MASTER CROSS SELLE SMP. DOMANI LA QUARTA TAPPA A FAE’ DI ODERZO

CICLOCROSS | 07/12/2019 | 07:32

E’ in dirittura d’arrivo il Master Cross SMP che domenica 8 Dicembre, giorno dell’Immacolata torna alla gara storica di Borgo Barattin a Faè di Oderzo, tra filari di vigne e percorso che – secondo le previsioni- per questa volta dovrebbe risparmiare il tanto fango delle ultime uscite.
All’orizzonte del 18° Ciclocross Internazionale del Ponte di Faè di Oderzo dell’8 dicembre si profila un’edizione molto partecipata, le iscrizioni provvisorie hanno già superato le 500 unità, segno che il Master Cross SMP è un circuito sentito da tutti gli atleti e gli addetti ai lavori. “Per alleggerire il programma con rammarico rinunciamo ai Giovanissimi – ammette Mirko Barattin del comitato organizzatore– e dovremo anche in questa occasione sdoppiare gli Allievi che già si annunciano numerosissimi” (nelle ultime gare del Master Crosssono partiti più di 200 atleti tra il primo anno, il secondo anno e la componente femminile n.d.r.).

Una piccola rivoluzione interesserà gli orari della giornata dell’Immacolata con il palinsesto Rai che costringerà lo svolgimento della gara Open alle 13:50, prima quindi di quella degli Junior (15:10) ai quali pertanto spetterà l’onore di chiudere la prova di Faè. Le Donne saranno al via alle 12:50 e saranno anche loro interessate alla copertura tv.

Tra i top riders attesi tra le vigne di Borgo Barattin si rivedrà il vincitore 2018 Vincent Baestaens che con il successo 2014 cercherà di eguagliare l’ormai storica tripletta di Daniele Pontoni colta all’alba delle prime tre edizioni di Faè. Il belga dovrà vedersela con il campione nazionale ceco Michael Boros (debuttò a Faè quasi sconosciuto nel 2010) già a segno in gare europee un paio di volte in questa stagione e con lo svizzero Simon Zahner, grande protagonista anche del circuito elvetico EKZ. Folto il gruppo degli azzurri che tenterà il colpaccio : dal vincitore del 2017 Gioele Bertolini, la cui rincorsa alla riconferma del tricolore è partita proprio in questi giorni, al leader del Master Cross  SMP Nicolas Samparisi. La classifica è ancora quanto mai aperta, visto il punteggio doppio dell’ultima prova, domenica 15 Dicembre a Vittorio Veneto (TV). Tra le donne elite, oltre alle migliori atlete italiane, sarà al via anche l’americana Rebecca Gross.

Il nuovo programma di gare del Ciclocross del Ponte, quarta prova del Master Cross SMP, nel dettaglio prevede alle ore 9 la gara Amatori m/f, alle 10.05 Esordienti m/f, alle 10.50 Allievi 1°anno, alle 11.35 allievi 2°anno e allieve, alle 12.50, ad aprire la serie di gare internazionali, la gara Open femminile, alle 13.50 Open maschile e alle 15.10 la gara junior maschile.

La gara vedrà’ la diretta delle prove Open su Raisport e un’ampia copertura in streaming delle gare della mattinata. Aggiornamenti disponibili su sito sportividelponte.it e la pagina Fb del Ciclocross Internazionale del Ponte.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Scansione in 3D per i ciclisti, è questa l'attività in cui sono impegnati il tedesco Tony Martin e il tecnico della Lotto Visma durante una fase del training camp. A cosa serve? E' un lavoro che viene effettuato per riprodurre...


Nel 2019 ha vinto di tutto e di più sull’ammiraglia della Deceuninck Quick Step (70 corse di alto e altissimo livello). E ha bissato il successo del 2016 vincendo l’Oscar tuttoBICI come miglior direttore sportivo dell’anno. Stiamo parlando di Davide...


Con una volata lunga e potente, Simona Frapporti reagala all'Italia femminile il primo successo della stagione. La portacolori della Bepink ha vinto ad Adelaide la quarta e ultima tappa del Tour Down Under. Il successo finale nella corsa australiana è...


Più che un semplice segnale d’allarme, è un grido una sirena, una campana a martello. Il doping torna ad affacciarsi nel mondo del grande ciclismo: lo scorso anno sono stati 32 di positività tra i corridori di alto livello, contro...


  E’ un desiderio, un’innocenza, o forse un’illusione. E’ un’atarassia, un’allegria, o forse un’assenza. E’ un traguardo, una meta, o forse un viaggio. E’ uno stato d’animo, un modo d’essere, o forse un’opera d’arte. La felicità è un amore, una...


Il neozelandese Dylan Kennett della St George Continental Cycling Team ha vinto allo sprint la tappa conclusiva della New Zealand Classic. La vittoria finale è andata all'australiano Rylee Field del Team Bridgelane. ORDINE D'ARRIVO 1 Dylan Kennett (NZl) St George...


Si è chiuso da pochi giorni il primo ritiro pre-stagionale dell’AS Roma Ciclismo - Coratti, sodalizio nato dalla collaborazione tra la società giallorossa e il Team Coratti, storica formazione romana da sempre attiva nel mondo del ciclismo giovanile. Grazie a...


Non si ferma più alla Vuelta al Tachira l’Androni Giocattoli Sidermec, che però oggi deve fare i conti anche con la sfortuna. Poco fa Kevin Rivera ha bissato il successo di ieri della cronometro, dominando nella tappa regina con l’arrivo...


Chris Froome torna a parlare per la prima volta in questo 2020 e lo fa dal ritiro in Gran Canaria, dove ha ripreso a lavorare duramente per recuperare dal bruttissimo incidente di cui è stato protagonista nello scorso mese di...


Ciclismo e sci a Sestriere è il grande tema discusso oggi in una conferenza stampa al termine della prima giornata di gare di Coppa del Mondo di sci alpino. Infatti, sabato 30 maggio, la località piemontese ospiterà per l’ottava volta...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155