A SPIRANO PREMIATI I CAMPIONI DEL CICLISMO BERGAMASCO

FESTA | 08/12/2019 | 08:00

Un momento per ringraziare ed omaggiare le società e gli atleti che hanno portato lustro durante la stagione al movimento ciclistico bergamasco. E sul palco del Palaspirà di Spirano (BG) sono sfilati atleti e società che hanno dato lustro al ciclismo bergamasco ma anche che sono stati tra i principali protagonisti della scena nazionale e internazionale. Sono stati premiati tutti i ragazzi che hanno fatto parte delle società affiliate al Comitato Provinciale categoria Giovanissimi Maschile e Femminile, vincitori di titoli Provinciali, Regionali, specialità Gincana, Sprint, Strada, MTB, Trial, BMX e tutti i ragazzi convocati al Trofeo Lombardia che hanno difeso i colori del Comitato di Bergamo: le società campioni Provinciali, Regionali e Nazionale, tutti i campioni Mondiali, Europei, Italiani che hanno onorato i colori delle società orobiche. Tra di loro, solo per fare alcuni nomi, i campioni europei Andrea Piccolo, Chiara Teocchi, Elisa Balsamo, Marta Cavalli, Maria Giulia Confalonieri, Vittoria Guazzini e Michael Pecis. Particolarmente significativo il momento dedicato alla consegna di quei riconoscimenti destinati a persone che si sono particolarmente distinte a favore del ciclismo. Il premio “Una vita per il ciclismo” quest’anno è stato assegnato a Mariani Gianluigi e Agostino Invernizzi, da decenni operosi nel mondo del ciclismo e particolarmente vicini alla società Ciclistica Trevigliese. Il premio “Direttore di Corsa” è andato a Giancarlo Bologna; il “Premio Sicurezza” alla Polizia Locale della Città di Seriate; il premio “Promozione” per il costante impegno nella divulgazione del ciclismo giovanile bergamasco al fotografo e operatore Diego Zanetti; il premio “Giudici di Gara” per il costante impegno a favore dei Giovanissimi a Nathalie Novembrini. “Giovanissimi dell’Anno” 2019 sono stati eletti Federico Ogliari della Sc Romanese e Giulia Limonta del Gc Almenno. L’Uc Osio Sotto ha ricevuto il Trofeo Arlecchino per il costante impegno nell’organizzazione di manifestazioni giovanili. Una medaglia ad ogni atleta e un trofeo speciale sono andati anche alla Valcavallina Superbike che da diversi anni permette la pratica del ciclismo ad un gruppo di ragazzi con sindrome di Down che hanno partecipato a diverse manifestazioni in provincia di Bergamo. Tra le autorità intervenute, oltre al presidente del Comitato di Bergamo della FCI Claudio Mologni, con tutto il consiglio, anche il vice presidente nazionale FCI Michele Gamba, il consigliere nazionale Gianantonio Crisafulli, il presidente FCI Lombardia Cordiano Dagnoni con il vice presidente vicario Fabio Perego, il sindaco di Spirano Yuri Grasselli ed il Senatore della Repubblica Toni Iwobi. Particolarmente applaudito e disponibile nel premiare i ragazzi il professionista bergamasco Simone Consonni.   (foto Ghilardi)


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Alcune zone d’Italia cambiano nuovamente colore, quindi può essere utile ricapitolare la situazione e soprattutto ribadire come si può dar seguito alla propria passione per la bicicletta. GIALLO. Restano gialle 4 regioni più la Provincia autonoma di Trento in base...


Ci sorprende, ma non più di tanto. E da almeno un anno e mezzo che Tom Dumoulin (nella foto di @BettiniPhoto) non è più lo stesso, che è tormentato e su di lui circolano da tempo voci di stanchezza. Ora...


La campionessa del mondo Ceylin Del Carmen Alvarado (Alpecin Fenix) ha vinto il classico appuntamento con il Flandriescross di Hamme, in Belgio, prova valida per il Trofeo X20 Badkamers per la categoria donne elite. L'iridata, apparsa in ottime condizioni di...


La Colombia è delusa: uno dei suoi idoli, Egan Bernal, inizierà la sua stagione dalla Vuelta a la Comunidad Valenciana e non dai Campionati Nazionali. La notizia è arrivata ieri, quando gli organizzatori della corsa spagnola hanno ufficializzato i nomi...


Richie Porte ha vinto la terza tappa del Santos Festival Cycling, trionfando sulla salita di Willunga Hill davanti al compagno di fuga Luke Plapp. Il corridore australiano della Ineos Grenadier, che in questa occasione gareggia per il Team Garmin, è...


Questa domenica 24 gennaio sulle strade della provincia di Valencia ci sarà l’atteso debutto in maglia ciclamino di Giovanni Visconti, in occasione del debutto europeo del team. Il team, che si allena sulle strade di Benidorm, tra Valencia ed Alicante,...


Aaron Gate e Olivia Ray sono i vincitori della Gravel and Tar che si è disputata in Nuova Zelanda. In campo maschile il navigato Gate (Black Spoke Pro Cycling) allo sprint ha regolato il compagno di fuga, e di club,...


La campionessa italiana Alice Arzuffi rientrerà nel weekend per la quinta e ultima prova della Coppa del Mondo di ciclocross. Dopo la conquista della maglia tricolore delle Elite a Lecce e il collegiale con la Nazionale Italiana ad Ardea, nella...


Wout Van Aert in Spagna si sta godendo la bella stagione con la sua Jumbo-Visma, prima di tornare in Belgio e affrontare il Mondiale ad Ostenda. Il 2020 si è concluso con tanti successi per lui, ma il nuovo anno...


Ancora un podio, ancora un secondo posto. È il bilancio della sesta tappa di ieri alla Vuelta al Tachira in Venezuela per l’Androni Giocattoli Sidermec. Sul traguardo in salita della Casa del Padre piazza d’onore per lo svizzero Simon Pellaud...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155