FATTURE FALSE, CONDANNA IN PRIMO GRADO PER BERTINOTTI DELL'AC ARONA

GIUSTIZIA | 19/11/2018 | 07:43

È arrivato il giudizio in primo grado sull'inchiesta riguardante false fatturazioni emesse dall'Ac Arona e il processo si è concluso, abbastanza incredibilmente, con un solo colpevole: Antonio Bertinotti. Il giudice Rosa Maria Fornelli l’ha ritenuto colpevole dei reati che la Procura di Verbania gli ha contestato relativamente alle edizioni 2010 e 2011 del Gran Premio Nobili Rubinetterie.

Figia di altri procedimenti nati a seguito di controlli dell’Agenzia delle Entrate di Novara, l’inchiesta s’è chiusa in primo grado con la condanna a 9 mesi (la Procura, con i pm Fabrizio Argentieri e Anna Maria Rossi, aveva chiesto due anni e mezzo) del 66enne Bertinotti, e con l’assoluzione, sia degli altri dirigenti sportivi coinvolti (Marta Malatesta, Paola Albertinazzi e Franco Clerici), sia dell’unico imprenditore alla sbarra, il titolare della Sbs di Armeno Alessandro Storti.

per saperne di più leggi l'articolo di VERBANO24.it

Copyright © TBW
COMMENTI
Come tante società sportive
19 novembre 2018 08:04 geo
La tecnica di fatturare e parte del denaro restituito a chi la fattura l'ha emessa, è una pratica usata da tantissime società sportive in tutti i campi: è l'unico modo per tenere in piedi società senza sponsor, che alimentano il vivaio delle squadre più grandi, che altrimenti chiuderebbero per mancanza di sostentamento. Soldi che generalmente non servono per diventare ricchi, per lucrare, ma solo per pagare maglie, noleggi attrezzi, benzina per il pulmino che porta alle partite

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La Manzana Postobon si ferma qui. Con un comunicato ufficiale la formazione Professional colombiana ha annunciato di considerare chiusa a partire da oggi la sua avventura agonistica e dal 1° giugno i corridori sono liberi da ogni vincolo contrattuale. La...


Quando Chris Froome parla con affetto del Giro d'Italia, non lo fa tanto per fare. Il Giro gli piace, gli sta a cuore, lo segue con interesse. E lo fa anche nel giorno in cui ha in programma un allenamento...


  Cento anni dalla nascita: 15 settembre 1919. E sessanta dalla morte: 2 gennaio 1960. Sono i giorni di Fausto Coppi - il mito, la leggenda, la storia, le storie -, innanzitutto al Giro d’Italia, e anche in libreria. “1919-2019...


È una grande giornata, quella di oggi, per la Guerciotti: viene inaugurato oggi il suo nuovo negozio online: www.guerciottistore.it aperto solo per il mercato italiano. per leggere tutto l'articolo vai su tuttobicitech.it


Dopo la gara di Short Track svoltasi ieri (che assegna punti per la Coppa e stabilisce la griglia di partenza), domani è in programma la seconda prova di Coppa del Mondo MTB UCI XCO femminile. Nella Repubblica Ceca, a Nové...


Lo spagnolo Pablo Torres ha vinto per distacco la settima tappa del Giro del Giappone. Sul podio di giornata sono saliti anche l'australiano Hill e l'altro spagnolo Toribio. IN classifica generale resta al comando l'australiano Harper, che oggi ha chiuso...


È scattata in Norvegia la Hammer Series di Stavanger con la disputa della prima prova delle tre in programma, la "Climb". Ad imporsi è stata la Jumbo Visma che ha preceduto in classifica la Lotto Soudal e la Bora Hansgrohe....


Banca Mediolanum, sponsor ufficiale del Gran Premio della Montagna dal 2003, organizza in Val d’Aosta “un giro nel Giro” dedicato a clienti e appassionati ciclisti per vivere con loro l’emozione del percorso anticipando la gara di qualche ora. Sul percorso...


Una nuova partnership è pronta per essere protagonista nella scena Downhill. Negli ultimi mesi le leggende del Downhill Rachel, Gee e Dan Atherton hanno lanciato il proprio marchio di biciclette per il DH, con cui correranno durante la Coppa del...


Prima vittoria stagionale per Olga Shekel che proprio nella sua Ucraina nella giornata di ieri s'è imposta nella Chabany Race, gara di categoria 1.2. La corsa si è disputata alla periferia di Kiev su un circuito da ripetere 8 volte...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy