LA SEDE DELL'UC BERGAMASCA DEDICATA A NERIO MARABINI

SOCIETA' | 15/12/2018 | 17:38

Questa mattina al Lazzaretto di Bergamo si è svolta la cerimonia di intitolazione della sede dell’Uc Bergamasca 1902 a Nerio Marabini, una delle figure più importanti della storia della ultracentenaria società ciclistica orobica, venuto a mancare lo scorso 26 febbraio.

Nerio Marabini era entrato a far parte dell’Uc Bergamasca nel 1956 come corridore e ha seguito la squadra anche come giornalista. Conclusa la sua attività sportiva dopo un paio di stagioni, era rimasto in società ricoprendo diversi ruoli dirigenziali per oltre 60 anni diventando una delle colonne portanti della società ucibina. Infaticabile organizzatore e direttore di corsa di eventi che hanno segnato la storia del ciclismo, soprattutto dilettantistico, compreso un Campionato Europeo a Bergamo nel 2002 in occasione del Centenario dell’Uc Bergamasca, negli ultimi sette anni era stato nominato presidente della società giallo-rossa succedendo al Comm. Fedele Bettoni di cui era stato amico e braccio destro per oltre mezzo secolo. 

“L’Uc Bergamasca è stato qualcosa di molto importante nella vita di mio padre – ha ammesso il figlio Paolo Marabini che ha parlato a nome di tutta la famiglia –, ed ha sempre voluto mantenere questa sede attiva perché la vedeva come linfa vitale, come luogo di incontro necessari per far sopravvivere la storia di questa gloriosa società”.

Il nuovo presidente dell’Uc Bergamasca Gianluigi Stanga ha confermato: “È stato qualcosa di naturale e condiviso all’unanimità il voler dedicare la nostra sede a Nerio Marabini che per 50 anni è stato l’anima di questa società e mi auguro di non far rimpiangere. Oggi iniziamo una nuova era, abbiamo in mente alcuni progetti, il prossimo anno torneremo a organizzare delle gare e dal 2020 vorremo tornare ad allestire una squadra Juniores”.

Per celebrare l’evento nelle giornate del 13-14-15 dicembre è stata anche allestita al Chiostro di Santa Marta (Galleria Crispi) a Bergamo una mostra dedicata all’Uc Bergamasca ed alla sua attività ultracentenaria, attraverso immagini ed oggetti d’epoca.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Una presentazione così, solo in Portogallo... Ancora una volta i corridori dello Sporting Tavira sono stati protagonisti di una presentazione in grande stile allo stadio di Lisbona, nell'intervallo della partita tralo Sporting Lisbona e la Moreirense, vinta per 2-1 dai...


Dopo il Santos Women's Tour Down Under ed un'intensa settimana di allenamenti nella zona di Adelaide, atlete e staff dell'Astana Women's Team continueranno la trasferta australiana nella zona di Melbourne e Geelong per disputare altre due gare prima del ritorno...


Appena cominciato e già così strano. Que­sto 2019 passa alla storia, subito all’inizio, come il primo anno in cui non sentiremo le litanie strazianti di quelli che al Giro non viene nessuno, al Giro mancano i campioni stranieri, il Giro...


La Nazionale Colombiana si prepara al via del Tour Colombia 2.1 e il seleccionador nacional Carlos Mario Jaramillo, ha annunciato la sue scelte per quella che si annuncia una formazione in cui si fondono gioventù ed esperienza. Non potendo convocare...


Una moneta dedicata al 100 anni della nascita di Fausto Coppi: la Zecca dello Stato ha annunciato che dedicherà al Campionissimo una moneta speciale del valore facciale di cinque euro. La moneta sarà realizzata in bronzital e cupronickel e non sarà...


Gino Bartali sarebbe stato spietato: “Troppo bello per fare il corridore”. L’uomo di ferro li avrebbe voluti, se possibile, brutti e vecchi. Invece Roberto Mancini, c.t. della Nazionale italiana di calcio, è bello ed eternamente (ha 54 anni) giovane, l’ideale...


Lo chiamano il nuovo Merckx, ma lui si presenta come «un semplice ragazzo belga, che sta facendo quello che vuole». Vale a dire: pedalare in sella alla sua bici. Gli crederemmo anche guardando quella sua faccia da bambino, se non...


Colle San Leonardo di Variano di Basiliano è stato la prestigiosa cornice all’atto finale del 39° Trofeo Triveneto di ciclocross. Quasi 300 atleti hanno gareggiato nell’11^ tappa del prestigioso circuito su uno spettacolare tracciato ricco di rampe, scalinate e contropendenze...


Inutile nascondersi,  fuori fa un gran freddo e coprirsi bene è doveroso. Molti si concentrano sul completo, riponendo nella barriera esterne le massime aspettative mentre rimane basilare investire sull’intimo, la prima risorsa con cui si mantiene caldo il corpo. SIXS, azienda...


Giuseppe e Carlo Sala hanno completato la formazione Junior di Bike Cadorago inserendo nel mosaico un altro tassello di valore: Matilde Bertolini.Nata il 24 settembre del 2002, Bertolini, che risiede a Calci in provincia di Pisa, ha iniziato a praticare...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy