TRAGEDIA IN BICI. INVESTITO DA UN’AUTO, MUORE IL PADRE DELL'U23 MATTEO MARIN

LUTTO | 08/11/2019 | 11:57

Una strage senza fine, un altro incidente mortale, un'altra vittima da piangere. È accaduto ieri pomeriggio a Mira, in provincia di Venezia. Massimo Marin stava pedalando in sella alla sua bicicletta da corsa quando, poco prima delle 16, un'auto ha svoltato a sinistra senza vederlo e lo ha investito in pieno. Violentissimo l'impatto, il parabrezza sfondato, il ciclista che finisce sull'asfalto senza vita, nonostante il casco regolarmente indossato. Ai soccorritori, immediatamente intervenuto sul posto, non è rimasto altro da fare che constatare il decesso.

Massimo aveva 49 anni, viveva a Villanova di Camposampiero ed era un cicloamatore tesserato per il Gs Murelle. Grande passione, la sua, per la bicicletta, trasmessa anche al figlio Matteo, under 23 del Team Fly dopo aver militato da juniores nella Work Service.

Per il suo impegno in campo sociale e sportivo, Massimo era molto apprezzato a Villanova: tra i tanti messaggi di cordoglio affidati ai social network, anche quello del sindaco Cristian Bottaro. In segno di lutto, l'amministrazione comunale e le associazioni hanno deciso di annullare la festa di San Martino, in programma domani.

A Matteo e alla famiglia Marin l'abbraccio della nostra redazione e del mondo del ciclismo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La Deceuninck Quick Step ha reso noto che il danese Mikkel Honoré è stato vittima di un incidente durante l'allenamento oggi. Dopo essere stato trasportato al pronto soccorso, Mikkel è stato sottoposto a numerose scansioni e indagini accurate, che per...


Un nuovo territorio è pronto ad accogliere l'élite del ciclismo con la prima edizione del Saudi Tour che si terrà da martedì 4 febbraio a sabato 8 febbraio. Cinque tappe con l’obiettivo di mettere in luce la storia culturale e...


Fuga tutta africana nella quarta tappa della Tropicale Amissa Bongo, protagonisti il burkinate Abdul Aziz Nikiema, il camerunense Clovis Kamzong, il marocchino El Houcaine Sabbah ed il ruandese Joseph Areruya. Ad imporsi sul traguardo di Mouila, al termine di 190...


  Oggi, presso la sede della Regione Lombardia, Mapei riceve l’Alta Onorificenza di Bilancio nell’ambito della 4^ edizione del Premio Industria Felix – La Lombardia che compete, la ricerca condotta dal trimestrale Industria Felix Magazine, in collaborazione con l’Ufficio Studi...


Mentre la stagione su strada 2020 sta iniziando proprio in questi giorni, quella su pista si appresta alle battute finali. Da oggi a domenica 26 gennaio, infatti, il velodromo canadese di Milton ospiterà la sesta e...


«Dopo la tempesta arriva il sole», Tony Monti risponde al primo colpo e il suo eloquio si distende come un velocista lanciato verso il traguardo, solo che in questo caso non è nemmeno necessario tirargli la volata con una domanda,...


L'economia della bicicletta e della mobilità sostenibile cresce e sono sempre di più i benefici dei pedalatori che vanno al lavoro in bici. Come è facile intuire in primis si ha un vantaggio in ternini di salute e, fortunatamente, pure...


CINQUE. Come i marchi di casa nostra che equipaggeranno quest’anno cinque team di World Tour. Cinque aziende di casa nostra non sono poche e per noi dev’essere motivo di orgoglio, uno dei pochi in questo interminabile periodo di vacche magre....


Per il terzo anno consecutivo, De Rosa fornirà le sue biciclette al team Professional Caja Rural-Seguros RGA. E quest’anno ci sarà la novità dell'arrivo dei componenti Full Speed ​​Ahead e Vision che porteranno ulteriore qualità alle bici della squadra spagnola....


Richie Porte è al settimo cielo dopo la prima vittoria della stagione, ottenuta nella terza frazione del Tour Down Under: «In primo luogo, devo togliermi il cappello davanti ai compagni di squadra. Oggi hanno riposto tutta la loro fiducia in...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155