ANNA SCARPONI CI SCRIVE: «DICO GRAZIE A TUTTO IL CICLISMO»

STORIA | 22/12/2017 | 07:48
Poche righe, per ringraziare la grande famiglia del ciclismo, giunte in redazione da Anna Scarponi: ve le proponiamo, anche perché sono tutte per voi.

Egregio direttore,
per la prima volta da quel tragico 22 aprile riesco a compiere un gesto che già da molto avrei voluto e dovuto fare, ma che troppo mi costringeva a pensare a quella dannatissima giornata; la scomparsa di Michele, una ferita che mai si potrà rimarginare.

Con questa mia breve lettera desidero ringraziare tutta la Grande Famiglia del Ciclismo, che con grande slancio e sensibilità mi ha fatto sentire concretamente la propria presenza. Ad alcuni amici, colleghi e operatori di questo mondo, sono riuscita personalmente a manifestare il mio pensiero grato, ma a tutti coloro che, nonostante la mancanza di conoscenza diretta,  sono stati così presenti, devo esprimere loro il più sentito e vero ringraziamento.  



In questo periodo molto buio e difficile per tutti noi, grazie al vostro affetto non ci siamo mai sentiti soli, né abbandonati. Ci avete scaldato il cuore in mille modi: dalla semplice vicinanza emotiva, agli aiuti concreti.

Ovviamente scrivo anche a nome dei miei piccoli tesori, Giacomo e Tommaso. Da grandi, attraverso il vostro aiuto e la vostra solidarietà, avrò modo di raccontare loro, che razza di papà hanno potuto conoscere, anche se solo per troppo poco, e quanto fosse amato e ben voluto da tutti.

Sarà il primo Natale senza il mio, il nostro Michele, ma desidero augurarvi ugualmente le più splendenti e serene festività. Buon Natale a tutti, e che sia un anno buono.

Ancora grazie, con tutto il mio cuore.

Anna
Copyright © TBW
COMMENTI
AUGURI
22 dicembre 2017 10:00 ERIO
auguri a lei e ai suoi figli da un semplice ciclista

tanti tanti auguri
22 dicembre 2017 14:24 rampo
tantissimi auguri Anna a te e i tuoi figli.Da un ciclista che ha avuto l'onore di conoscere il grande Michele.

Michele sarai sempre nei nostri cuori ......
22 dicembre 2017 18:35 alocin75
Anch\'io mi aggingo agli auguri con affetto e simpatia nel ricordo del GRANDE INDIMENTICABILE MICHELE ,in questa senz\'altro per voi un triste Natale che possa portarvi comunque tanta serenità e forza per il futuro della vita .

COMMOVENTE
22 dicembre 2017 19:44 soichan41
Vicino ad un grande uomo c'è sempre una grande donna......Anna con emozione contracambio gli auguri

Auguri
22 dicembre 2017 19:46 fido113
Cara Anna non immagini quante volte penso a Michele anche se mai l\'ho conosciuto.Era un grande .Tanti AUGURI e un abbraccio grande grande.

GRAZIE A LEI
22 dicembre 2017 21:36 stargate
Siamo noi, appassionati e non, a dover ringraziare Lei, Signora Anna, per la compostezza e il riserbo mantenuti in occasione di un dolore così crudele. Michele era un bravo e generoso ciclista, un uomo sensibile e attento: in poche parole, una bella persona che fa piacere ricordare. Conservo una sua mail di risposta ai complimenti da me inviatigli subito dopo la splendida vittoria di Mayrhofen, al Giro 2009. Sicuro che il suo esempio vi guiderà per il futuro, donandovi quella serenità di cui avete bisogno, auguro a Lei e ai piccoli Giacomo e Tommaso un Natale e un futuro in tal senso.
(Alberto Pionca - Cagliari)

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sidi presenta la nuova Fast, un concentrato di performance e tecnologia che garantisce le caratteristiche di rigidità, morbidezza e flessibilità dei prodotti dell’azienda trevigiana con una facilità di regolazione precisa e migliorata. Anche in questo nuovo modello sono state testate...


Non aveva ancora sulle spalle la maglia gialla quando Tadej Pogacar ha inviato al Comitato Organizzatore dei Campionati del mondo UCI 2020 di Imola - Emilia Romagna questo video, ma già aveva nel mirino la rassegna iridata che andrà in...


Archiviata anche la passerella finale degli Champs Elysées, è il momento di fare i conti: il Tour de France 2020 ha raggiunto quota 30 ritiri. Di 176 corridori partiti il 29 agosto, 146 hanno preso parte alla decisiva crono di ieri....


Tom Pidcock, vincitore quest'anno del Giro d'Italia Under 23, è il primo acquisto del Team Ineos Grenadiers per la prossima stagione. Lo anticipa il Telegraph spiegando che il giovane britannico è solo il primo tassello della rifondazione che Sir Dave...


  In 170 alla bella festa presso la sede della Misericordia di Carmignano per festeggiare gli 80 anni di Franco Bitossi, un grande campione del ciclismo nato in questo comune nella piccola borgata di Camaioni sulle rive del fiume Arno,...


Non è stato un sabato qualunque, ma un sabato alla grande, quello trascorso il 19 settembre da un gruppo d’amici, legati al ciclismo da eccellenti meriti personali con contorno di medaglie d’oro conquistate alle Olimpiadi, ai mondiali e ai campionati...


Che spettacolo il cross country del Campionato Italiano! Al Ciocco, in Garfagnana (Lucca), Eva Lechner (CS Esercito) è salita sul piedistallo ed è nuovamente la reginetta della mtb. Luca Braidot (CS Carabinieri) fa un bel bis...


L'ex campione del mondo di ciclismo su strada Joop Zoetemelk, 73 anni, che conquistò la maglia iridata nel 1985 mentre cinque anni prima aveva vinto il Tour, è stato investito da un'auto mentre andava in bicicletta nella regione metropolitana di...


La borsa sottosella è davvero utile e questo non lo dico solo nella veste di appassionato di gravel, infatti, mi è capitato diverse volte di montarla sulla bici da corsa per le uscite particolarmente lunghe. Nelle ultime settimane non ho...


Pogacar ha stupito tutti ma non se stesso. Dopo l’incredulità iniziale, il giovane sloveno, che domani compirà 22 anni, è rimasto con i piedi per terra e con calma sta metabolizzando la sua impresa."E’ tutto incredibile. Anche se fossi arrivato...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155