UAE. KUMP REGALA IL PRIMO PODIO AL TEAM

PROFESSIONISTI | 22/01/2017 | 09:58
Si è concluso con un grande bersaglio colpito il Santos Tour Down Under del Team UAE. Nell'ultima frazione della sua prima gara agonistica ufficiale, la squadra emiratina è riuscita a salire sul podio grazie a un grande sprint di Marko Kump, terzo sul traguardo di Adelaide (tappa di 90 km) alle spalle dell'inarrivabile Ewan (4° successo nella competizione australiana) e del campione del mondo Sagan. Un podio di altissimo prestigio che rende onore alle ottime prestazioni complessive offerte dal Team UAE in Australia.

La formazione diretta da Marzano può infatti guardare con soddisfazione al 5° posto nella classifica generale di Ulissi (+59" dal vincitore Porte), a ben altri tre piazzamenti nella top 5 di tappa (Kump 4° nella frazione inaugurale, Swift 4° nella 4a tappa, Ulissi 4° nella frazione regina con arrivo a Willunga Hill), al 6° posto di Ulissi nella 2a tappa e al riconoscimento ricevuto da Laengen come corridore più combattivo nella 3a frazione.

Il bilancio della squadra degli Emirati Arabi Uniti risplende maggiormente se si considera il dominio degli atleti australiani in questa edizione del Santos Tour Down Under, con sei tappe su sei vinte da atleti di casa (4 Ewan e 2 Porte) e con Porte trionfatore nella classifica generale, nella quale tra le prime sei posizioni solo Chaves (2°) e Ulissi (5°) non sono australiani.

L'ultima tappa, 20 giri di un circuito di 4,5 km, ha vissuto su alcuni tentativi di fuga, tenuti sotto controllo dal gruppo, che ha condotto i velocisti alla volata a ranghi compatti: Ewan si è dimostrato ancora una volta il più forte, ma è stato da applausi lo sprint di Kump, in gran rimonta sul lato sinistro della strada.

"E' stata una volata velocissima, ho scelto il lato sinistro della strada per lanciarmi ma ho dovuto prima chiudere un piccolo buco per riportarmi sulla ruota di Van Poppel, poi sono stato costretto a rallentare per passare in uno spazio ristretto - ha spiegato Kump (in foto dietro a Ewan, foto Tour Down Under/Regallo) - Solo in quel momento ho potuto rilanciarmi a tutta velocità e a recuperare fino ad agguantare il terzo posto. Il podio era un traguardo importante, sono felice di averlo raggiunto".

Questo il commento del ds Marzano: "La squadra torna dall'Australia con una serie di buoni risultati e con una importante costanza di prestazioni. Questo ci indica che i lavori di preparazione impostati dalla nostra struttura interna sono stati ben calibrati e che i corridori si sono impegnati bene negli allenamenti: non è facile realizzare prestazioni competitive in questo periodo dell'anno al confronto con gli atleti australiani. Il gruppo ha corso bene, c'è stata la necessaria attenzione a essere uniti in gara, andranno migliorati ancora alcuni meccanismi. Ogni atleta si è espresso sul livello che ci attendevamo, in relazione ai propri obiettivi stagionali".
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Ag2r la Mondiale annuncia la sua formazione per il Giro d'Italia e il general manager Vincent Lavenu spiega: «Arriveremo al via di questo Giro d'Italia autunnale con voglia e determinazione, affidandoci ad una formazione giovane ma ambiziosa. Sarà il...


La Deceuninck-Quick-Step ha ufficializzato la squadra per il Giro d'Italia 2020, al via il 3 ottobre. Presente Davide Ballerini, che torna in gara nella corsa rosa dopo due anni, insieme al connazionale Fausto Masnada. Non ci sarà, come previsto, il...


Quando mancano pochi giorni al via della 103/a edizione del Giro d'Italia, organizzato da Rcs Sport e in programma dal 3 al 25 ottobre, la Corsa Rosa lancia la sua nuova app. La nuova interfaccia mobile del Giro d'Italia...


Niente Giro d'Italia per Fabio Sabatini. Elia Viviani perde ancora una volta la sua spalla ideale, il suo ultimo uomo. Questa volta non per questioni tecniche, ma per questo dannatissimo virus che è andato ad intaccare il fisico di Fabio....


Uno splendido ordine di arrivo per la 75^ Coppa della Liberazione a Borgo San Lorenzo, una delle gare più belle e di prestigio per la categoria allievi. Il podio infatti è stato occupato da tre grandi favoriti della corsa, il...


Alaphilippe ha vinto e Van Aert ha portato a casa l’argento. Questo potrebbe bastare a chiunque, ma non ai belgi e in particolare ai fiamminghi, che adesso hanno dichiarato guerra a Primoz Roglic, definendolo un ingrato per non aver aiutato...


Il 2021 è ancora lontano ma è già tempi di cominciare a guardare alla nuova stagione. E allora ecco che Paolo Bettini ci propone di fare un bel viaggio con lui sulle strade del Tour of the Alps 2021: il...


Per Alberto Bettiol quello di Imola è stato un Mondiale difficile. Lui che ha vinto lo scorso anno il Giro delle Fiandre, sulle strade romagnole ha sofferto, perché quegli strappi, ad ogni giro e con un ritmo elevato, diventavano sempre...


Non ha rimpianti Davide Cassani e uno ad uno ha ringraziato i suoi ragazzi, per l’impegno dimostrato in questo Mondiale, che si è corso a Imola, un luogo speciale per il tecnico azzurro. L’Italia ha corso con orgoglio e impegno,...


Le ultime corse e il mini ritiro di settimana scorsa hanno dato le ultime importanti indicazioni. Così oggi il team manager Gianni Savio ufficializza la formazione dell’Androni Giocattoli Sidermec che parteciperà al Giro d’Italia in partenza sabato 3 ottobre dalla...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155