ADDIO A DANILO BAROZZI

LUTTO | 25/03/2020 | 12:37

E’ morto stamattina all’ospedale di Reggio Emilia Danilo Barozzi, il corridore reggiano più importante del Dopoguerra. Aveva 92 anni ed era ricoverato da un paio di settimane per la rottura di un femore in seguito ad una caduta nella sua casa di Bagnolo in Piano, alle porte della città. A quanto si è appreso, sono in corso accertamenti per stabilire se anche questo decesso sia dovuto al coronavirus.

Orfano del padre, ucciso da una polmonite, Barozzi comincia a pedalare a 16 anni su una bici realizzata da un meccanico di Bagnolo, allenandosi con i dilettanti della zona. Dipendente di un negozio di ferramenta, una volta alla settimana per lavoro deve raggiungere Milano e ovviamente lo fa in sella.

Già in evidenza nelle categorie giovanili, passa professionista nel 1949: corre nella massima categoria fino al 1957 con Cimatti, Ligye e Atala, cogliendo nove vittorie e risultando fra i più continui dell’epoca con regolari piazzamenti sul podio e nei primi dieci dell’ordine d’arrivo di tutte le classiche nazionali. Partecipa a nove giri d’Italia, dove ottiene quattro secondi posti in altrettante frazioni, un Tour, tre giri di Svizzera e un giro di Catalogna, dove conquista una tappa. Fra i successi più significativi, il gp degli Assi a San Marino nel 1953 davanti a Fausto Coppi, e la doppietta nel gp industria e Commercio a Prato. Una volta chiusa la carriera si era ritirato nella sua Bagnolo, rilevando il negozio di ferramenta che oggi è condotto dal figlio Corrado.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Gianni Bugno sta vivendo giorni particolarmente intensi sul fronte della sicurezza per i corridori e proprio su questo argomento il presidente del CPA affida a tuttobiciweb un pensiero importante: «Sono felice di sapere che le condizioni del Campione d’Olanda Fabio...


Fino a due anni fa era uno scalatore apprezzato, portacolori della Androni Sidermec e universalmente apprezzato. Poi per Rodolfo Torres è calato il buoo... A raccontarlo è lui stesso in una lunga intervista concessa a Ciclismo Internacional: «Mi sto allenando,...


Greg Van Avermaet, che proprio ieri ha annunciato il suo passaggio alla AG2R per la prossima stagione, guiderà la nazionale belga ai campionati Europei che si svolgeranno a Plouay, in Bretagna. Con lui vestiranno la maglia del belgio Victor Campenaerts,...


Il 18 agosto torna il ciclismo professionistico in Emilia-Romagna: a Bologna è infatti in programma l'edizione numero 103 del giro dell'Emilia, che aprirà il calendario emiliano-romagnolo dedicato alle due ruote, curato dal Gs Emilia di Adriano Amici. Il Giro...


C’è Serse Coppi: “Circondato da amici e, beato lui, accerchiato dalle amiche, frequentava le feste da ballo paesane, organizzate presso le Società Operaie di Carezzano e Costa Vescovato o nelle balere di legno all’aperto nelle sagre estive dei paesi attorno”....


Van Aert ha stravinto le Strade Bianche, conquistato un ottimo terzo posto alla Milano-Torino e vinto in volata la Milano-Sanremo sempre guidando la sua Bianchi Oltre XR4 tramite il manubrio Vision Metron 6D integrated. Successi così importanti vanno indubbiamente attribuiti...


Venti tappe. Solo una in meno di Sua Maestà il Giro d’Italia. Questa la novità di Giro-E 2020, che rispetto ai programmi di inizio anno guadagna due tappe e cede alla corsa dei professionisti solo la cronometro di Palermo.Saranno proprio...


Sabato è stato il migliore degli italiani a Sanremo: Giacomo Nizzolo è un corridore che viene poco considerato nei pronostici ma che raramente manca all'appuntamento. Il velocista brianzolo è il primo protagonista della nuova puntata di BlaBlaBike e ci racconta...


Il Tour de France 2021 avrà una nuova città di partenza. Non sarà più Copenaghen come precedentemente stabilito, ma la nuova Grande Boucle avrà il suo via da Brest in Bretagna. Copenhagen non scomparirà dai calendari di Aso e sarà...


Anche questa volta il Gran Premio Nazionale FWR Baron, giunto all'8^ edizione e abbinato al 4° Trofeo Città di San Martino di Lupari, non ha deluso le aspettative e si è confermato un autentico trampolino di lancio per gli atleti...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155