PASSO INDIETRO DI FABIO ARU: RINUNCIO AI MONDIALI

PROFESSIONISTI | 23/09/2018 | 18:12

Fabio Aru rinuncia ai Mondiali e affida ai social network il messaggio che annuncia il suo passo indietro:

«Nelle ultime settimane e nelle recenti gare ho cercato di fare del mio meglio per dare segnali significativi, in vista del Mondiale.
Purtroppo, la mia condizione non è quella che vorrei e, con ogni probabilità, non mi consentirebbe di onorare al meglio la convocazione in Azzurro.
A malincuore, dopo essermi consultato con il commissario tecnico Davide Cassani, ho preso la decisione di rinunciare alla convocazione della Nazionale Italiana per i Campionati del Mondo di Innsbruck.
È una scelta sofferta ma basata sul mio amore e rispetto verso la Maglia Azzurra.
Credo sia giusto lasciare spazio a chi, in questo momento, può contare su una condizione migliore.
Auguro il meglio ai miei colleghi che cercheranno di tenere in alto i colori dell’Italia sul tracciato di Innsbruck.

Fabio Aru»

Copyright © TBW
COMMENTI
Giusto
23 settembre 2018 18:55 Mac75
Mi dispiace per lui.. ma é stata la cosa migliore per la nazionale!

Aru
23 settembre 2018 19:01 giorginoc
Onesto, auguri per altre importanti vittorie. Ti aspettiamo a presto!

brambilla visconti cataldo e...
23 settembre 2018 19:13 lodz
ballerini forse meritava dopo questa bella doppietta! cmq brambilla dentro sicuro come buon scalatore ed in discreta forma, ballottaggio cataldo/visconti per il ruolo di tappabuchi lavoratore nei primi 150/180 km..che scelga il ct!

visconti
23 settembre 2018 19:28 ERIO
deve stare sul piloro, a Cassani....

Grande Fabio
23 settembre 2018 19:44 franck
E tutto all tuo onore senso di responsabilità per la nazionale visto x il CT non a preso lui la decisione ai fatto bene in bocca al lupo.

Aru
23 settembre 2018 20:01 FrancoPersico
Hai fatto bene Fabio. Devi ritrovare il tuo colpo di pedale ed i traguardi arriveranno. Ti ammiro per la giusta decisione

decisione saggia
23 settembre 2018 22:03 frank1959
bravo ARU decisione saggia in attesa di tempi...migliori bisogna riconoscere quando nn si e' in….forma ...speriamo che i prossimo anno ti porti maggiori...soddisfazioni..la stoffa nn ti manca ci vuola anche la...forma ed un pizzico di….fortuna

ARU
24 settembre 2018 09:53 katramino
premetto che sono un fan di ARU.pero' voglio essere sincero ,penso che il miglior ARU abbia gia' dato il meglio di se.deve pensare che come….capitano nn e' in...grado anche se e'...forte meglio che faccia un buon gregario che un capitano senza...carisma,mi spiace dirlo…..poi se mi smentisce ne sarei molto..lieto,ma la vedo ..dura e lo dico col cuore in mano….cmq grazie per il tuo impegno da vero professionista...

Bravo Aru, ma...
24 settembre 2018 10:18 The rider
Ma la decisione avrebbe dovuto prenderla il CT, spiegandogli comunque i motivi della mancata convocazione.
Pontimau.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Se progettiamo le città per le auto e il traffico, avremo come risultato auto e traffico; se progettiamo per le persone e gli spazi pubblici, avremo persone e spazi pubblici. Dalla citazione di Fred Kent, fondatore e presidente dell'organizzazione no...


E' Tran Tuan Kiet, portacolori della Dopagan Dong Thap, a firmare il successo nella decima tappa della HTV Cup, la prima corsa a tappe del dopo pandemia che si sta disputando sulle strade del Vietnam. Fuga a sette andata fino...


Reagisce con forza, Jonathan Vaughters, alle voci sulla possibile uscita di scena della EF e sulla chiusura della squadra, pubblicate questa mattina dal quotidiano L'Equipe. Affidandosi a messaggi su twitter, il team manager statunitense chiarisce: «EF Education First sarà ancora...


"Filippo Simeoni era convintissimo di vincere a Bergamo il tricolore 2008. Me lo disse già la sera precedente in camera, durante il massaggio. Volle farsi massaggiare per ultimo e mi chiese fare un buon lavoro, meglio ancora di quello che...


I lunghi mesi del lock down per la pandemia di Coronavirus hanno modificato la percezione che abbiamo della strada: l’assenza di traffico ha mostrato l’ampiezza delle carreggiate, vuote e senz’auto in transito, così come l’esiguità degli spazi riservati a chi...


Il gergo giornalistico e il bisogno di sensazionalismo possono portare ad abusare di termini ed epiteti. Pensiamo ad aggettivi come “incredibile” o “pazzesco”, a de­finizioni come “magia” e ad attributi come “eroe”, “guerriero” o “lottatore”. Ecco, concentriamoci su quest’ultima area...


Dal 9 al 31 maggio si sarebbe dovuto disputare il Giro d’Italia 2020. Tuttobiciweb lo corre comunque, giorno per giorno, con la forza della memoria. Oggi la diciannovesima tappa: Cristian Gasperoni ci racconta quella del 2003. “Davanti a noi un...


La cultura è uno dei settori che più sta soffrendo per le conseguenze dell’emergenza scatenata dal coronavirus. Nell’ultima puntata di BlaBlaBike ne abbiamo parlato con Luciana Rota, giornalista e autrice, che scrive di ciclismo, di storia del ciclismo, di vini...


"L’idea di una città in cui prevale la bicicletta non è pura fantasia”. Marc Augé aveva ragione: questo mezzo di trasporto ha due secoli alle spalle eppure non è mai stato tanto vivo. Forse perché la vita, su due ruote,...


Organizzazione della 23^ 6 Giorni delle Rose Internazionale e ripresa dell’attività giovanile: sono questi gli obiettivi ai quali sta lavorando lo staff del Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). La manifestazione di ciclismo su pista di Classe 1 è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155