01/2021 | 07:26
di Francesco Coppola

La generosità e la sensibilità di quanti amano e operano nel mondo del ciclismo non hanno limiti. Ad evidenziarlo la consegna di un prezioso defibrillatore all'Amministrazione Comunale di Volpago del Montello, in provincia di Treviso, che è stato sistemato presso la sede degli alpini proprio accanto alla celeberrima fontanella a Santa Maria della Vittoria.


L'iniziativa è stata realizzata grazie al grande impegno del gruppo "The Fadigas"  con il supporto di Ultracycling Italia e soprattutto di Devid Asolan, Alessandra Martin, Sara Mattiazzi, Marica Mattiuzzo, Carolina Sbeghen, Ivan Scudeler, Sara Zago, Enrico Scudeler. Il gruppo è riuscito a raggiungere lo scopo che si era prefissato grazie alla numerosa affluenza dei partecipanti ed alla loro generosità alla Pedalata che era stata programmata per l'occasione.


La promessa del gruppo, che ha come prerogativa quella di raccogliere fondi a scopo benefico, è quella di lavorare insieme al Comune ad un progetto riguardante la convivenza tra ciclisti ed automobilisti in quello che da sempre rappresenta uno dei luoghi simbolo del ciclismo.

"Vorremmo cominciare da qui - hanno sottolineato i promotori dell'iniziativa che si sono già messi all'opera per raccogliere i fondi destinati ad altre numerose ed interessanti iniziative - e crediamo di essere i primi in Italia a realizzare un 'Decalogo' in cui ciclisti ed automobilisti possano trovare le linee guida per convivere e rispettarsi, godendosi le meraviglie di questo luogo e promuovendo la sicurezza".

Troppe, infatti, sono le vittime che si registrano sulle strade, è stato precisato, e si tratta di intraprendere un percorso culturale con l'obiettivo che il Decalogo, che sarà affisso ai piedi delle salite e sul punto più alto a Santa Maria della Vittoria,  possa essere l’inizio di un percorso di educazione al rispetto della vita, sottolineando l’aspetto relativo al sorpasso degli automobilisti nei confronti dei ciclisti che deve avvenire mantenendo la distanza di 1,5 metri.

"Il dono del defibrillatore - ha sottolineato il presidente dell'Acsi di Treviso, Edi Tempestin - è stato fatto con il cuore del mondo ciclistico e rappresenta la volontà dei ciclisti  di trovare spazi e rispetto, impegnandosi naturalmente a preservare il territorio senza lasciare la minima traccia del proprio passaggio".

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ogni giorno che passa Davide Ballerini si afferma sempre più ad altissimi livelli. Alla Omloop Het Nieuwsblad ha seguito gli attacchi nelle fasi concitate di gara e poi ha stravinto in volata la corsa, regolando un gruppo di circa 50...


Vincitore di prestigio per l’UAE Tour. Tadej Pogačar, re del Tour de France 2020, ha conquistato la corsa a tappe World Tour emiratina, regalando una grande gioia ciclistica alla propria squadra e agli appassionati sportivi degli Emirati Arabi Uniti. Lo sloveno...


Poderoso spunto del ventenne Tommaso Nencini e ciclismo fiorentino in trionfo nella 34^ Firenze-Empoli la classica di apertura della stagione per i dilettanti Under 23 in versione record per società presenti (31) e per numero di partenti (200), dal Piazzale...


David Gaudu si va affermando sempre più come capitando della Groupama FDJ e non è un caso che sia proprio lui a regalare il primo successo stagionale alla sua squadra. Gaudu ha vinto infatti la Faun Ardeche Classic superando allo...


Volata poderosa di Davide Ballerini alla Omloop Het Nieuwsblad 2021. La corsa si è conclusa un po' a sorpresa con uno sprint di 50 corridori, dominato dall'italiano della Deceuninck-QuickStep, con Jake Stewart (Groupama-FDJ) secondo e Sep Vanmarcke (Israel Start-Up Nation)...


Davide Persico, 19enne bergamasco di Cene, ha vinto la 97sima edizione della Coppa San Geo-Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano dei dilettanti, partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Vito di Bedizzole dopo 150 chilometri...


La graziosa e acculturata Erica Magnaldi ha vinto con grande merito la prima edizione del Trofeo Città di Ceriale riservato alle ragazze elite. Erica, classe 1992, laureata in medicina, ha battuto allo sprint la compagna di fuga Debora Silvestri, emergente...


È Caleb Ewan a portarsi a casa il successo nella tappa conclusiva dell'UAE Tour, la Yas Island Stage. Perfettamente supportato dalla sua Lotto Soudal, il velocista australiano ha letto benissimo la corsa, ha sfruttato la scia di Bennett sul rettilineo...


È trascorso qualche giorno, la rabbia si è tramutata in riflessione ma delusione e amarezza non si placano, soprattutto di fronte a quella che viene considerata una ingiustizia sportiva. E allora la Androni Sidermec affida i suoi pensieri ad una...


Tra i tanti messaggi ricevuti dal Presidente FCI, Cordiano Dagnoni, spicca anche quello del Direttore del Tour de France Christian Prudhomme. Il numero uno francesce (così come molte autorità internazionali) ha voluto far pervenire a Dagnoni il suo messaggio di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155