COPPA DEL MONDO. BERTAZZO, CONFALONIERI E PATERNOSTER CHIUDONO IN BELLEZZA

PISTA | 20/01/2019 | 11:15

Chiusura in bellezza dell'Italia nella quinta prova di Coppa del Mondo disputata a Cambridge, In Nuova Zelanda. Dopo il bronzo del quartetto rosa nell'inseguimento a squadre della prima giornata, oggi la nazionale azzurra ha conquistato altre tre medaglie pesanti.

Martina Fidanza ha vinto lo scratch alla grande superando la polacca Daria Pikulik e la beniamina di casa Jessie Hodges con una volata perfetta.

Non meno brave Maria Giulia Confalonieri e Letizia Paternoster, argento con 27 punti nell'americana alle spalle delle belghe Jolien D'Hoore e Lotte Kopecky, oro con 39 punti. Terze le neozelandesi Racquel Sheath e Rushlee Buchanan con 9 punti.

Grazie a questo piazzamento l'Italia è al secondo posto della classifica di Coppa in questa specialità dietro la Gran Bretagna e davanti alla Danimarca.

Infine, bronzo di grossa caratura per Liam Bertazzo nell'omnium maschile. L'azzurro ha chiuso le quattro prove con 108 punti, cinque in meno dello svizzero Claudio Imhof, vincitore della prova con 113 punti, uno in più del bielorusso Raman Tsishkou. Questi i piazzamenti parziali di Bertazzo: 8° nello scratch, 1° nella gara a tempo; 4° nell'eliminazione; 3° nella corsa a punti.

Nelle altre finali di giornata, oro all'australiano Nathan Hart nella velocità (argento al polacco Mateusz, bronzo al francese Vigier).

Oro alla cinese di Hong Kong Wai Sze Lee, argento alla britannica Katy Marchant, bronzo all'ucraina Liubov Basova. Miriam Vece chiude al 17°posto.

SCRATCH DONNE

1.Fidanza Martina (Ita)

2.Pikulik Daria (Pol)

3.Hodges Jessie (Sub)

4.Pivavarava Palina (Blr)

5.Suzuki Nao (Giap)

6.Knauer Anna (Ger)

7.Edmondston Holly )Nzl)

8.Stenberg Anita Yvonne (Nor)

9.Usabiaga Balerdi Irene (Spa)

10.Goncharova Alexandra (Rus)

11.Shen Shanrong (Cina)

12.Kohoutkova Katerina (Cze)

13.Huang Ting Ying (Tpe)

14.Croket Gilke (Bel)

15.Kliachina Oksana (Ucr)

16.Martins Maria (Por)

17.Luo Yiwei (Sin) Dns

 

MADISON DONNE

1.BELGIO (D'Hoore Jolien, Kopecky Lotte) 39

2.ITALIA (Paternoster Letizia, Confalonieri Maria Giulia) 27

3.NUOVA ZELANDA (Sheath Racquel, Buchanan Rushlee) 9

4.RUSSIA (Averina Mariia, Goncharova Alexandra) 7

5.BIELORUSSIA (Tserakh Hanna, Pivavarava Palina) 7

6.UCRAINA (Solovei Ganna, Nahirna Anna) 3

7.CANADA (Beveridge Allison, Gibson Kinley) 3

8.GIAPPONE (Furuyama Kie, Kajihara Yumi) 2

9.CINA (Liu Jiali, Wang Xiaofei) 0

10.HONG KONG (Leung Bo, Yee Pang Yao) 0

11.REP. CECA (Machacova Jarmila, Kohoutkova Katerina) -40

12.GERMANIA (Kullmer Lisa, Knauer Anna) Dnf

 

OMNIUM UOMINI

1^ prova (scratch): 1. Volikakis Christos (Gre); 2. Gough Regan (Nzl); 3. Hashimoto Eiya (Giap); 4. Imhof Claudio (Svi); 5. Tsishkou Raman (Blr); 6. Eefting Roy (Ola); 7. Holloway Daniel (Usa); 8. Bertazzo Liam (Ita); 9. Oliveira Rui (Por); 10. Contte Tomas (Arg).

2^ prova (gara a tempo): 1. Bertazzo Liam (Ita) 25; 2. Hashimoto Eiya (Giap) 25; 3. Imhof Claudio (Svi) 25; 4. Tsishkou Raman (Blr) 24; 5. Foley Michael (Can) 23; 6. Oliveira Rui (Por) 21; 7. Ershov Artur (Rus) 21; 8. Gladysh Roman (Ucr) 20; 9. Larsen Niklas (Dan) 3; 10. Volikakis Christos (Gre) 2

3^prova (eliminazione): 1. Larsen Niklas (Dan); 2. Tsishkou Raman (Blr); 3. Imhof Claudio (Svi); 4. Bertazzo Liam (Ita); 5. Gough Regan (Nzl); 6. Volikakis Christos (Gre); 7. Foley Michael (Can); 8. Slattery Godfrey (Aus); 9. Oliveira Rui (Por); 10. Hashimoto Eiya (Giap).

 

4^ prova (Corsa a punti): 1. Imhof Claudio (Svi) 106; 2. Tsishkou Raman (Blr) 104; 3. Bertazzo Liam (Ita) 100

 

CLASSIFICA FINALE: 1. Imhof Claudio (Svi) 113; 2. Tsishkou Raman (Blr) 112; 3. Bertazzo Liam (Ita) 108; 4. Volikakis Christos (Gre) 103; 5. Hashimoto Eiya (Giap) 101; 6. Oliveira Rui (Por) 94; 7. Larsen Niklas (Dan) 91; 8. Gough Regan (Nzl) 88; 9. Foley Michael (Can) 78; 10. Contte Tomas (Arg) 67

 

VELOCITÀ UOMINI

FINALE 1-2: 1. Hart Nathan (Aus); 2. Rudyk Mateusz (Pol)

FINALE 3-4: 3. Vigier Sebastien (Fra); 4. Mitchell Ethan (Nzl)

 

KEIRIN DONNE

FINALE 1-6: 1. Lee Wai Sze (Hkg); 2. Marchant Katy (Gbr); 3. Basova Liubov (Ucr); 4. Los Urszula (Pol); 5. Mcculloch Kaarle (Aus); 6. Gros Mathilde (Fra)

 FINALE 7-12: 7. Hansen Natasha (Nzl); 8. Godby Madalyn (Usa); 9. Casas Roige Helena (Spa); 10. Degrendele Nicky (Bel); 11. Podmore Olivia (Sub); 12. Genest Lauriane (Can)

 

 

17. Vece Miriam (Ita)

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

C'è la firma di Jasper De Buyst sulla quarta tappa del Giro di Danimarca. Il belga della Lotto Soudal ha battuto, grazie ad un colpo di classe nel finale, il connazionale Capiot - all'ennesimo piazzamento in questa corsa - e...


La squadra di Bradley Wiggins, il Team Wiggins Le Col, chiuderà la sua avventura agonistica a fine stagione e precisamente con il Giro di Gran Bretagna. "Il team Wiggins Le Col annuncia oggi che non sarà operativo nel 2020. Dopo...


Volata vincente di Tomas Trainini nel 23simo Trofeo Comune di Vertova internazionale per la categoria JUniores che stamane ha inaugurato la Due Giorni di Vertova che domani si concluderà con il Trofeo Paganessi. Il bresciano del Team Lvf (dodicesima affermazione)...


Buon momento per Veljko Stojnic. Il serbo del Team Ballerini Due C, vincitore a Ferragosto della Firenze-Viareggio, ha vinto per distacco il 59simo Circuito Castelnovese per dilettanti che si è corso a Castelnuovo Scrivia in provincia di Alessandria. Stojnic è...


Tappa breve e spettacolare, la penultima del Tour de l'Avenir: a Tignes - laddove il Tour de France è stato respinto per via di grandine e frane - si è imposto l'ungherese Attila Valter, 21enne di Cosmor della Continental CCC...


L’UCI annuncia in un comunicato ufficiale che Alessandro Petacchi è stato sanzionato con un periodo di inagibilità di due anni per violazioni del regolamento antidoping (VRAD) commesse nel 2012 e nel 2013 (utilizzo di metodo/sostanze proibiti) sulla base delle informazioni...


Il problema c’è da tempo, ma non si vede. Nel senso che si fa finta di non vedere e quel che è peggio si fa finta di non sentire. Non è il caso di demonizzare nessuno, ma è anche bene...


Lutto in casa Astoria. Si è spenta Mina Simonetto, vedova di Vittorino e madre di Antonella, Paolo e Giorgio Polegato. Aveva festeggiato da poco i suoi 90 anni. Originaria di Valdobbiadene, dopo il matrimonio ha sempre vissuto a Crocetta ed...


Nove arrivi in salita, un paio di cronometro, tappe mediamente brevi: anche quest’anno la Vuelta non si discosta dal cliché che nelle ultime stagioni l’ha resa intrigante e divertente. Assenti gli ultimi due vincitori (per scelta Simon Yates, per infortunio...


Una vita fa. Sono passati due anni, un mese e diciannove giorni da quando Fabio Aru attaccò a più di due chilometri dall’arrivo in salita sulla Planche des Belles Filles e andò a prendersi una splendida vittoria in solitaria al...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy