19 DICEMBRE 1992 - 22 MAGGIO 2019, GIANNI BRERA

STORIA | 23/05/2019 | 07:41
di Andrea Maietti

Ieri il Giro d'Italia è passato da San Zenone Po e ha portato una carezza ideale a Gianni Brera, che tante edizioni della corsa rosa ha raccontato con la sua penna. Andrea Maietti, grande amico del giornalista pavese, ci regala questo ricordo.

19 Dicembre 1992 – 22 Maggio 2019                            di Andrea Maietti

Era l’otto settembre, un giorno di pioggia senza fine e lui, el Gioânn, compiva settant’anni, nella sua casa sul lago di Pusiano. Mi mostrò piante di ogni età disseminate in giardino. «Ognuna - mi disse - reca il nome di un amico. Così almeno loro non potranno tradirmi mai». «Domani devo tornare a scuola – gli dissi - cosa posso raccontare ai miei studenti?». «Dì loro che lavorino sodo, non possono altro per riscattarsi dalla jattura di essere nati in questo nostro troppo lungo scombiccherato Paese».

°°°°°°°°

Mercoledì 22 Maggio 2019. Torno al cimitero di Pianariva. Oggi ci passa il Giro d’Italia, che tu, Gioânn, avevi seguito per l’ultima volta nel 1976, chiudendo così: “Alle cinque di mattina guardavo l’incantevole Bergamo. Il Giro sarebbe partito per Milano. La festa non era ancora finita ma tutti eravamo tristi, come quando di una festa anche bella ci si prefigura la fine”. Quando Claudio Gregori, reliquia di gentleman dell’Ottocento, mi chiede di dire brevemente la mia, mi affiora d’acchito un tua ‘perla arcimatta’: “Preferisco disfarmi qui (in Padania) a poco a poco – ora al caldo ora al freddo – come una pannocchia in una pozzanghera. La pannocchia si strugge miseramente, ma intorno a lei vivono infiniti esseri che del suo disfacimento si giovano. Sentirsi consumare pian piano e non essere inutile del tutto”.

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

L'atleta bresciana, classe 1988, ha conquistato il 1° Trofeo Città di Prato per Donne Elite imponendosi nello sprint a ranghi ristretti andato in scena sulla linea bianca, dove la stradista e pistard ha fatto valere il proprio spunto veloce lasciandosi...


Volata vincente di Attilio Viviani sul traguardo del Memorial Gianni Biz di Brugnera, a conclusione di uno splendido weekend di ciclismo in terra friulana. Il corridore della Arvedib Cycling ha superato il colombiano Gomez Jaramillo (Colpack), che proprio 24 ore...


Continua la grande stagione della Astana che conquista con Luis Leon Sanchez il successo nella seconda tappa del Giro di Svizzera. Il team kazako ha voluto la corsa dura ed è stato premiato con il 28esimo successo della stagione. Alle...


Doppietta del Team Ineos sulle strade del Delfinato: dopo il successi di Poels ieri, orggi arriva quello dell'altro olandese Dylan Van Baarle che ha battuto allo sproint il compagno di fuga Jack Haig della Mitchelton Scott. Anche oggi tra i...


Ci sono volute le strade bianche dell'Eroica e della valle del Chianti a far venire fuori lo spirito vincente degli italiani. Fabio Mazzucco ha fatto un numero d'alta scuola, inserendosi di forza nella fuga di giornata, e facendo poi la...


Il marchigiano Gianmarco Garofoli è il nuovo Campione Italiano su strada della categoria Juniores. Il corridore del Team Lvf ha vinto il titolo a Città di Castello (Pg) davanti al compagno di squadra il lombardo Andrea Piccolo. Completa il podio...


Il lecchese Marco Pavesi ha vinto per distacco il Trofeo Giacomo Besani per Juniores che si è svolto a Villadosia di Casale Litta nel Varesotto. Per il Team F.lli Giorgi è stato un trionfo in quanto, oltre a Pavesi, è...


  La celebrazione per i Settant’anni della consacrazione della Madonna del Ghisallo quale protettrice dello Sport Ciclistico è stata vissuta con tanta partecipazione di pubblico e da tanti appassionati ciclisti giunti alla sommità del “Sacro Colle” con le loro sfavillanti...


Dopo tre squlli inglesi, arriva al Giro Under 23 la prima zampata di un corridore italiano: a firmarla è stato Fabio Mazzucco, portacolori della Sangemini Team Trevigiani. Il veneto ha attaccato nel finale di tappa, caratterizzato da cinque settori di...


Il Belgio applaude il suo nuovo re, Remco Evenepol, che conquista la sua prima corsa a tappe tra i professionisti precedendo nella classifica finale la coppia della Lotto Soudal formata da Campenaerts e Wellens. La frazione cnclusiva ha visto il...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy