CASO FROOME. NIBALI: «BRUTTA NOTIZIA PER IL CICLISMO E PER ME»

PROFESSIONISTI | 13/12/2017 | 11:00
Vincenzo Nibali, in ritiro con la Bahrain Merida sull'isola croata di Hvar, oggi si è svegliato con la pioggia e la notizia della positività di Chris Froome alla Vuelta di Spagna, che il campione siciliano aveva concluso al secondo posto, proprio alle spalle del britannico della Sky.
Lo Squalo dello Stretto e i compagni, che oggi avevano in programma una giornata di riposo dopo 5 di allenamento intenso in vista della stagione 2018, sono comprensibilmente prudenti nei commenti. Dopo gli esercizi di risveglio muscolare e la colazione Vincenzo però ci ha confidato: «Ho letto la notizia e la reazione di Chris e il suo team, è presto per esprimere un pensiero. Di certo è una bruttissima notizia per il movimento e anche per il sottoscritto. Se fosse confermata la sua positività, nessuno mi ridarebbe l'emozione di vincere di nuovo la Vuelta e salire sul gradino più alto sul podio di Madrid».

da Hvar, Giulia De Maio
Copyright © TBW
COMMENTI
Questione di tempo
13 dicembre 2017 12:15 Luas
Nibali da corridore corretto qual è non si permette di parlare come non si è mai permesso prima... ma quando ti ritrovi con un avversario che non ha mai un giorno di crisi o un cedimento una domanda te la fai.... anche ad un campione come a una persona normale succede di non star bene... e Nibali come altri corridori si sarà chiesto ma per battere questo cosa bisogna fare ? Niente solo aspettare... peccato che vincere sul campo è un\'altra soddisfazione. Nibali troppo Signore per aggiungere qualcosa

Bravo Vincenzo
13 dicembre 2017 12:40 Pinuccio25
Splendida dichiarazione. Poche parole ma chiarissime.

mi e' diventato ancora piu' simpatico
13 dicembre 2017 23:04 SoCarlo
- arriva secondo ad una vuelta dove un 40nne fa la corsa della vita, prestazione che non ripetera' piu'
- arriva terzo al giro cercando di vincerlo invece di accontentarsi della seconda posizione: il primo verra' squalificato
- arriva secondo alla vuelta (di nuovo) dietro uno, che se applicano il regolamento ed in base a quanto noto oggi, verra' privato del titolo

pertecipa al tour dove il vincitore si inala in mondovisione o si fa mandare lo sciroppo dall'inghilterra (pare che in Francia il gusto pera sia illegale)

In un ciclismo appena un po piu' serio si parlerebbe di uno dei campioni italiani piu' forti di sempre...

Splendida dichiarazione???
14 dicembre 2017 09:00 Lignazz
Froome è un campione indiscusso e indiscutibile!!
Per quanto riguarda Vincenzo, cosa dire...alla Vuelta è stato battuto in maniera netta da un atleta più forte di lui fino ad oggi...quindi cosa deve mai dire, che accetti il suo secondo posto e "cara e grasia"!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Elia Viviani c'è! Il veronese si aggiudica la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 con una volata dominata dal primo all'ultimo metro, rifilando quasi tre biciclette di distacco a tutti gli avversari. Dopo un Giro d'Italia avaro di soddisfazioni, il...


Nonostante sia un classe 2001 e di apparizioni coi professionisti non ne abbia poi molte, Davide Persico ha chiuso con uno splendido secondo posto la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021. Solo Elia Viviani gli è arrivato davanti. «Arrivare dietro...


Pian piano Luca Pacioni comincia a trovare la quadra in questa stagione 2021. La prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 ha rappresentato per lui solamente l'ottavo giorno di corsa, motivo per cui il terzo posto in volata alle spalle di...


Tra Dorian Godon e la Paris-Camembert c'è un rapporto speciale: già a segno lo scorso anno, infatti, il portacolori dell'AG2R Citroën Team ha concesso il bis vincendo anche oggi, nella sesta prova della Coppa di Francia. Sul traguardo di Livarot,...


Non c'è niente da fare, quando indossa la maglia azzurra Elia Viviani si traforma. Il veronese, che gareggia appunto per la Nazionale, ha vinto allo sprint la prima tappa della Adriatica Ionica Race 2021, da Trieste ad Aviano. Una corsa...


É in assoluto tra le più giovani del gruppo. Classe 2001, nata a Bisceglie il 30 luglio, Federica Damiana Piergiovanni è attualmente anche l’unica alfiere Pugliese nell’èlite del ciclismo femminile su strada e difenderà i colori della regione del sole...


Lo avevamo anticipiato nei giorni scorsi e oggi la Israel Start-Up Nation ha sciolto i dubbi: il quattro volte vincitore del Tour de France Chris Froome si schiererà al via del Tour  de France. «Chris sarà il nostro leader...


Il primo sprint lo vince la Bora Hansgrohe: quella tedesca è infatti la prima formazione ad ufficializzare il proprio schieramento per il Tour de France. I capitani saranno Wilco Kelderman per la classifica generale e Peter Sagan per la caccia...


  Da alcuni giorni Bacchereto è pavesato a festa con drappi e bandiere tricolori che sventolano a finestre e balconi e terrazze. Una doppia coincidenza sia per l’impegno della Nazionale Italiana di calcio ai Campionati Europei che per il Campionato...


Gli High Road SL sono stati presentati nel 2020 in una veste migliorata e rivisitata, questo è quello che ha comunicato MAXXIS, ma quello che vi posso dire io è che questi copertoncini sono letteralmente superlativi! Leggerissimi e scorrevoli, mi hanno conquistato in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155