TURCHIA. LUTSENKO BEFFA ULISSI A SELCUK

PROFESSIONISTI | 12/10/2018 | 15:09
di Diego Barbera

Diego Ulissi non ce l'ha fatta a ripetersi oggi a Selcuk, dove aveva vinto un anno fa. Il toscano della UAE Emirates è stato infatti beffato dal campione kazako Alexey Lutsenko (Astana) che ha conquistato successo e maglia di leader della classifica generale. Sulla salita finale il forte vento contrario ha bloccato tutte le velleità di chi voleva attaccare - tra colori che ci hanno provato anche il giovane friulano Matteo Fabbro - e i migliori se la sono giocata con un anomalo sprint: Ulissi è partito un po' lungo e negli ultimi trenta metri si è visto superare da Lutsenko.

Era la quarta tappa del Tour of Turkey, con partenza a Marmaris e arrivo in cima a Selçuk dopo 205,5 km. Si partiva con una salita fino a quota 620 metri dopo 36 km, successivo lungo tratto con discesa con alcuni strappi in mezzo e due salite al termine: al km 190,7 una di terza categoria fino a 250 metri e quella finale fino a 430 metri di seconda categoria. In mezzo, uno sprint al km 114,2 e uno sprint speciale al km 152,6.

I fuggitivi di giornata sono stati Bole (TBM), Keisse (QST), Rubio (BBH), Irisarri (CJR), Mihaylov (DMO), Sierra (MZN), Reyes (MZN) e Van Hecke (SVB). Raggiungevano 3'30'' dopo 120 km di gara. La UAE controllava la gara mantenendo il distacco non troppo dilatato con i fuggitivi ripresi prima dell'ultima salita. Sull'erta finale, qualche timido tentativo, ma il ritmo era meno indiavolato dell'anno scorso.

Si arrivava così allo sprint finale con Ulissi che partiva lungo, ma veniva ripreso da un Lutsenko in grandissimo spolvero che si vestiva così di turchese.

ORDINE D'ARRIVO

1 LUTSENKO Alexey (Astana Pro Team) 5:24:22
2 ULISSI Diego (Uae Team Emirates) 0:00:00
3 PRADES REVERTER Eduard (Euskadi Basque Country - Murias) 0:00:00
4 KNOX James (Quick - Step Floors) 0:00:00
5 ROCHE Nicolas (Bmc Racing Team) 0:00:02
6 GUERREIRO Rúben (Trek - Segafredo) 0:00:02
7 FINETTO Mauro (Delko Marseille Provence Ktm) 0:00:02
8 FERNANDEZ CRUZ Delio (Delko Marseille Provence Ktm) 0:00:02
9 FABBRO Matteo (Team Katusha Alpecin) 0:00:02
10 FRANKINY Kilian (Bmc Racing Team) 0:00:02
11 BOOKWALTER Brent (Bmc Racing Team) 0:00:02
12 FELLINE Fabio (Trek - Segafredo) 0:00:02
13 HAAS Nathan (Team Katusha Alpecin) 0:00:02
14 AGUIRRE CAIPA Hernan Ricardo (Manzana Postobon Team) 0:00:08
15 TEUNISSEN Mike (Team Sunweb) 0:00:09
16 SPRENGERS Thomas (Sport Vlaanderen - Baloise) 0:00:14
17 DELTOMBE Kevin (Sport Vlaanderen - Baloise) 0:00:14
18 ROVNY Ivan (Gazprom - Rusvelo) 0:00:15
19 ORJUELA GUTIERREZ Fernando (Manzana Postobon Team) 0:00:15
20 HOLLENSTEIN Reto (Team Katusha Alpecin) 0:00:22
21 FERRARI BARCELO Fabricio (Caja Rural - Seguros Rga) 0:00:28
22 PÖSTLBERGER Lukas (Bora - Hansgrohe) 0:00:30
23 PEYSKENS Dimitri (Wb Aqua Protect Veranclassic) 0:00:30
24 PADUN Mark (Bahrain - Merida) 0:00:30
25 PARDILLA BELLON Sergio (Caja Rural - Seguros Rga) 0:00:30
26 GARCIA SOSA Jhojan Orlando (Manzana Postobon Team) 0:00:36
27 SERRANO RODRIGUEZ Gonzalo (Caja Rural - Seguros Rga) 0:00:39
28 ÐURASEK Kristijan (Uae Team Emirates) 0:00:41
29 MENDES José (Burgos - Bh) 0:00:42
30 GRMAY Tsgabu Gebremaryam (Trek - Segafredo) 0:00:44
31 ARNDT Nikias (Team Sunweb) 0:00:47
32 DUARTE AREVALO Fabio Andres (Manzana Postobon Team) 0:00:47
33 DECLERCQ Tim (Quick - Step Floors) 0:00:59
34 VAN GOMPEL Mathias (Sport Vlaanderen - Baloise) 0:00:59
35 FOMINYKH Daniil (Astana Pro Team) 0:00:59
36 BROZYNA Piotr (Ccc Sprandi Polkowice) 0:01:17
37 SHILOV Sergei (Gazprom - Rusvelo) 0:01:21
38 CRAS Steff (Team Katusha Alpecin) 0:01:24
39 CABEDO CARDA Oscar (Burgos - Bh) 0:01:35
40 LIETAER Eliot (Wb Aqua Protect Veranclassic) 0:01:44
41 MORENO BAZAN Javier (Delko Marseille Provence Ktm) 0:01:50
42 CIESLIK Pawel (Ccc Sprandi Polkowice) 0:02:08
43 ANTUNES Amaro (Ccc Sprandi Polkowice) 0:02:08
44 HAUSSLER Heinrich (Bahrain - Merida) 0:02:08
45 SAYAR Mustafa (Turkish National Team) 0:02:11
46 MASSON Christophe (Wb Aqua Protect Veranclassic) 0:02:20

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’industria ciclistica italiana piange uno dei suoi pionieri. Nella notte fra venerdì e sabato scorsi è mancato all’età di 77 anni Paolo Fontana, co-fondatore del marchio Cicli Olympia di Piove di Sacco, un uomo che ha legato la sua vita...


Ciclismo giovanile comasco fermo fino al 2021. Niente gare e dispersione di corridori che, fermi da marzo e senza la prospettiva di competizioni, non si stanno più ripresentando agli allenamenti. È un quadro a tinte fosche quello che riguarda l’attività...


Le abbiamo viste i piedi di Gilbert in mezzo alla polvere della Roubaix, ma anche osservate bene indossate da Geraint Thomas e Carapaz, vincitori rispettivamente di Tour de France 2018 e Giro d’Italia 2019. Insomma,  le Infinito R1 di Fi'zi:k...


Manca meno di un mese alla tanto attesa quanto desiderata ripartenza, con il WorldTour che scatterà il primo di agosto con la “Classica del Nord più a Sud d’Europa”, vale a dire le Strade Bianche. Ed è proprio da Siena...


Anche in Franci a ieri si è ricominicato a gareggiare ed è stato Thibault Guernalec, portacolori del Team Arkéa-Samsic, a conquistare il successo nella crono SportBreizh di Plouhinec. La prova, aperta a professionisti e dilettanti epoi alle categorie giovanili, si...


E’ il 3 giugno 1990, si corre la Moena-Aprica, sedicesima tappa del Giro d’Italia. Per la prima volta la corsa rosa affronta il Mortirolo, seppur dal versante di Monno, il meno ripido. All’inizio della salita un ragazzino romagnolo classe ’77...


Il cognome Bergamo, nel ciclismo professionistico, si declina con i nomi propri si Marcello, Emanuele – due fratelli – e Marco, professionista trentino della Val di Non, per quattro anni, nella seconda metà del decennio 1980. Per spessore e rilevanza...


L'ispirazione l'ha avuta dal fratello Marco, ma il suo modello è Tom Dumoulin. Nicola Plebani, fino allo scorso anno juniores nel Team F.lli Giorgi, fa parte della nuova generazione di giovani talenti del bergamasco. Classe 2001, diciannove anni a ottobre,...


Quando ripartiremo? Una domanda che anche il mondo del ciclismo, tecnici, atleti e appassionati si sono ripetuti ossessivamente per mesi. Oggi questa domanda ha finalmente una risposta: si ripartirà mercoledì 9 luglio con la prima prova del Master delle Piste che...


  L’intervista. Ilaria Sanguineti, “Sono pronta per il rientro in Spagna”Dopo due anni in maglia Valcar-Travel & Service (e altrettanti quando era ancora una junior) Ilaria Sanguineti si appresta a vivere una stagione spartiacque della sua carriera. Sì, perché il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155