GRANDE FESTA AD ABANO TERME PER I PROTAGONISTI DEL GRAN PREMIO NAZIONALE F.W.R. BARON

PREMI | 29/10/2019 | 07:14
di Francesco Coppola

 

Festa grande l'altra sera all'Hotel Ermitage Medical di Abano Terme, in provincia di Padova, in occasione della cerimonia delle premiazioni della settima edizione del Progetto Giovani Juniores valida per il Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron e abbinata ai Trofei T85 Viaggi e Wilier Triestina, il Circuito voluto dalla famiglia Baron che ha sempre avuto come obiettivo quello di valorizzare i giovani e l’operato delle società impegnate nella loro formazione. E' stata una cerimonia molto bella e significativa che ha rappresentato anche una passerella ma anche una sorta di passaggio di consegne tra quelli che sono stati i campioni del recente passato e quelli del futuro prossimo.

Una serata di grandi festeggiamenti preparata nell'elegante Hotel Ermitage Medical che ha visto impegnati in prima fila i componenti la famiglia Baron: Rino con la moglie Fiorella e i figli Wais e Ronny e il giovanissimo nipote Liam diventato la mascotte dell'evento. Tanti i campioni e i dirigenti della Federazione Ciclistica Italiana che non hanno voluto mancare per evidenziare il loro apprezzamento al Superprestige e dire grazie agli organizzatori per tutto quello che fanno per il futuro dello sport del pedale e tra loro i mitici Francesco Moser, Moreno Argentin, Gianni Bugno, Silvio Martinello e Giada Borgato. Con loro il presidente della Federazione, Renato Di Rocco, i Commissari Tecnici delle Nazionali Juniores, Rino De Candido e Femminile, Dino Salvoldi, il consigliere nazionale Bruno Battistella e Giuseppe Martinelli, direttore sportivo dell'Astana quindi l'assessore allo sport del Comune di San Martino di Lupari, Denis Cecchetto città di Rino Baron che da anni il Lunedì di Pasqua propone la prestigiosa gara valida per Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron.

Ma la graditissima sorpresa della serata, accompagnata da un lunghissimo applauso, è stata la partecipazione di Samuele Manfredi, lo sfortunato atleta ligure che, dopo il grave incidente dello scorso dicembre, sta proseguendo il percorso di riabilitazione. L'atleta, come è noto, era stato, tra l'altro, tra i protagonisti dell'edizione 2018 del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron e che, come ha sottolineato Rino Baron, "è un esempio di combattività e di forza d’animo per tutti". Samuele ha avuto la possibilità di rivedere e di riabbracciare tanti amici che continuano a fare il grande tifo per lui.

La cerimonia è proseguita quindi con le premiazioni dei protagonisti del prestigioso Challenge che anche nel 2019, come era avvenuto nell'anno precedente, a vincere è stato l’azzurro Andrea Piccolo. Lui, infatti, ha stabilito un primato che in futuro sarà quasi impossibile superare in quanto è stato il primo a conquistarlo per due anni consecutivi. Il 18enne milanese di Magenta, portacolori del Team LVF, tra le numerose vittorie, vanta anche i successi nel Campionato Europeo e Italiano a cronometro. A completare il podio il lombardo di Sondalo (Sondrio), Alessio Martinelli del Team Fratelli Giorgi (medaglia d’argento ai Mondiali) e il laziale di Frosinone, Antonio Tiberi del Team Franco Ballerini (campione del mondo della cronometro), rispettivamente secondo e terzo. Quest’ultimo, impegnato negli Stati Uniti per uno stage, non ha potuto partecipare. Piccolo ha, inoltre, vinto un soggiorno all'Hotel Ermitage offerto dal titolare, Ing. Marco Maggia.

Premi speciali sono stati consegnati al campione italiano Juniores Gianmarco Garofoli e alle campionesse europee e del mondo su Pista della specialità Inseguimento a Squadre Camilla Alessio, Giulia Catarzi, Sofia Collinelli, Eleonora Camilla Gasparrini e Matilde Vitillo. Riconoscimento anche per il campione italiano strada Under 23 Marco Frigo e all'ex professionista Edoardo Affini. Madrina della serata è stata Giada Borgato.

Durante la cerimonia, al vincitore, Piccolo è stata consegnata una bicicletta da corsa in carbonio realizzata dalla Wilier; al secondo classificato, Martinelli e al terzo Tiberi i trolley della Valigeria Roncato. Per l’occasione premiati anche i direttori sportivi dei primi tre corridori classificati: a Paolo Valoti (Team LVF) è andato il Trofeo Sansiro; a Leone Malaga (Team Giorgi), il Trofeo Publinova e a Davide Lenzi (Team Franco Ballerini) il Trofeo Elio Agostini. La serata è stata conclusa dal taglio della torta con l'augurio di un'altra edizione con i fiocchi quella del 2020 (l'8^), del Progetto Giovani Juniores F.W.R. Baron.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La lunga pausa dalle gare sembra ormai volgere al termine per i ragazzi della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis VPM, che conoscono finalmente la data per il loro rientro alla attività agonistica_ avverrà in Romania, al Sibiu Tour dal 23 al 26...


Le tappe di UCI Trials World Cup (24-26 luglio 2020) e di Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup (11-13 settembre 2020) ed i Campionati del Mondo di 4Cross (10-11 Settembre 2020) in programma in Val di Sole non potranno svolgersi in questa stagione a seguito dei provvedimenti della Provincia Autonoma...


Viborg, 3 giugno 1970: luogo e data di nascita di Eugenio Berzin, scritto all’italiana perché è proprio nel nostro Paese che il corridore russo ha deciso di vivere anche al termine della carriera e poi perché fu Candido Cannavò, indimenticato...


La notizia è apparsa ieri su Radsport-news.com come anticipazione e trova oggi conferma nella comunicazione ufficiale che hanno ricevuto le squadre invitate: il Sibiu Tour cambia data. Adrian Aldea, resposnabile dell'organizzazione della corsa a tappe rumena, ha infatti ufficializzato che...


Briko®, storico brand italiano di attrezzatura e accessori sportivi, ha stretto un accordo con Aon, primo gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa, offrendo a coloro che acquisteranno un nuovo...


Oggi, mercoledì 3 giugno, è la Giornata Mondiale della Bicicletta, istituità dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 12 aprile 2018, riconoscendo l'unicità, la longevità e la versatilità della bicicletta, che è stata in uso per oltre...


Si celebra oggi la Giornata Mondiale della Bicicletta. Una giornata carica di significato in tutto il pianeta, più che mai in questo momento di ripartenza dopo il lockdown e la più imprevedibile e imprevista delle crisi che abbiamo dovuto affrontare....


Ci sono mille modi per celebrare un anniversario e Richard Carapaz ha scelto di avvicinarsi al cielo… Ieri, per festeggiare un anno dalal conquista del successo nel Giro d’Italia, il corridore ecuadoriano si è regalato un bell’allenamento di oltre 200...


Ancora una vittoria per distacco sulle strade della HTV Cup, la corsa a tappe che si sta disputando sulle strade della penisola vietnamita. A cogliere il il successo nella quattordicesima frazione, la Nha Trang - Phan Rang di 135 km,...


Nel giorno della Giornata Mondiale della Bicicletta la Scuola Handbike Cooperatori ci regala un video che celebra la ripartenza, dopo quasi tre mesi di covid lockdown, degli allenamenti degli handbikers presso la Pista di Avviamento al Ciclismo Giannetto Cimurri di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155