TUTTOBICI DI APRILE È PRONTO: POTETE SCARICARLO

TABLET | 31/03/2019 | 18:28

Il sessantaquattresimo numero della nuova era di tuttoBICI è disponibile nei chioschi virtuali. Da oltre cinque anni, infatti, abbiamo detto addio alla carta, addio alle edicole: tuttoBICI è stato il primo ad entrare nella nuova era digitale e su questa strada proseguirà il proprio cammino, guardando ad un futuro importante, quanto a quello passato. 

Il novantaquattresimo numero della nuova era digitale di tuttoBICI è pronto da scaricare dall’App Store di Apple. Il numero di APRILE 2019 è disponibile a pagamento (all'indirizzo http://itunes.apple.com/it/app/tuttobici/id455233479?mt=8). I prezzi, imposti da Apple, sono molto interessanti: un numero a 4,49 €; tre mesi 11,99 €; 6 mesi a 21,99 €; un anno a 39,99).

Per il settantanovesimo mese, inoltre, la rivista con supporto Android, è scaricabile sempre a pagamento anche sui tablet con quel tipo di supporto. Finalmente ora è possibile anche sottoscrivere un abbonamento annuale. Questo è il link: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.paperlit.android.tuttobici
E naturalmente è possibile acquistarlo nella versione SFOGLIABILE, pronta da leggere su qualsiasi computer.

Per completare la nostra offerta, da oggi è possibile acquistare e leggere tuttoBICI anche sul vostro smartphone!

La cover story è dedicata a Julian Alaphilippe, re della Sanremo e delle Strade Bianche oltre che vincitore di due tappe alla Tirreno-Adriatico in una primavera che per lui è già indimenticabile.

In chiave Giro d'Italia, arrivano segnali importanti dalle corse a tappe di marzo, con Egan Bernal che domina la Parigi-Nizza e lo sloveno Roglic che conquista la Tirreno Adriatico per meno di un secondo su Adam Yates. Poi vi proponiamo le storie di Alberto Bettiol, tornato finalmente ad alto livello, di Davide Ballerini che realizza il suo sogno correndo Fiandre e Roubaix e di due "uomini da fuga" come Fausto Masnada e Mirco Maestri.

Da non perdere due reportage molto interessanti su altrettanti Paesi - Oman e Israele - che hanno scelto il ciclismo e la bicicletta per proporsi come mete per il nuovo turismo a pedali e non solo. Quindi i servizi sui top team dilettantistici come la Iseo Serrature Rime, la presentazione del Giro d'Italia Under 23, le squadre juniores che si mettono in vetrina, le prime classifiche degli Oscar tuttoBICI e naturalmente le opinioni delle nostre firme di punta, le rubriche, la tecnica e tanto tanto altro da leggere.

Qualche semplice “touch” sulle vostre tavolette e la lettura sarà immediata. Buon divertimento!

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Se vi è capitato di sentire parlare della UCI Classics Series bene, se non vi è capitato poco male, perché per un po’ non se ne parlerà. L’Uci ha infatti annunciato ieri sera il rinvio del lancio della UCI Classics...


Definitivo tramonto o solamente un anno negativo? Gli addetti ai lavori si stanno chiedendo se torneremo ad ammirare la potenza di André Greipel nel 2020, e probabilmente lo stesso tedesco è curioso di capire cosa possa ancora dargli il...


Lars Boom chiude con il ciclismo su strada ma non con l’agonismo legato alle due ruote. Il trentatreenne corridore della Roompot Charles lo ha annunciato ufficialmente: «La squadra chiude i battenti, io ho avuto diversi contatti ma il più concreto...


Ha la simpatia e la gentilezza dei romagnoli Mattia Casadei, 17 anni di Montiano Calisese a due passi da Cesena dove risiede con la madre Chiara casalinga, il padre Luca (camionista), i fratelli Simone di 5 anni, Diego di 3,...


Le campionesse mondiali ed europee junior dell'Inseguimento a Squadre su pista a Francoforte (Germania) e a Gand (Belgio) Camilla Alessio e Giorgia Catarzi, portacolori del Team Ciclismo Insieme e quella continentale di ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe (Padova) e guida...


Le selle corte hanno guadagnato meritatamente l’attenzione giusta e sono diventate in breve una vera risorsa per chi ha sempre avuto problemi di adattamento sulla sella tradizionali. Dimensioni e forme hanno trovato conferme anche nei biomeccanici e soprattutto nei vari...


È un mezzogiorno di fuoco, quello che ci propongono gli organizzatori della Sportful Dolomiti Race. Per le 12 di oggi, infatti, è annunciato l'arrivo di una grande notizia: a precederla, l'immagine che vi proponiamo, con un curioso remake della locandina...


  Soddisfazione in casa dell’Etruria Sestese Amore & Vita per la conquista del titolo di campione regionale Under 23 di ciclocross da parte Del livornese di Piombino Filippo Repeti. La società con sede a Signa si è ritrovata al Ristorante...


Il Veloce Club Tombolo ha festeggiato venerdì 6 dicembre nell'Hotel-Ristorante Rometta di Cittadella (della famiglia Zanon e ritrovo anche della As Cittadella), la conclusione della stagione 2019 che coincide con il 45° anno di attività del club (nato il 29...


  Si chiama Aida, come la principessa etiope schiava in Egitto e innamorata del guerriero Radamès, come l’opera di Giuseppe Verdi rappresentata all’Opera del Cairo nel 1871 e alla Scala nel 1872, ma qui è l’acronimo di Alta Italia da...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy