TOSCANA, LA REGINA E’ LA PETROLI FIRENZE MASERATI HOPPLA’

DILETTANTI | 02/11/2018 | 07:25
di Antonio Mannori

Prima società in Toscana della stagione 2018, la Petroli Firenze Hopplà Maserati con 21 successi conseguiti da èlite e under 23. Da notare che il team ha colto altre 15 vittorie con la squadra affiliata in Emilia Romagna grazie a Fedrigo (10 successi) ed a Konychev (5). Le ventuno affermazioni con i corridori tesserati in Toscana sono così ripartite: 5 vittorie a testa per Duranti e Marchetti, 3 quelle di Scaroni, con 2 Garavaglia, Colonna Yuri, Cacciotti e Dotti.
Negli juniores la prima della classe è risultata la Work Service Romagnano, negli allievi la Ciclistica Cecina, negli esordienti la Montecarlo Pizzeria La Rusticanella.

CLASSIFICA FINALE (Top Ten): 1)Petroli Firenze Hopplà Maserati vitt. 21; 2)Work Service Romagnano 19; 3)Montecarlo Pizzeria La Rusticanella 18; 4)Ciclistica Cecina e Coltano Grube 13; 5)Velo Club Carrara 12; 6)Fosco Bessi 11; 7)Stabbia Ciclismo Dover 9; 8)Franco Ballerini Primigi Store, M.B. Victor e Team Valdinievole 8; 9)San Miniato S.Croce 7; 10)Donoratico Rosignano e Team Stradella 6.

Si riflette anche sulla classifica di rendimento la brillantissima stagione della Petroli Firenze Hopplà Maserati Truck Italia. Ai primi due posti infatti altrettanti azzurri del team fiorentino caro agli sponsor Sandro Pelatti, Claudio Lastrucci, Giulio Maserati e Giuliano Taverni. Sono stati Cristian Scaroni e Jalel Duranti gli unici dilettanti ad avere superato quota 100 punti nella graduatoria, compilata come le altre in base alle attuali norme tecniche. Al terzo posto Matteo Sobrero della Dimension Data For Qhubeka, quindi Michele Corradini della Mastromarco Sensi Nibali e Filippo Fiorelli della Gragnano Sporting Club Caselli, che si può considerare la bella e lieta sorpresa della stagione 2018. Il titolo toscano under 23 è stato conseguito da Nicholas Rinaldi del Team Cervèlo nella prova disputata a Malmantile.

CLASSIFICA FINALE (Top Ten): 1)Scaroni (Petroli Firenze Hopplà Maserati) punti 147; 2)Duranti 124; 3)Sobrero 97; 4)Corradini 86; 5)Fiorelli 82; 6)Garavaglia 80; 7)De Bod 75; 8)Murgano 68; 7)Marchetti 67; 9)Cacciotti 53; 10)Fiaschi 51.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’UCI fa il punto sulle corse annullate e sui programmi di ogni specialità alla luce della crisi pandemica. Ecco la situzione aggiornata: Mountain bikeLe manche della Coppa del Mondo di Mountain Bike UCI Mercedes-Benz 2020 di Lenzerheide (Svizzera) e Les Gets...


Il primo colpo di pedale sarà dato domani mercoledì 8 luglio alle ore 18 presso Opendream in Via Noalese, 94 a Treviso, alla presenza delle maggiori autorità locali. Un progetto ambizioso, che darà vita ad un nuovo concetto di benessere...


Sono i giorni più delicati per Alex Zanardi, che ieri, per la terza volta in 20 giorni, è stato sottoposto a un intervento chirurgico per la ricostruzione del volto dopo l'incidente occorsogli il 19 giugno, lungo la strada provinciale 146,...


La classica più antica, disputata per la prima volta nel 1876, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte in programma mercoledì 5 agosto, torna al passato anticipando di qualche giorno la Milano-Sanremo. Corsa nelle...


Torna il Cipo pensiero. Oggi il campione toscano presenta la sua riflessione sull'importanza delle cultura ciclistica. "Un patrimonio da valorizzare - sostiene Cipo - sulla spinta di FCI e Ministero dell'Istruzione".   


In Italia è necessario un cambiamento culturale, chi si occupa di mobilità sostenibile lo ripete da tempo. Lo ha ricordato lunedì sera anche l’architetto Matteo Dondè – esperto di mobilità ciclistica, sicurezza stradale e riqualificazione dello spazio pubblico – in...


Jovanotti è da sempre un grande fan di Zagor. Da questa sua passione nasce un’amicizia con Sergio Bonelli Editore che, dopo aver prodotto nella primavera del 2018 un albo speciale per celebrare Lorenzo e lo Spirito con la Scure, prosegue...


Stasera si sarebbe dovuto correre il trofeo Città di Brescia by Guizzi Memorial Fiori, appuntamento clou della stagione ciclistica dei dilettanti nella nostra provincia che ha valicato il traguardo del mezzo secolo di vita. Una occasione mondana per appassionati e...


Italiani e francesi: il binomio è spesso associato a rivalità storiche oltre che sportive. Questa storia, tuttavia, ci racconta un punto di vista diverso. Da inizio anno infatti, per la prima volta nella sua storia, il marchio italiano Ursus è...


Tornano i soliti problemi legati alla sicurezza stradale. Purtroppo non si può mai stare tranquilli perchè l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. Spiacevole disavventura quella che è successa a Linus in bicicletta. Il popolare direttore di Radio Deejay è finito sul...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155