L'ORA DEL PASTO. BABBO NATALE ARRIVA IN BICI, FA BENE E FA DEL BENE

INIZIATIVE | 19/12/2018 | 07:47
di Marco Pastonesi

E’ finlandese, anzi, lappone di Rovaniemi, ma c’è chi dice che venga dalla Turchia, e comunque sa parlare qualsiasi lingua, volendo anche i dialetti. Ha un’età imprecisata e imprecisabile, a occhio potrebbe essere un’ottantina di anni, ma all’anagrafe potrebbe anche essere un migliaio. Si veste di rosso, ma non è un diavolo, non è il Diavolo Rosso, anzi, tutt’altro, è uno che frequenta i piani alti, le nuvole bianche, i cancelli del cielo.


E’ Babbo Natale. Babbo, nonno, bisnonno, trisnonno, difficile dirlo. Ha l’aria del single, anche se c’è chi giura che sia fidanzato con una vecchietta aeronautica, la Befana. Passa a trovarci, puntuale, una volta l’anno, verso la fine dell’anno, esattamente la notte tra il 24 e il 25 dicembre. E da quando Gesù Bambino è stato bloccato dalla polizia nella lotta allo sfruttamento del lavoro minorile e dalla finanza per evasione fiscale (mancanza di ricevute), a Babbo Natale tocca un lavoro che neanche Amazon sarebbe capace di sopportare.


Da qualche anno Babbo Natale ha mollato la slitta con le renne per una bicicletta, forse per la poca neve e il tanto asfalto, forse perché vuole tenersi in forma o forse perché si è finalmente convinto da uno spirito ecologista o forse perché vinto dai dettami della moda. In certe circostanze - solidarietà? sostegno? clonazione? – si assiste a una corsa, una pedalata, un cicloraduno di soli, tanti, tantissimi Babbi Natale. Tutti con la barba bianca, tutti vestiti di rosso, tutti in bicicletta.

E’ quello che accadrà, per esempio, per la terza volta anche a Bologna. Una carovana di Babbi Natale, scortata dalla polizia municipale, domenica 23 dicembre partirà da piazza Galvani alle 9, si fermerà in piazza Maggiore per una foto-ricordo, proseguirà verso il primo ristoro nel centro commerciale Andrea Costa e terminerà con un brindisi al santuario di San Luca. Un po’ come farà il Giro d’Italia nella prima tappa del 2019. E un po’ come fanno, nel finale, tutti i Giri dell’Emilia.

L’iniziativa è della Uisp: i soldi raccolti con le iscrizioni (5 euro) saranno devoluti al reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, perché Babbo Natale si dà sempre da fare. Informazioni: info@bitone.org, tel. 3392617337.


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Grande vittoria di Alexander Kristoff nel Circuit Franco Belge, da Tournai s La Louvière per 175, 2 km. Dopo una corsa spettacolare, hanno tentato il colpaccio Alexander Kristoff (Intermarché), Jasper De Buyst (Lotto Soudal) e Dries Van Gestel (TotalEnergies). A...


Guillaume Martin vince la seconda tappa del Tour de l'Ain, la Saint-Vulbas - Lagnieu di 144 km - e conquista la maglia di leader della breve corsa a tappe francese. Lo scalatore della Cofidis ha sorpreso gli altri sei componenti...


Si sta per chiudere il “full circle” ideato da Nathan Haas: cinque biciclette con cinque differenti livree per ritornare sui percorsi sterrati degli albori della sua carriera, seguiti da dieci anni al servizio di squadre WorldTour su strada e per ridare nuova linfa...


Felix Großschartner ha siglato un accordo grazie al quale correrà per l’UAE Team Emirates nelle prossime due stagioni. Il ventottenne scalatore è campione austriaco in carica sia in linea che a cronometro, per un palmares che comprende sei successi...


Il catalano Abel Balderstone (Ullastrell, 2000) è il primo nuovo acquisto della Caja Rural-Seguros RGA per la prossima stagione. Il giovane scalatore sta vivendo un anno fantastico con la Caja Rural-Alea, raccogliendo vittorie e prestazioni che lo hanno portato a...


Maglia di miglior Giovane e quinto posto in classifica generale. E' il bottino finale di Gabriel Fede nella corsa a tappe internazionale Estivale Bretonne in Francia. Una bella prestazione davvero quella del giovane cuneese, 19 anni di Santa Croce di...


Ci ha lasciati Santo Conca per tutti Tino. Tecnico con provata esperienza, era nato a Spirano in provincia di Bergamo nel 1937 ma ha sempre vissuto a Bernareggio (Monza e Brianza). Nella sua lunga carriera di direttore sportivo nelle squadre...


Il 2023 porterà una grande novità nel mondo del ciclismo professionistico: arriverà infatti il primo UCI ProTeam della Nuova Zelanda. La squadra continentale UCI n. 1 al mondo, la Bolton Equities Black Spoke Pro Cycling, ha annunciato infatti di aver...


Mai banale Mario Cipollini quando parla di ciclismo: il nostro direttore Pier Augusto Stagi ha chiamato in causa il più grande velocista italiano di sempre per chiedergli conto sia del Tour de France e delle strategie di Jumbo Visma e...


Julian Alaphilippe è tornato in gara e per farlo ha scelto il Tour del’Ain con l'obiettivo di ritrovare la condizione migliore per l’ultima parte dell’anno, dopo una stagione iniziata bene, ma che ben presto ha messo in ginocchio il campione...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach