DONOVAN. VOGLIO PORTARE A CASA QUESTA MAGLIA

PROFESSIONISTI | 14/06/2018 | 16:32
di Giulia De Maio

La nuova maglia rosa ha 19 anni compiuti da poco. Mark Donovan è un talento di cui avevamo già sentito parlare e che oggi è sbocciato in tutto il suo splendore al Giro d'Italia Under 23. Tra le promesse più interessanti e precoci del panorama internazionale, ieri ha promosso l'azione che ha ribaltato la corsa rosa e oggi ha dimostrato di essere tra i più competitivi quando la strada sale. 

«Oggi ci credevo, Williams ha attaccato all'inizio della salita, ma io sapevo di dover controllare Osorio, che questa mattina partiva con 39" di vantaggio su di me. Ieri è stata una tappa decisiva, in tanti l'hanno presa sottogamba pensando che non sarebbe successo molto invece... Vestire questa maglia al mio primo Giro è una grandissima emozione. Domani ci aspetta la tappa forse più dura di questo Giro, si dice che la miglior difesa è l'attacco, io sono uno a cui piace correre in modo aggrevviso, speriamo sarà un'altra bella giornata. Sono fiducioso perchè le mie gambe rispondono bene e i miei compagni sono forti» ci ha raccontato dopo le premiazioni mentre sulla pipa della sua bici notiamo che si era segnato i dorsali dei rivali da tenere d'occhio con i rispettivi distacchi in classifica.

Flavio Zappi che l'ha diretto in ammiraglia l'anno scorso, nei giorni scorsi ci aveva preannucciato che avrebbe fatto bene. «Ho iniziato a correre a 14 anni, da junior sono cresciuto nel Team Zappi e quest'anno ho fatto il salto nel team di Bradley Wiggins. Ho avuto occasione di conoscerlo alla presentazione del team a inizio anno, è una bella persona, probabilmente ci chiamerà questa sera per farci i complimenti. Per il futuro mi piacerebbe correre in un team World Tour, ma è ancora davvero presto per pensarci. Questo Giro sicuramente aiuterà a farmi notare... Una dedica per questo traguardo raggiunto? A mamma Annie e papà Peat che ci sono sempre stati e ci saranno sempre, prima e dopo ogni corsa» racconta ancora questo ragazzo classe '99, che ha completato gli studi da poco e d'inverno si diletta con lo sci.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Stretta finale sulla cessione di una minoranza di Manifattura Valcismon, storica società con sede a Fonzaso (Belluno), specializzata nell’abbigliamento tecnico-sportivo. Il fondo Equinox, secondo quanto risulta a Radiocor, è in esclusiva e nei prossimi giorni potrebbe formulare un’offerta finale per...


Risponde al nome di Alessandro Pessot l’ultimo nuovo innesto della Bardiani-CSF 2019. Dopo Luca Covili e Francesco Romano, il trevigiano del Cycling Team Friuli - seguito dal procuratore Raimondo Scimone - sarà il terzo neo-professionista che il #GreenTeam lancerà nella...


Torna questa sera l'appuntamento settimanale con Radiocorsa (22.30 Raisport HD): in scaletta quattro chiacchiere con Egan Bernal, Andrea Tafi e il suo sogno Roubaix 2019, un’intervista esclusiva al vincitore del Lombardia 2018 Thibaut Pinot realizzata da Alessandra De Stefano e...


Stasera sul canale 12 di Teletutto con inizio alle ore 20.30, i tricolori cronosquadre di Treviglio, la gara juniores di Sirmione, che ha visto il successo di Tomas Trainini del Team LVF, e gli allievi nell'utlimo traguardo della stagione a...


Lo storico marchio padovano Scapin entra a far parte di un nuovo gruppo imprenditoriale. Bettella Srl, con sede a Limena (Padova) ha perfezionato l’acquisizione di Scapin Bicycles dalla Cicli Olympia di Piove di Sacco, che ne era titolare dal 2005....


L’atteso weekend della Japan Cup è alle porte, con uno degli eventi sportivi più importanti del calendario Giapponese, da sempre teatro di grandi vittorie, con grandi nomi a contendersi la vittoria. Una gara che spesso sorride agli italiani, che negli...


L'agenzia antidoping spagnola AEPSAD ha squalificato il ciclista Ibai Salas della Burgos BH per quattro anni. Secondo il quotidiano sportivo spagnolo AS, la condanna è frutto di irregolarità riscontrate nel suo passaporto biologico. Salas, 27 anni, è il primo corridore spagnolo...


Con la stagione che regalerà ancora un appuntamento in Cina e nel frattempo ha già concesso giorni utili al lavoro in vista della prossima, per l’Androni Giocattoli Sidermec c’è ancora modo di ritornare sulla vittoria della Ciclismo Cup. Come un...


Kamil Gradek correrà con il  CCC Team nel 2019: lo ha annunciato oggi il General Manager Jim Ochowicz. Il 28enne corridore polacco ha fatto il suo debutto con la CCC Sprandi Polkowice nel 2018, dopo aver raccolto numerosi risultati nella...


A nove anni di distanza dalla prima e unica partecipazione, la Wilier Triestina - Selle Italia torna a correre in Giappone dove, tra il 20 e il 21 ottobre, disputerà la Japan Cup.Un ritorno in grande stile per la squadra...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy