GIRO U23 E MURO CA' DEL POGGIO UNITI PER I TERRITORI COLPITI DALLA TEMPESTA VAIA

NEWS | 19/06/2019 | 07:23

Il Giro d’Italia Under 23 e Ca’ del Poggio pedalano per le popolazioni bellunesi colpite dalla tempesta Vaia dello scorso autunno.  Domenica 23 giugno, alle 9.30, l’arrivo della tappa conclusiva del Giro giovanile sarà preceduto da una manifestazione cicloturistica sulle stesse strade percorse dagli Under 23, che concluderanno la loro fatica, dopo 10 giornate di gara (un prologo e nove tappe), con la frazione Agordo-Passo Fedaia.

Il percorso della manifestazione cicloturistica si svilupperà per 60 chilometri (30 all’andata e 30 al ritorno), partendo da Agordo e toccando anche Listolade, Cencenighe, San Tommaso, Avoscan, Alleghe, Caprile, Rocca Pietore, Col di Rocca e Boscoverde. Da lì, i partecipanti potranno decidere di tornare indietro verso Agordo, oppure di proseguire sino in cima al Passo Fedaia, per assistere all’arrivo dei protagonisti del Giro d’Italia Under 23.  

La partecipazione alla manifestazione cicloturistica è aperta a tutti, bike ed e-bike. Hanno già garantito la presenza numerosi corridori professionisti ed ex professionisti, come Davide Cassani, ora c.t. della Nazionale italiana, Stefano Garzelli e Marco Velo. La partenza, ad Agordo, sarà data dal vicepresidente di Luxottica, Luigi Francavilla.

Le iscrizioni si effettueranno direttamente alla partenza, al costo di 15 euro, e il ricavato della manifestazione andrà a sostenere, in gran parte, la comunità di Rocca Pietore, una delle più colpite dalla devastante ondata di maltempo abbattutasi sulle montagne bellunesi alla fine dello scorso ottobre.

A Bosco Verde, in attesa della diretta Rai del Giro d’Italia Under 23, ristoro speciale offerto da Ca’ del Poggio Ristorante & Resort: si brinderà con Prosecco e scampi. Un classico che ben si accompagnerà con il clima da autentica festa sportiva che caratterizzerà la domenica tra le montagne bellunesi.

In cima al Muro di Ca’ del Poggio, in una giornata memorabile, si è conclusa la scorsa edizione del Giro d’Italia Under 23. Il legame creatosi quel giorno con l’importante rassegna ciclistica giovanile, ma soprattutto un forte sentimento di vicinanza alle popolazioni colpite dalla tempesta Vaia, hanno spinto Ca’ del Poggio ad essere presente in un evento che promette di coinvolgere centinaia di appassionati. Pedalando insieme si può fare molta strada, e per una volta tutti saranno vincitori. Per info: segreteria@giroditaliau23.it

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La dottoressa è volata via. Adriana Spazzoli, la vedova di Giorgio Squinzi, si è spenta questa notte a Milano. Malata da tempo, dopo la morte del marito - avvenuta lo scorso 2 ottobre - le sue condizioni di salute erano...


Lo aveva annunciato già da mesi e ora la notizia è ufficiale: Valentino Sciotti porta la sua Farnese Vini nel WorldTour. Sarà infatti sponsor della Israel Cycling Academy. L'imprenditore abruzzese spiega: «Ho creduto da subito nel progetto che la Israel...


Non sarà una serata come tutte le altre, quella di questa sera. Sarà speciale perché vivremo la Notte degli Oscar tuttoBICI, che celebreremo nell’ormai tradizionale ed esclusiva location dell’Hotel Principe di Savoia a Milano. E sarà speciale perché raggiungeremo un traguardo...


Tra i seicento abitanti che vivono a Frinco, piccolo comune a soli 15 chilometri da Asti, Matilde Vitillo è già una piccola leggenda sportiva.  Graziosa, gentile e simpaticissima, Matilde è la punta di diamante della Racconigi Cycling Team, società del...


Ed eccoci arrivati all'ultimo giorno di trekking con la partenza dalla fredda e umida Namche per raggiungere Lukla, dove tutto è cominciato. Per raggiungerla abbiamo affrontato 20 chilometri senza un metro di pianura ma in continuo saliscendi: non ce la...


  È un piccolo libro, ma dice grandi cose e, soprattutto, fa bene. “PedalAnde. Alla ricerca del vero sapore delle fragole” è la storia di un viaggio in bicicletta. Una piccolissima bicicletta, pieghevole e di colore rosso (una Brompton). La...


La mobilità sostenibile, la sicurezza stradale e le città sempre più a misura di pedoni e ciclisti saranno i temi dominanti di un convegno a Matera in programma sabato 23 novembre presso la sala consiliare del Palazzo della Provincia (via...


I moderni tessuti hanno enormi pregi e in breve con loro abbiamo ridefinito il modo in cui ci possiamo vestire durante l’attività fisica. Chi realizza capi da ciclismo come Bicycle Line ( impegnata anche nel versate sci di fondo )...


Oggi e domani avrà luogo a Torino il convegno "Medicina Sportiva e Riabilitazione: ponti per l'innovazione" con un particolare focus sul mondo del ciclismo e i traumi ad esso collegati, con l'ambizioso obbiettivo di studiare una strategia comune di prevenzione. I lavori...


Ad Harrogate ha indossato la sua prima maglia azzurra mondiale al termine di quella che è stata la sua miglior stagione tra i professionisti. Davide Cimolai ha chiuso il 2019 con quattro successi (la terza tappa del Giro di Vallonia,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy