DIGITAL SWISS 5, SARANNO BEN 18 LE FORMAZIONI IN GARA

PROFESSIONISTI | 06/04/2020 | 15:42

Le migliori squadre di ciclismo professionistico del mondo hanno confermato la loro partecipazione alla serie di gare The Digital Swiss 5, creata in risposta alla pandemia di COVID19 per offrire ai ciclisti l'opportunità di gareggiare l'uno contro l'altro e agli appassionati di divertirsi segendo le loro prove.


La serie, in programma dal 22 al 26 aprile, è una collaborazione tra Velon e gli organizzatori del Tour de Suisse insieme alla piattaforma ROUVY Indoor Cycling Reality. Le gare si svolgeranno con riprese video reali delle strade utilizzate nel Tour de Suisse come sfondo.


I corridori, tre per squadra ogni giorno, saranno rappresentati da avatar vestiti con le divise della squadra e in sella alle loro biciclette abituali. La formazione di ogni squadra può cambiare da gara a gara secondo i diversi percorsi, vistoc he ci saranno sia tappe di montagna che frazioni di pianura.

Al via di The Digital Swiss ci saranno quindici team WorldTour e due squadre ProContinental insieme alla nazionale svizzera.

AG2R La Mondiale
BORA-hansgrohe
CCC Team
Deceuninck - Quick-Step Team
EF Pro Cycling
Groupama-FDJ
Israel Start-Up Nation
Lotto Soudal
Mitchelton-SCOTT
Movistar Team
NTT Pro Cycling
Rally Cycling
Team INEOS
Team Jumbo-Visma
Team Sunweb
Total Direct Energie
Trek-Segafredo
Swiss national team

Graham Bartlett, CEO di Velon, ha dichiarato: «Velon è tutto incentrato sull'innovazione e volevamo salire di livello per ofrire ai fan una vera competizione tra i migliori team del mondo. Volevamo fare qualcosa che fosse il più vicino possibile alle corse dal vivo, non solo un altro modo di andare in bicicletta, e permettere ai tifosi di seguire dal vivo una vera gara di sport in questi tempi difficili».

Joko Vogel, Co-CEO Cycling Unlimited AG (Organizzazione del Tour de Suisse, TORTOUR Ultracycling & Gravel e Alpenbrevet), aggiunge: «Siamo entusiasti per il numero di squadre che hanno confermato la loro partecipazione a The Digital Swiss 5 in così poco tempo. Questo dimostra che il bisogno di tali eventi è molto grande e apprezzato. I professionisti hanno l'opportunità di gareggiare fra loro e vedere dove trovano a livello di condizione. Non vediamo l'ora di questa "prima mondiale" e ringraziamo tutti coloro che hanno avuto il coraggio di unirsi a noi in questa avventura».

Infine Petr Samek, CEO di ROUVY, spiega: «Siamo lieti di fornire ai team e alla comunità ciclistica globale una piattaforma digitale per la simulazione 1: 1 di gare all'aperto. Quella che stiamo vivendo è un'esperienza unica nella storia del nostro sport. Tour de Suisse, Velon e ROUVY hanno messo a punto un'innovazione senza precedenti ed è davvero emozionante farne parte integrante».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Signore e signori, ecco a voi Tom Pidcock! Il giovane talento britannico di presenta al grande pubblico vincendo alla maniera forte la Freccia del Brabante. Il ventunenne britannico della Ineos Grenadiers ha impallinato Van Aert e uno stanco Trentin in...


Da quando un ictus lo colse di sorpresa ad appena 21 anni durante il Giro delle Asturie, Alberto Contador ha affiancato un'altra missione a quella ciclistica: la lotta contro questo male, improvviso e a volte fatale. E in questi giorni...


La località balneare di Kemer, situata sulla bellissima costa mediterranea della Turchia, ha fatto da palcoscenico per una giornata storica in casa Deceuninck - Quick-Step: la conquista dell'800a vittoria della squadra belga in una gara UCI, firmata ancora da Mark Cavendish....


Mentre l’Uci esaminava il caso borracce, in corsa avveniva la prima squalifica di un corridore per posizione illecita. È accaduto alla Freccia del Brabante e il colpevole è Gijs Leemreize, corridore della Jumbo-Visma. Il ciclista olandese è stato squalificato dopo...


Riunito oggi in videoconferenza, il CCP (Consiglio del Ciclismo Professionistico) ha esaminato l'attuazione delle nuove norme introdotte nel 2021 – il 1° aprile per la maggior parte di esse – per rafforzare la sicurezza dei ciclisti durante le gare su...


Bontrager ha presentato oggi la nuovissima linea Aeolus RSL, ampliando la propria offerta di ruote ad alte prestazioni, spostando molto in alto l’asticella delle prestazioni. Le nuove Aeolus RSL saranno il nuovo punto di riferimento in termini di velocità e stabilità nel...


La prima delle cinque tappe de la Volta a la Comunitat Valenciana disputata oggi da Elche ad Ondara sulla distanza complessiva di 168, 9 chilometri è stata vinta da Miles Scotson (Groupama FDJ). il 27enne australiano è arrivato con 29...


Incredibile finale alla Freccia del Brabante con l'olandese Demi Vollering che alza un braccio su traguardo e subito dopo festeggia inquadrata dalle telecamere. Intanto pero' i giudici analizzano per lunghi minuti il fotofinish e alla fine danno la vittoria alla...


Mark Cavendish firma il tris personale sulle strade della Turchia e realizza quello che non gli era mai riuscito in carriera, ovvero vincere tre tappe consecutive nella corsa turca. Il britannico ha battuto ancora una volta il belga Philipsen e...


Vincenzo Nibali è in ospedale a Lugano per accertamenti al polso destro dopo essere caduto questa mattina in allenamento. Il siciliano della Trek Segafredo è appena rientrato da un lungo ritiro sul Monte Teide ed era impegnato nei lavori di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155