MONDIALI. DONNE, PER IL TERZO ANNO DI FILA TRIONFA SANNE CANT

CICLOCROSS | 02/02/2019 | 15:43
di Danilo Viganò

Per il terzo anno consecutivo Sanne Cant è la campionessa del mondo donne Elite di Ciclocross. Quello odierno, sul circuito danese di Bogense, è stato forse il titolo più sofferto per la fuori classe belga che ha dovuto vedersela con ben quattro olandesi di spessore come Lucinda Brand (seconda), Marianne Vos (terza), Denise Betsema (quarta) e Annemarie Worst (quinta). Una CAnt in lacrime dopo il traguardo per questa eccezionale vittoria che mai averbbe pensato di ottenere visto la spietata concorrenza che, soltanto all'ultimo giro era riuscit a sbriciolare con i suoi attacchi. Per quanto riguarda le due azzurre in gara, ci si aspettava qualcosa di più da Alice Arzuffi e Eva Lechner in ritardo fin dal primo giro. Arzuffi si è classificata al 12simo posto, Lechner al 17simo.

Ordine d'arrivo

1. CANT Sanne en 47'53''

2. BRAND Lucinda +9

3. VOS Marianne +15

4. BETSEMA Denise +25

5. WORST Annemarie +34

6. NEFF Jolanda +1:16

7. KEOUGH Kaitlin +1:21

8. BRAMMEIER Nikki +1:37

9. DE BOER Sophie +1:59

10. VAN LOY Ellen +2:05

9. DE BOER Sophie +1:59

10. VAN LOY Ellen +2:05

11. VERDONSCHOT Laura +2:05

12. ARZUFFI Alice Maria +2:08

13. MAJERUS Christine +2:08

14. SELS Loes +2:27

15. WYMAN Helen +2:29

16. FAHRINGER Rebecca +2:41

17. LECHNER Eva +2:48

18. BRANDAU Elisabeth +2:52

19. PETIT Marlène +3:01

20. NASH Katerina +3:13

21. NOBLE Ellen +3:21

22. GONZALEZ BLANCO Lucia +3:27

23. ROCHETTE Maghalie +3:33

24. HEIGL Nadja +3:48

25. KAPTHEIJNS Maud +3:52

26. CRUMPTON Bethany +3:52

27. NUNO PALACIO Aida +4:28

28. ERNGREN Ida +4:34

29. STEPANOVA Karla +4:50

30. RUNNELS Samantha +4:59

31. BARHOUMI Zina +5:15

32. MANI Caroline +5:34

33. HAVLIKOVA Pavla +5:39

34. COMPTON Katherine +5:57

35. SMIDTH KNUDSEN Viktoria +5:57

36. KRZYSTALA Zuzanna +6:58

37. TREVILLA SAMPERIO Sandra à 1 tour

38. KOCH Signe

39. IMAI Miho

 

40. CIERLUK Karolina

Copyright © TBW
COMMENTI
Mah
3 febbraio 2019 08:08 Ruggero
Qualcuno si decida ad insegnare all'Arzuffi come si parte, arrivare 12 dopo un avvio come il suo, significa che tranquillamente poteva lottare per il podio partendo meglio

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Il VO2 Team Pink guarda al futuro e per la prossima stagione ciclistica (2020) accoglie tra le proprie fila una nuova “panterina”. Si tratta di Francesca Barale, piemontese classe 2003 e che nella prossima annata in sella approderà al sodalizio...


Ora è ufficiale: Richard Carapaz rinuncia alla Vuelta di Spagna e il suo posto sarà preso da José Joaquín Rojas, prima riserva designata, che affiancherà quindi Valverde, Quintana, Soler, Erviti, Pedrero, Arcas e Oliveira. Carapaz soffre a causa di forti...


Volata vincente di Lorena Wiebes nella prima tappa del Ladies Tour of Norvegia, 128 km da Åsgårdstrand a Horten. La giovane olandese del Parkhotel Valkenburg ha regolato l'australiana Chloe Hosking (Alè Cipollini) e la danese Amalie Dideriksen (Boels Dolmans). Ai...


Conclusione in volata per la seconda tappa del Tour du Limousin con successo dello spagnolo Mikel Aristi della Euskadi che ha preceduto il valtellinese Francesco Gavazzi della Androni Sidermec e terzo come ieri il francese Benoit Cosnefroy della AG2r La...


Martin Toft Madsen vince la crono, valida come seconda tappa del Giro di Danimarca, e regala la prima vittoria stagionale alla BHS Almeborg. Alle sue spalle nell’ordine i suoi connazionali Quaade, Schmidt Wurtz, Larsen e Bjerg. Il nuovo leader della...


La prima tappa di grandi salite al Tour de l’Avenir ribalta la situazione in classifica generale: il successo è andato al colombiano Harsol Alfonso Tejada Canacue che ha preceduto il belga Mauri Vansevenant con il francese Clement Champoussin staccato e...


Sarebbe bello uscire in bici ed essere rispettati dagli automobilisti. Sarebbe bello uscire in bici e vedere le leggi del Codice della Strada essere rispettate. Oggi non è stato così. Denis Budei (Team Ballerini) e Matteo Magrini (Team Pieri) sono...


Anche i grandi sognano. E Fausto Pinarello non fa eccezione. L’uomo che ha portato e sue biciclette a vincere 15 Tour de France e poi ancora Giro (il primo nel 1975 con Fausto Bertoglio), Vuelta e tante classiche, di sogni...


C’è anche una bicicletta nell’ufficio del ministro dell’Interno Matteo Salvini al Viminale. Aldilà delle convinzioni politiche di ognuno, è decisamente curioso il servizio che il Corriere della Sera propone su Sette a firma di Cesare Zapperi con le foto di...


Solo quest’anno ha vinto 11 corse, si è da poco laureato campione europeo a cronometro della categoria Juniores, si è messo al collo la medaglia di bronzo nella prova in linea del campionato continentale ed è campione italiano a cronometro...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy