COPPA SABATINI, IMPRESA DI LUTSENKO

PROFESSIONISTI | 19/09/2019 | 15:45
di Francesca Cazzaniga

Un grande numero, una vera impresa, una fuga vincente di 73 km quella firmata da Alexey Lutsenko sulle strade della 67esima Coppa Sabatini - Gran Premio Peccioli. Il campione del Kazakhistan è entrato nella fuga del mattino scatatta al km 20 con altri 15 corridori: Hatsuyama (Nippo-Vini Fantini-Faizanè), Bernal (Team Ineos), Grudzev (Astana Pro Team), Antonio Nibali (Bahrain-Merida), Petilli (UAE Emirates), Formolo (Nazionale Italiana), Bissegger (Nazionale Svizzera), Ravanelli (Androni Giocattoli-Sidermec), Fortunato (Neri Sottoli Selle Italia KTM), Delaplace (Team Arkea-Samsic), Fedeli (Delko Marseille Provence), Shalunov (Gazprom-Rusvelo), Berhane (Team Cofidis), Doubey (Wanty-Gobert Cycling Team), Pellaud (IAM Excelsior), Rappo (IAM Excelsior).

Al km 112 Lutsenko ha staccato tutti e si è lanciato in una fantastica azione solitaria che lo ha portato a cogliere un bellissimo trionfo e a lanciare un chiarisimo segnale in vista del campionato del mondo.

Per il corridore 27enne quello di oggi è il nono successo stagionale, il venticinquesimo in carriera. 

Alle spalle del portacolori della Astana, Colbrelli ha regolato Velasco e Sbaragli, con i quali si era lanciato all'inseguimento - rivelatosi vano - di Lutsenko. E quinta posizione per Filippo Ganna, evaso dal gruppo nel finale bravo a testarsi in vista dell'appuntamento con la crono iridata che lo attende nello Yorkshire.

Segnali contrastanti per il ct Davide Cassani in chiave azzurra: da una parte Colbrelli e Sbaragli hanno firmato una bella prova e vedono crescere le proprie quotazioni, dall'altra Bettiol e soprattutto Formolo continuano a non convincere. Sabato al Memorial Pantani, dove tornerà a corrrere anche Diego Ulissi, ultima chance per tutti prima delle convocazioni ufficiali.

Per rileggere la cronaca della corsa e rivedere le immagini CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1 Alexey Lutsenko (Astana) 4:22:57
2 Sonny Colbrelli (Bahrain) 0:01:03
3 Simone Velasco (Neri) 0:01:04
4 Kristian Sbaragli (Israel) 0:01:04
5 Filippo Ganna (Ineos) 0:01:59
6 Davide Cimolai (Israel) 0:02:16
7 Fabian Lienhard (IAM) 0:02:16
8 Maroc Canola (Nippo) 0:02:16
9 Andrea Vendrame (Androni) 0:02:16
10 Michael Albasini (Schweiz) 0:02:16

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il mondo è stato costretto a fermarsi a causa della pandemia mondiale causata dal coronavirus, ma l’attività dell’Associazione Internazionale dei Corridori non si è interrotta nemmeno per un istante. Gianni Bugno, Alessandra Cappellotto e i loro collaboratori hanno lavorato strenuamente...


Come tutti sanno il Governo sta incentivando l'acquisto di bici e di mezzi che consentano la mobilità sostenibile. A partire da ieri però,  su tutti i treni del servizio regionale di Trenord è sospesa la possibilità di trasportare di biciclette che non siano pieghevoli....


Il corso di laurea magistrale in Scienze dello sport e della prestazione fisica, erogato dall’ateneo scaligero in sinergia con l’università di Trento, si arricchisce di un’importante collaborazione. È stata infatti siglata una partnership tra l’ateneo di...


Nacer Bouhanni non sarà al via del Tour de France: lo sprinter della Arkea Samsic lo spiega dopo aver preso la decisione insieme al suo team.«Si tratta di una decisione collegiale, ci abbiamo riflettuto a lungo naturalmente. Mi ero già...


Ancora una tappa breve e veloce sulle strade della HTV Cup, la corsa vietnamita che ormai sta avviandosi verso la conclusione. Sul circuito di Da Lat - sviluppo di 5, 1 km da percorrere 10 volte - a firmare la...


Non vi è ancora l'ufficialità ma il Giro d'Italia 2020 dovrebbe partire da Palermo con una prova contro il tempo. Saltata la grande partenza ungherese la corsa rosa sta riprogettando le 3 tappe estere riposizionandole lungo lo stivale in un...


Lo avevamo annunciato proprio all’inizio della pandemia e oggi la Trek Segafredo ufficializza l’ingaggio di Pieter Weening per il resto della stagione 2020. L'esperto olandese di 39 anni, già vincitore di una tappa del Tour de France e di due...


Ieri pomeriggio, in una videoconferenza promossa da Federciclismo e Provincia di Parma, si è dibattuto di mobilità sostenibile e ciclabilità. L’evento dal titolo “Sviluppare gli spostamenti e le attività motorie con la bicicletta ed il turismo sportivo”, ha avuto come...


ASD Pedale Ossolano, società presente nel panorama ciclistico giovanile da quattro decenni, sollecitata dal proprio comitato regionale di appartenenza ad una riflessione in merito al delicato momento che anche il ciclismo giovanile sta attraversando a causa della pandemia in corso...


Giulio Ciccone è uno degli ospiti della dodicesima puntata di BlaBlaBike e nell'intervista che ci ha concesso regala tanti spunti di riflessione, a cominciare dalla cora rosa: «Il Giro d'Italia mi dà una grande motivazione e per me è davvero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155