SEGUITE IL GIRO U23 SU PMG SPORT E TUTTOBICIWEB

TV | 06/06/2018 | 14:37
Riparte a giugno il ciclismo firmato PMG SPORT con 5 eventi importanti che scalderanno ancora di più l’estate degli appassionati.

Ad aprire le danze sarà un altro Giro d’Italia quello UNDER23 (il cosiddetto Baby Giro), la tanto attesa gara ciclistica internazionale per i giovani, che in 40 anni ha lanciato grandi campioni come Moser, Pantani, Simoni, Battaglin, con partenza da Forlì il 7 giugno e arrivo il 16 giugno sul muro di Ca’ del Poggio (TV), attraversando l’Emilia Romagna, la Lombardia, il Trentino e il Veneto.


Seguiranno la Ionica Race dal 20 al 24 giugno (da Jesolo a Trieste), il Campionato Italiano Professionisti a Boario il 30 giugno, nello stesso giorno a Firenze si correrà la terza tappa dell’Italian Fixed Cup e per finire il Giro d’Italia Rosa dal 6 al 15 luglio (da Verbania a Cividale del Friuli).


In questo secondo anno di collaborazione con la Lega Ciclismo Professionistico, PMG SPORT, società specializzata nella produzione e distribuzione globale di contenuti multimediali, già titolare dei diritti di tutta la Ciclismo Cup, ha dunque arricchito la sua offerta acquisendo di fatto la gestione delle immagini di 3 importanti eventi (nazionali e internazionali), quali appunto il Giro d’Italia Under 23, il Campionato Italiano Professionisti e il Giro d’Italia Rosa.

Particolare attenzione, dunque, per l’imminente Giro d’Italia Under 23, “che rappresenta da sempre la vera vetrina dei nuovi talenti del ciclismo pro”, come sottolinea Roberto Ruini, fondatore di PMG SPORT, “e per questo metteremo a disposizione tutta la nostra professionalità, la nostra tecnologia e la nostra capacità di distribuzione dei diritti a livello globale per dargli la maggiore visibilità possibile. Non solo: la nostra capacità di trasmettere in streaming le gare su tutti i device più moderni attraverso una piattaforma multimediale e l’utilizzo dei social, conferma inoltre la nostra attenzione verso i giovani che ne sono i maggiori fruitori, con l’obbiettivo di esaltare ancora di più i valori dello sport come mezzo formativo e di crescita".

Le tappe del Giro d’Italia Under 23, verranno trasmesse con una leggera differita in simulcast, tranne l’ultima che sarà LIVE, sulle piattaforme web pmgsport.it e tuttobiciweb.it  e sulla pagina facebook ufficiale @PMgliveSport, dove sarà possibile rivedere le tappe in differita e “on demand” da qualsiasi dispositivo mobile (pc, tablet, smartphone).

Andrà poi in onda in differita sulle emittenti televisive Rai Sport, Bike Channel, Eurosport 2 (Italia) e Eleven (America del Nord e Canada).

Programmazione web e social dall’8 al 16 giugno.

Tutte le tappe saranno trasmesse “near live” in simulcast con i seguenti orari: le tappe 1 (8/06), 2 (9/06), la 4 (11/06), la 6 (13/06) e 8 (15/06) dalle 17.00 alle 17.50, la tappa 3 (10/06) dalle 18.00 alle 18.50, la tappa 5 (12/06) e la tappa 7 (14/06) alle 17.30 alle 18.20.

Sarà invece LIVE l’ultima tappa (16/06) dalle 16.35 alle 18.05 con una nuova formula, la cronometro “Real Time” totalmente inedita per le prove crono.

Programmazione TV.

Il palinsesto di RaiSport conferma la messa in onda (dall’8 al 16 giugno) della tappa 1 alle 17.45, tappa 2 alle 00.15, tappa 3 alle 19.30, tappa 4 alle 23.15, tappa 5 alle 23.15. Per le altre tappe consultare il sito raiplay.it.

Eurosport 2 trasmetterà (dall’8 al 16 giugno) il prologo e la 1° tappa alle 23.00, 2° tappa alla 1.00, 3° alle 23.45, 4° alle 23.15, 5° tappa alle 23.40, 6° e 7° tappa alle 23.30, 8° tappa alle 23.15, 9° tappa alle 23.00

Bike Channel  andrà in onda tutte le sere, dall'8 al 16, alle 21.45

Con l’impegno, l’investimento e la professionalità di PMG SPORT ancora una volta il grande ciclismo del nostro Bel Paese torna alla ribalta ma con una veste diversa, più moderna, adatta anche alle nuove generazioni che si stanno appassionando sempre di più a questo sport “globale”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nella giornata più difficile per la Jumbo-Visma, Primož Roglič ancora una volta è stato il corridore che ha dovuto pagare il conto più alto. Lo sloveno è finito a terra insieme a Caleb Ewan, a causa di una balla di...


Simon Clarke ha realizzato il suo sogno. L’australiano della Israel-Premier Tech, che lo scorso inverno era ancora senza contratto ed è tormatoin sella grazie alla fiducia che gli è stata data dal suo nuovo team, ha realizzato il suo sogno...


Tadej Pogačar è stato ancoa una volta il migliore fra gli uomini di classifica e archivia con un sorriso la temutissima tappa del pavé: «Temevo tutti i pericoli che oggi potevano accadere, ho sentito parlare della caduta nel gruppo ma...


Simon CLARKE. 10 e lode. Il 35enne australiano fa vedere a tutti come fa un ciclista finito per la fatica a vincere con quel poco e con quel tutto che gli rimane. Colpo di reni, colpo di mano, colpo d’occhio,...


«Bisogna conoscere il pavé» vale per tutti: corridori, pubblico e addetti ai lavori. Detto che oggi al Tour ne abbiamo viste di tutti i colori - quello che forse le telecamere non mostrano alla Roubaix perché concentrate solo sui battistrada...


Incredibile Primož Roglič! Lo sloveno della Jumbo Visma si è lussato una spalla nella caduta di cui è stato vittima e se l'è rimessa a posto da solo, prima di ripartire. «Una moto staffetta ha colpito una una balla di...


Spettacolo e risultati clamorosi ci si attendeva dalla tappa del pavé: non siamo stati delusi. C'è un vincitore di tappa che è Simon Clarke che batte al fotofinish Taco van der Hoorn, c'è un vincitore di giornata per quanto riguarda...


Ancora Vos, è la trentaduesima volta per l’olandese nella corsa rosa: 32 successi al Giro in una carriera costellata di successi. Appena qualche giorno fa la “cannibale” aveva sbaragliato la concorrenza con una volata incredibile ad Olbia, con tanta emozione...


Silvia Persico l’aveva sognata, sperata e anche studiata per bene. Oggi si arrivava a “Berghem” la sua città, una piccola capitale e centro di una tradizione che solo la gente che è cresciuta qui può veramente capire. La portacolori del...


Si è spento nella giornata di ieri Gedeone Rebellin, papà di davide, il corridore più esperto del gruppo professionistico. Era statp lui, grande appassionato di ciclismo, a mettere in sella il figlio: Davide racconta infatti che «Da bambino papà Gedeone...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach