SEI GIORNI DI TORINO, STASERA IL GRAN FINALE

PISTA | 23/07/2018 | 08:33

Mattia Viel e Nick Yallouris rafforzano la loro leadership al termine della quinta serata della 6 Giorni di Torino: al Velodromo “Pietro Francone” di San Francesco al Campo la coppia in maglia Nexus ha vinto il giro lanciato (21”54), precedendo i bielorussi della Papani Acciai Tsishkou e Akhramenka (22”16), sempre secondi nella generale. L’altra coppia bielorussa, quella composta da Karaliok e Shemetau (in maglia Franke) ha vinto l’americana di chiusura della serata, davanti proprio a Viel e Yallouris e a Plebani-Giordani (coppia della Rappresentanze Di Pace Davide). Ora il piemontese e l’australiano hanno 94 punti in classifica generale, mentre i due bielorussi hanno 63 punti. Terzi i francesi Morgan Kneisky e Joseph Berlin Semon a quota 40.

La quinta giornata ha visto anche svolgersi gli omnium internazionali Uci, che assegnavano punti per il ranking mondiale della specialità. Due gare che hanno visto in pista alcuni dei migliori specialisti del panorama internazionale, con podi di elevatissimo spessore tecnico. Tra gli uomini, successo del francese Benjamin Thomas (campione del mondo dell’omnium nel 2017), davanti all’azzurro Simone Consonni (bronzo agli ultimi mondiali) e al bielorusso Yauheni Karaliok (iridato in carica nello scratch). L’omnium femminile invece è andato all’australiana Alexandra Mainly, davanti alla neozelandese Holly Edmondston e all’altra australiana (bicampionessa del mondo) Amy Cure.

Ora occhi puntati sul gran finale (lunedì 23 luglio), che vedrà in pista anche Filippo Ganna, nell’inseguimento individuale Uci, oltre alla madison per Donne Elite. A concludere le gare della 6 Giorni a coppie saranno il giro lanciato e la madison conclusiva di 100 giri. Le qualifiche dell’inseguimento inizieranno alle 18, mentre il programma serale prenderà il via alle 20,30.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Che cosa vuol dire per me e la mia famiglia continuare ad assistere a una gara di ciclismo dopo la morte di Michele? Questa è una delle tante domande a cui non riuscirò mai a dare una risposta e soprattutto...


  Sono velodromi verticali o cornici orizzontali, nel senso dell’orizzonte. Sono mulattiere militari o scalinate laiche. Sono diagonali alpine o traiettorie appenniniche. Sono valichi vegetali o forcelle minerali. Sono ascensioni muscolari o ascese polmonari. Sono traguardi spirituali o arrivi religiosi....


Come saprete, avendo letto articoli precedentemente pubblicati su questo siti, le associazioni prive di Partita IVA non hanno la possibilità di scaricare le Fatture Elettroniche dal portale IVA Servizi dell’Agenzia delle Entrate e quindi sono costrette a pagare i fornitori...


Si corre oggi in Belgio la 74a edizione della Danilith Nokere-Koerse, una sorta di aperitivo per gli appuntamenti con le grandi classiche che ormai si profilano all’orizzonte. E in Belgio c’è grandissima attesa - pagine di giornali, servizi tv, fan...


Bici elettrica, o meglio “a pedalata assistita”, fa rima con sport, benessere e turismo. Sono queste le parole chiave del progetto “E-Bike Romagna” presentato al Palazzo del Turismo di Cattolica, che vede in prima linea il consorzio Bike Hotel di...


L’impresa è riuscita: Mirco Maestri ha vinto la classifica a punti della Tirreno-Adriatico 2019 e oggi, sul podio di San Benedetto del Tronto, ha vestito la maglia arancione. Nella prima gara World Tour della sua stagione, la Bardiani-CSF può così...


Sul podio della Tirreno-Adriatico cambiano i volti, cambiano le maglie ma non cambia mai l'atmosfera di festa grazie allo spumante Astoria Vini. È stato così anche oggi a San Benedetto del Tronto con Primoz Roglic, vincitore della Corsa dei due...


Finale thrilling per la Tirreno-Adriatico numero 54. Meno di un secondo (31 centesimi di secondo per la precisione) è bastato infatti a Primoz Roglic per strappare la vittoria finale ad Adam Yates. Lo slovendo della Jumbo Visma è riuscito a...


Un vero successo la Novarenberg, manifestazione Gravel Ride firmata Team Cinelli Smith e Deus Cycleworks ispirata alla Parigi-Roubaix pensata e organizzata da Paolo Bravini, iconico Rider del team. Alla partenza 300 ragazze e ragazzi si sono sfidati nei 14 Settori...


Due nomi “pesanti” si aggiungono al cast già ricchissimo della Milano-Sanremo: la Movistar ha infatti confermato la presenza alla Classicissima di Alejandro Valverde e Mikel Landa.Il campione del mondo tornerà a correre dopo l’influenza che lo ha costretto al palo...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy