GIRO 2020. SANT'AGATA DEI GOTI VA A CACCIA DI FONDI PRIVATI

GIRO D'ITALIA | 10/09/2019 | 07:54
di Guido La Marca

C’è chi sogna di ospitare per la prima volta nella storia una tappa del Giro d’Italia ma si trova con le casse vuote e chiede aiuto ai privati. È quello che accade a Sant’Agata dei Goti, nel cuore del Sannio. Sulla strada che da Sorrento - dove la corsa rosa 2020 osserverà il primo giorno di riposo - porta verso l’Adriatico e Francavilla in particolare, Sant’Agata sarebbe sede di partenza perfetta.

E Nicola Antonelli, che è riuscito a portare recentemente il Giro a Benevento, a Ponte e Pesco Sannita nel 2018, ha proposto a Mauro Vegni, direttore della corsa, per la prima volta un arrivo anche a Sant'Agata: «Al momento posso confermare che i contatti ci sono, ma la concorrenza non manca, considerato che anche altri comuni sanniti e della provincia di Caserta hanno fatto analoghe richieste».

Ma il vero ostacolo tra Sant’Agata e il Giro è di natura burocratica e finanziaria. L'amministrazione comunale gota, infatti, è da pochi mesi in stato di dissesto. Di conseguenza non può sottoscrivere nessun impegno di spesa per ospitare l'evento, ma l'ostacolo potrebbe essere superato se si riuscirà a costituire un pool di privati che possa garantirne la gestione. Spiega la sindaca Giovannina Piccoli: «La situazione patrimoniale dell'Ente è nota, certo se ci fossero dei contributi da parte dei privati, saremmo felicissimi di ospitare il Giro».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Dicembre non è solo il mese di regali, lucine e Natale, ma anche il momento in cui i corridori scoprono il kit che sfoggeranno per i prossimi 12 mesi. Proprio come il lupo cambia il suo mantello, così il "Wolfpack"...


È stato il primo corridore, in 21 anni di storia della corsa, a conquistare per due volte consecutive il Tour Down Under. Ma Daryl Impey non si accontenta e vuol provare a fare la tripletta. «Penso che le mie possibilità...


Due giorni sulle pendici dell'Appennino-Piacentino per familiarizzare con tutte le novità che comporta il nuovo assetto del Team Casillo-Petroli Firenze-Hopplà: i corridori confermati e i nuovi arrivati della formazione Continental si sono dati appuntamento a Garbozza, località montana a 1000...


Parla correttamente finlandese, italiano, inglese, francese e svedese, ma se la cava anche col danese e lo spagnolo. Kjell Carlström è l’uomo al quale il ciclismo israeliano ha affidato le chiavi del suo futuro, dandogli in mano la Israel...


La strada che porta al professionismo per le atlete è iniziata , finalmente qualcosa si è mosso ma per arrivare al traguardo occorre sicuramente pedalare ancora. Ne sono convinte le rappresentanti di Assist, l'associazione Nazionale Atlete. In un comunicato...


E’ passata dal nuoto (4 anni di gare con due successi regionali) al ciclismo grazie alla società Santermo Imola che la fece salire in bicicletta in occasione di una gimcana, organizzata per una Festa dello Sport di...


Messa da parte la splendida giornata di Rivalta sul Mincio, con la doppietta di Stefano Leali e Lorenzo Farinati e quella di Faè di Oderzo grazie alle ottime prestazioni di Arianna Bianchi e Luca Furlan, il Team Piton Ciclocross è...


Da queste immagini pubblicate da Roberto Reverberi sembrerebbe che la formazione professioanl Bardiani CSF Faizanè potrebbe aver attuato un restyling molto importante del proprio look. Niente più arancio sulle divise dei corridori 2020. Per scoprire con certezza la nuova livrea...


Il raggio d’azione della funzione Garmin Pay™ sugli smartwatch Garmin si allarga anche ai clienti di FinecoBank: a partire da oggi, infatti, tutti i possessori di una carta Mastercard e Visa dell’istituto bancario potranno effettuare pagamenti contactless direttamente dal proprio...


Il cielo è grigio in questi gorrni sopra Crema ma c'è un insolito raggio di sole che regala emozioni e speranze. È un raggio che porta dritto al velodromo Pierino Baffi, il cui futuro ora è più sicuri e roseo....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy