REMCO EVENEPOEL DEBUTTA AL GIRO D'ITALIA E SOGNA I CINQUE CERCHI

PROFESSIONISTI | 10/01/2020 | 11:00
di Giulia De Maio

Remco Evenepoel sarà al via del Giro d'Italia 2020. Il fenomeno belga ha scelto la corsa rosa per mettersi alla prova, per la prima volta, in una competizione di tre settimane. Il 20enne della Deceuninck Quick Step lo ha annunciato nel giorno in cui per il Wolfpack si alza ufficialmente il sipario sulla nuova stagione con la presentazione di questo pomeriggio, che vi racconteremo in diretta.  

Dopo aver affrontato l'enorme salto di categoria da junior a professionista, vincendo ben 5 volte e sorprendendo il mondo dal Tour of Belgium alla Clasica San Sebastian, passando per il Campionato Europeo della cronometro, a 20 anni non vede l'ora di debuttare alla corsa rosa. 

"Non sto più nella pelle, il Giro d'Italia è un evento grande e prestigioso che ogni giovane atleta sogna di disputare. Sono felice che il team abbia riposto la sua fiducia in me ancora una volta e mi abbia dato questa straordinaria opportunità".

"Sarà una grande esperienza vedere come mi sentirò e affronterò le tre settimane di gare impegnative e gli ostacoli che ci attendono, ma allo stesso tempo, sono molto entusiasta di scoprire il Giro. Il piano è di viverlo giorno per giorno, vedere come andranno le cose, dare il massimo ogni volta e godermelo mentre continuo ad imparare” ha dichiarato Remco, che inizierà la sua stagione tra due settimane, alla Vuelta a San Juan in Argentina, e ha come grande obiettivo stagionale la cronometro olimpica di Tokyo 2020. Da quando ha vestito la maglia di Campione Europeo della disciplina ed è arrivato 2° dietro a Rohan Dennis al mondiale nello Yorkshire non pensa ad altro...

English version

Remco Evenepoel to race Giro d’Italia

The prodigious Belgian will make his Grand Tour debut in May, at the 103rd edition of the Corsa Rosa
10-Jan-2020: One of the standout riders of 2019, a year which saw him make the leap from the juniors to World Tour and turn heads in every single race he did, Remco Evenepoel will be handed his Grand Tour debut four months from now, when the Giro d’Italia will roll out from Budapest, host of the 14th foreign start in the history of the event.

Winner of five races in his first season with Deceuninck – Quick-Step – including the Tour of Belgium, Clasica San Sebastian and the European ITT Championships – the soon to be 20-year-old Evenepoel will be one of the youngest riders at the start, but the Belgian is unfazed by this, instead already drawing encouragement from his impending Grand Tour debut.
“I am really looking forward to being present in my first three-week race, the Giro d’Italia, a huge and prestigious event that captures one’s imagination. I am happy that the team have put their faith in me and gave me this amazing opportunity.”

“It will be quite a big experience to see how I will feel and cope with the three weeks of demanding racing and the hurdles lying ahead, but at the same time, I’m very excited to just discover the Giro. The plan is to take it day by day, see how things will go, give my best every time and enjoy it while continuing to learn”, said Remco, who will get his season underway in two weeks’ time, at the Vuelta a San Juan in Argentina and has the Tokyo 2020 Olympic time trial as biggest seasonal target. Since he wore the European Champion jersey of the discipline and finished 2nd behind Rohan Dennis at the Worlds in Yorkshire he has no other thought...

Photo credit: ©Sigfrid Eggers

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Vi siete mai chiesti quanto valga una grande corsa a tappe, in questo caso la più importante, dal punto di vista economico? E' quello che hanno analizzato alcune società specializzate in marketing sportivo e di siti di settore, come Sporteconomy,...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Tra due settimane farà finalmente ritorno in Europa - il 19 luglio è in programma il volo che dalla Colombia porterà tutti i professionisti del Paese nel Vecchio Continente - e intanto Egan Bernal si allena sulle strade di Zipaquira...


"Potevo essere al mare, con un piatto di tagliolini, e invece scelgo di soffrire a quasi 400 watt..." Tra masochismo, speriamo sano, e piacere...  Questo video di Mario Cipollini merita i 3 minuti della sua durata. Guardalo! :-)


Dopo due stagioni alla corte dell’Astana il cambio di casacca: dal Kazakistan alla Spagna nella Movistar Team dove il faro da anni è uno dei campioni che ha scritto la storia del ciclismo: Alejandro Valverde. Stiamo parlando di Davide Villella,...


Tea è una bambina. Ha sei anni e un gatto che si chiama Ulisse, le piace giocare a nascondino e va matta per le polpette della nonna. Quando si avvicina l’estate, i genitori progettano una vacanza al mare e le...


Ben Swift e tutti gli altri campioni nazionali di Gran Bretagna delle corse su strada, della Bmx e del fuoristrada continueranno ad indossare la loro maglia per un altro anno. La Federazione britannica ha infatti annunciato ufficialmente l'annullamento dei campionati...


Sono tornati a correre - anche se le disposizioni del Consiglio Federale del 30 giugno scorso imponevano il divieto di correre all'estero fino al 14 luglio - e sono stati protagonisti di una buona prova in terra ceca: parliamo di...


Avevano tutte le carte in regola per essere protagonisti di un grande Giro d'Italia Under 23 ma non saranno al via. Parliamo dei ragazzi del Team UAE Colombia i cui vertici proprio nelle ultime ore hanno scritto agli organizzatori della...


Un grave lutto ha colpito la Movistar Team: si è spento ieri, colpito da un infarto, il massaggiatore Pep Toni Escandell, 52 anni. Era tornato alavorare al team spagnolo proprio nell''inverno scorso dopo lunghi anni alal Lotto Soudal: un ritorno...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155