«NON SI PUO' ANDARE IN BICICLETTA, SOLO I PROFESSIONISTI POSSONO FARLO, FORSE...». VIDEO

NEWS | 10/03/2020 | 07:45
di Pier Augusto Stagi

Fino a ieri il divieto valeva solo per la Lombardia e 14 province, da oggi tutta l'Italia è zona rossa. E quindi tutta l'Italia non può praticare sport, non può fare ciclismo. Ce lo spiega molto bene in questo breve filmato l'avvocato Filippo Martini, vicepresidente di Giuristi per la Vita e specialista di Management sportivo.


Non si può andare in bici per allenamento o per divertimento, l’unica cosa che è possibile fare è ricorrere ai rulli per il rispetto della propria salute e di quella altrui. Anche perché - come sottolinea bene un comunicato emesso dal Comitato FCI Monza e Brianza ma che vale per tutti - una eventuale caduta che vi richieda di andare al Pronto Sccorso, oggi può rappresentare un ulteriore una complicazione non da poco e significherebbe rischiare inutilmente di sovraccaricare ospedali e personale sanitario. Inoltre, gli sforzi eccessivi potrebbero ridurre per alcune ore le difese immunitarie, cosa che di questi tempi va evitata in ogni modo.


Poi arriva il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, pubblicato questa mattina sulla Gazzetta Ufficiale, e tutti ci sentiamo molto più soli, o perlomeno spiazzati, perché all'articolo I comma III si legge: «Lo sport e le attività motorie svolti all'aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro». Insomma, si può, anche se in un momento come questo - parere personeale - un briciolo di prudenza non è mai troppa. Vediamo di usare il buon senso, il nostro piacere e benessere deve coincidere con il beneserre di tutti, se ognuno penserà al proprio piacerere personale, bene, non passeranno 48 ore e il Governo, statene pur certi, ci obbligherà a restare serenamente tutti rintanati in casa. Un abbraccio cari amici di tuttoBICI, oggi è il momento di essere per davvero squadra. Nazione.

Copyright © TBW
COMMENTI
Ma che stai a dì......
10 marzo 2020 08:01 amateur
E ' risaputo, e scientificamente e statisticamente dimostrato, che il luogo più inquinato, ma anche quello dove avvengono il maggior di infortuni anche gravi, è proprio quello domestico. Il sistema immunitario va in crisi soprattutto con la depressione prodotta dalla mancanza di vita sociale, di attività fisica e di aria aperta! Con la fatica del lavoro come la mettiamo, allora? Mica facciamo tutti gli avvocati! Ci sono muratori, metalmeccanici, infermieri, ecc. ecc. ecc......

Non penso sia così.
10 marzo 2020 08:55 PIERJI
Dal nuovo decreto in vigore da oggi si dice "lo sport e le attività motorie svolti all'aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro." Per cui un giretto in solitaria penso si possa fare.

Da Repubblica di stamani
10 marzo 2020 09:45 EPiggi24
Cito da Repubblica di stamani:
"È possibile fare sport?
Gare e partite vietate al pubblico. Moto consentito negli spazi aperti

Si può andare a correre o a nuotare?
Sì, anche se di fatto si ferma lo sport agonistico aperto al pubblico in impianti pubblici e privati. Competizioni ed eventi di ogni disciplina potranno svolgersi ma solo a porte chiuse, così come gli allenamenti degli atleti agonisti. Si potrà invece continuare a fare sport "di base" o attività motorie all'aperto o in palestre, piscine e centri sportivi ma solo in quelli dove le condizioni logistiche consentano il rispetto della distanza di sicurezza nelle sale e negli spogliatoi."

Parecchia confusione
10 marzo 2020 09:45 Carmelino53
Sarebbe opportuno chiarire definitivamente se gli amatori possono uscire a fare il loro giretto in bici,ovviamente mantenendo le distanze prescritte e le altre norme........dubbioso

amateur te dico io che sta a dì
10 marzo 2020 10:14 AleC
Lo sport, in sè, non è "vietato". Ma lo sport che comporta spostamenti dal proprio Comune, o recarsi in un impianto, sì. E il ciclismo chiaramente comporta di spostarsi dal proprio Comune.
Puoi correre e fare ginnastica a corpo libero all'aria aperta.
Quanto al muratori, metalmeccanici ecc. è ovviamente consentito lo spostamento da e per il luogo di lavoro: un tesserino, un'email del tuo capo che dice "Tizio lavora per me alla ditta taldeitali" o una partita IVA intestata a te, un DDT se sei trasportatore...

sveglia
10 marzo 2020 11:04 ConteGazza
ognuno faccia un po' come gli crede dai!

LA MAMMA DEGLI IMBECILLI E' SEMPRE INCINTA
10 marzo 2020 19:35 jaguar
e qui di figli di questa mamma non ci mancano…...Ehi abbiamo una calamità mondiale di cui non sappiamo nulla di nulla e che ha fermato il mondo ma ti pare che non si devono fermare quattro biciclette? L'unica possibilità, ed io lo avrei fatto già dal mese di gennaio sentendo quello che dicevano illustri scienziati, è bloccare tutto imbecilli di cui sopra compresi…..La Cina epicentro di tutto lo ha fatto immediatamente e ne sono quasi fuori del tutto. in certi momenti troppa libertà è controproducente.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutti schierati a destra e a sinistra per formare un corridoio sulla linea d'arrivo, un corridoio ercorso a piedi dal grande protagonista di quest'ulima giornata di gara alla Vuelta a San Juan: Maximiliano Richeze. Applaudono i corridori, applaude la folla,...


Aveva chiuso la stagione 2022 vincendo la Japan Cup, ha aperto il 2023 imponendosi nel Gp La Marseillaise: lo statunitense Neilson Powless ha messo a segno il colpaccio nel Gp La Marseillaise, classica di apertura della stagione francese. Secondo Valentin...


Immediata risposta di Mathieu Van Der Poel al rivale Van Aert, ieri vincitore ad Hamme e oggi assente nell'ultima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross elite. L'olandese replica con la vittoria a Besancon dando ulteriore prova della sua forza...


Saranno celebrati martedì 31 gennaio alle ore 11, nel Duomo di Udine, i funerali di Enzo Cainero, l'organizzatore friulano - il "papà dello Zoncolan" - scomparso ieri a 78 anni.


Il danese Alexander Salby mette la sua firma sull'ultima tappa de La Tropicale Amissa Bongo e regala un altro successo alla Bingoal WB. Al termone della Cap Esterias Libreville di 133 km, Salby ha preceduto l'eritreo Henok Mulubrhan (portacolori della...


Prova di forza di Puck Pieterse in Coppa del Mondo. L'olandese della Alpecin Deceuninck, oggi con la maglia di campionessa nazionale, trionfa da padrona a Besancon, in Francia, nella gara riservata alla categoria donne elite. Attardata a causa di un...


Il perugino Mattia Proietti Gagliardoni è il nuovo Campione Italiano di Ciclocross allievi secondo anno. Il forte corridore dell'Unione Ciclistica Foligno, 15 anni di Santa Maria degli Angeli in provincia di Perugia, ha conquistato l'ultimo titolo in palio dei tricolori...


Filippo Grigolini regala al Friuli la seconda medaglia e conquista il titolo italiano di Ciclocross allievi di primo anno. Classe 2008 di Udine, portacolori della società Jam's Bike Team Buja, Grigolini ha colto il succesos più importante della sua ancor...


Esulta Arianna Fidanza nella Women Cycling Pro Costa De Almería 2023. La 28enne bergamasca, che da questa stagione difende i colori della CERATIZIT-WNT Pro Cycling, si è imposta in volata davanti alla danese Emma Norsgaard in maglia Movistar Team e alla campionessa francese  Audrey...


Ethan Vernon completa nel migliore dei modi il lavoro di squadra  dalla Soudal - Quick Step e in volata vince il Trofeo Palma, ultimo atto della Challenge Mallorca. Il 22enne britannico, perfettamente pilotato dai compagni di squadra nei chilometri finali, ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach