PER POZZOVIVO SI APRE LA PISTA DEL TEAM NTT

MERCATO | 29/12/2019 | 08:15
di Guido La Marca

È dal 12 agosto che Domenico Pozzovivo pensa solo e soltanto a riprendere a correre. Da quando nei pressi di Cosenza una Fiat Punto gli tagliò brutalmente la strada provocandogli 6 fratture alle costole con pneumotorace, frattura all’ulna e al radio dell’avambraccio destro, oltre a tibia e perone della gamba destra. Un incidente di questa portata e di questa gravità, a 36 anni suonati, sarebbe risultato fatale a tutti, non a Domenico Pozzovivo che, portato due giorni dopo dall’ospedale di Cosenza a Lugano, ha solo pensato a guarire e a recuperare a tempo di record.


Una corsa contro il tempo, senza un traguardo ben definito, che però ora sembra avvicinarsi, sotto forma di contratto. Un nuovo contratto, di due anni, per riprendere il proprio cammino nella massima serie. Questo è quello che risulta a noi di tuttobiciweb, anche se il corridore e il suo entourage si chiudono al momento in un garbato ma risoluto “no comment”.


A quanto ci risulta la svolta c’è stata negli ultimi giorni. In corsa due squadre di World Tour, ma nelle ultime ore avrebbe avuto una forte accelerazione l’interesse del Team NTT (ex Dimension Data). Ovviamente anche sul fronte del team tutto tace, ma le nostre fonti ci assicurano che la stella cometa porta dritto alla formazione sudafricana. Domenico, dopo aver visto le streghe, è pronto a festeggiare la Befana con un contratto nuovo di zecca.

Copyright © TBW
COMMENTI
Bentornato
29 dicembre 2019 12:30 Daniel.cabas
Una notizia che mi riempie il cuore. Una carriera volta al sacrificio per un corridore umile che non si è mai risparmiato per il suo capitano. Purtroppo però nel ciclismo di oggi non c'è spazio per la riconoscenza e ne la Bahrain, ne Nibali hanno voluto premiarlo dopo l'incidente. Pozzo se sarai al Giro ti aspettereremo in Cima al Piancavallo per celebrarti. Bentornato grande uomo

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
I professionisti devono essere di esempio a tutti coloro che li guardano, ciclisti o semplici appassionati che siano. E quindi l'Uci emana una nuova disposizione che vieta gli abbracci al termine di una corsa. Dopo i divieti sulle posizioni aerodinamiche,...


Il Gip del Tribunale di Alessandria ha deciso: è stato archiviato il fascicolo per la morte di Giovanni Iannelli, il ciclista di 22 anni che ha perso la vita nella volata della gara del Trofeo Bassa Valle Scrivia a Molino dei...


Non si fa tempo a salutare l'elezione del neo presidente federale Cordiano Dagnoni, che le carte bollate cominciano a volare nelle stanze della Seconda Sezione del Tribunale Federale (presieduta dall'avocato Adriano Simonetti ). Ieri sera, attorno alle 20, Angelo Francini...


Domenica la caduta alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne, ieri la mancata partecipazione al Trofeo Laigueglia, oggi il verdetto emerso dopo approfondite analisi: Gianni Moscon ha riportato la frattura di un polso. A confermarlo è stato lo stesso corridore trentino della Ineos Grenadiers con...


La Zalf Euromobil Désirée Fior si appresta a vivere un'altra domenica decisamente intensa: oltre al già programmato appuntamento a Lucca per il 1° Trofeo One Penny che vedrà protagonisti Edoardo Faresin, Stefano Gandin, Federico Guzzo,  Alex Tolio, Riccardo Verza, Edoardo Zambanini e...


Terzo impegno agonistico per la EOLO-KOMETA Cycling Team in terra italiana, in soli quattro giorni. Dopo il debutto al Trofeo Laigueglia e il giorno dopo aver affrontato il debutto in una gara di categoria WorldTour nelle Strade Bianche, il team...


Il ciclismo e la caccia erano le due passioni di Aldo Manetti, morto a seguito di un improvviso malore mentre si trovava nella sua abitazione a Caserana di Quarrata. Aveva compiuto 77 anni due mesi fa. Per tantissimi anni ragioniere...


Sono arrivati insieme ieri a Bologna alcuni degli attesi protagonisti della Strade Bianche di sabato prossimo. Dall’aeroporto olandese di Schiphol con il volo delle 14:20 della KLM, Mathieu van der Poel e la sua Alpecin-Fenix sono saliti sull’aereo che li...


Dopo il primo trionfo stagionale nell’UAE Tour, la formazione emiratina guarda con fiducia alla prossima sessione di gare composta dalla classica italiana delle Strade Bianche (6 marzo) e dalla Parigi-Nizza (7-14 marzo). Alle Strade Bianche l’UAE Team Emirates schiererà una...


Gara di livello il Trofeo Laigueglia di ieri, che ha aperto la stagione italiana. E Androni Giocattoli Sidermec protagonista. Ad animare la corsa, infatti, tra gli altri fin nel circuito finale di Colla Micheri anche Mattia Bais. In fuga, prima...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155